Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 5kWORD 23k
25 febbraio 2015
E-002919-15
Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-002919-15
al Consiglio
Articolo 130 del regolamento
Enrico Gasbarra (S&D)

 Oggetto:  Trattato sul Copyright per i non vedenti
 Risposta scritta 

Dopo l'accordo raggiunto a giugno del 2013 a Marrakesh sul Trattato per l'accesso alle opere culturali per i non vedenti, il processo di ratifica procede con molta lentezza. In particolare, alcuni Stati membri hanno espresso obiezioni in merito alla competenza esclusiva dell'Unione europea su determinate norme previste dal Trattato.

Alla luce della giurisprudenza della Corte di giustizia in materia, ritiene il Consiglio che tali obiezioni siano fondate?

Quali motivazioni giuridiche frappongono ancora ostacoli alla ratifica del Trattato di Marrakesh?

Note legali - Informativa sulla privacy