Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 6kWORD 24k
24 agosto 2015
E-012138-15
Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-012138-15
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Laura Ferrara (EFDD) , Eleonora Evi (EFDD) , Fabio Massimo Castaldo (EFDD) , Bodil Valero (Verts/ALE) , Dario Tamburrano (EFDD) , Elly Schlein (S&D)

 Oggetto:  Minaccia sistematica per lo stato di diritto emergente in Spagna
 Risposta scritta 

Dal 2012, il governo spagnolo ha introdotto una serie di riforme che potrebbero indebolire lo Stato di diritto in Spagna ed essere dannose per il buon funzionamento dell'Unione europea. La riforma proposta alla Ley de Asistencia Juridica Gratuita in materia di assistenza giuridica gratuita limita il diritto di accesso alla giustizia. La Ley de Tasas Judiciales sulle tasse giudiziarie discrimina nei confronti delle piccole e medie imprese e favorisce le grandi aziende. La riforma della Ley del Consejo General del Poder Judicial sul Consiglio generale del potere giudiziario, associata a episodi di interferenza politica, minaccia l'indipendenza della magistratura che è già compromessa dalla mancanza di risorse destinate al sistema giudiziario. Un determinato numero di articoli della Ley de Protección de la Seguridad Ciudadana sulla tutela della sicurezza pubblica e la riforma del codice penale concede un potere discrezionale troppo ampio alle autorità e ha determinato un'applicazione arbitraria di sanzioni. Queste leggi rappresentano una grave minaccia per i diritti alla libertà di espressione e di associazione pacifica e ai principi dello Stato di diritto, della democrazia e dei diritti fondamentali.

Può dire la Commissione se intende attivare la prima fase del quadro unionale per rafforzare lo stato di diritto e quindi avviare immediatamente un approfondito processo di monitoraggio sulla situazione della democrazia, dello Stato di diritto e dei diritti fondamentali in Spagna?

Lingua originale dell'interrogazione: EN 
Note legali - Informativa sulla privacy