Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 5kWORD 23k
25 febbraio 2015
E-002904-15
Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-002904-15
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Enrico Gasbarra (S&D)

 Oggetto:  Tagli a ERC e programma Marie Curie
 Risposta scritta 

Stando agli stanziamenti previsti per la realizzazione del nuovo piano di investimenti, il programma quadro per la ricerca Orizzonte2020 dovrebbe contribuire con 2,7 miliardi di euro, inclusi anche 220 e 100 milioni di euro provenienti da due importanti capitoli di eccellenza per la ricerca in Europa, l'European research council (ERC) e il programma Marie Sklodowska-Curie.

In questo modo, pur essendo il varo del piano di investimenti di grande importanza per la crescita europea, verrebbero a mancare i fondi per circa 150 bandi di ricerca ERC, concentrati in un arco di tempo molto breve, il che metterebbe a rischio numerose manifestazioni di interesse e progetti esistenti.

Come intende la Commissione continuare a garantire l'operatività dei bandi ERC e preservare tale importante nicchia di eccellenza e qualità per la ricerca europea?

Note legali - Informativa sulla privacy