Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 4kWORD 23k
25 febbraio 2015
E-002907-15
Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-002907-15
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Enrico Gasbarra (S&D)

 Oggetto:  UE e Kirghizistan
 Risposta scritta 

A seguito della risoluzione comune del Parlamento europeo del 15 gennaio 2015, quali azioni sta portando avanti la Commissione europea per garantire che, in vista della 14a riunione del Consiglio di cooperazione tra l'UE e la Repubblica del Kirghizistan, il Paese dell'Asia centrale sia stimolato a portare avanti le riforme concernenti la trasparenza, l'indipendenza della magistratura, la riconciliazione interetnica e il rispetto dei diritti umani, misure cruciali per lo sviluppo sostenibile a lungo termine del paese?

Note legali - Informativa sulla privacy