Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 5kWORD 23k
25 febbraio 2015
E-002909-15
Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-002909-15
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Enrico Gasbarra (S&D)

 Oggetto:  Risposta alle risoluzioni del PE sui diritti umani in Bangladesh
 Risposta scritta 

Nella seduta del 18 settembre 2014 il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione comune sulla situazione dei diritti umani in Bangladesh, in particolare rispetto ai frequenti casi di sparizioni forzate e di limitazione della libertà di espressione e associazioni per le opposizioni.

Può la Commissione chiarire come ha inteso dare attuazione ai richiami del Parlamento nella propria azione di rappresentanza in Bangladesh, in particolare rispetto ai punti 7 e 10 della risoluzione, relativamente alle norme in materia di associazionismo, di ONG e di sindacati?

Note legali - Informativa sulla privacy