Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 6kWORD 24k
23 febbraio 2015
E-002658-15
Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-002658-15
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Enrico Gasbarra (S&D) , David-Maria Sassoli (S&D) , Silvia Costa (S&D) , Goffredo Maria Bettini (S&D) , Roberto Gualtieri (S&D) , Simona Bonafè (S&D) , Massimo Paolucci (S&D) , Patrizia Toia (S&D)

 Oggetto:  Atti vandalici nella città di Roma da parte di hooligans olandesi
 Risposta scritta 

Il 18 e 19 febbraio 2015 il cuore della città di Roma, molti monumenti e beni architettonici, oltre che zone commerciali ad altissimo tasso turistico, è stato gravemente danneggiato da centinaia di tifosi olandesi del Feyenoord di Rotterdam, in occasione di un match di Europa League UEFA.

Come intende la Commissione agire per condannare tali gravi atti e garantire un pronto risarcimento delle devastazioni subite dalla città di Roma?

Come intende intervenire sugli Stati membri per procedere verso un progressivo avvicinamento delle norme nazionali in vigore (DASPO italiano, Football Desorder Act britannico, Football Fan Cards) in materia di lotta alla violenza sportiva?

A 30 anni dall'entrata in vigore della Convenzione europea sulla violenza e i disordini degli spettatori durante le manifestazioni sportive, intende procedere di concerto con l'UEFA e con gli Stati membri per stabilire un protocollo in merito all'accertamento delle responsabilità e risarcimento dei danni arrecati dagli atti di teppismo sportivo, in particolare sostenendo e finanziando azioni e fondi idonei a garantire una attività di intelligence e di cooperazione di polizia che consentano una anticipata e certa conoscenza dei soggetti più pericolosi, nonché il loro controllo?

Note legali - Informativa sulla privacy