Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 101kWORD 24k
11 marzo 2016
E-002134-16
Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-002134-16
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Marco Valli (EFDD) , Isabella Adinolfi (EFDD) , Fabio Massimo Castaldo (EFDD)

 Oggetto:  Società Gala e revisione ex post dei prezzi dei contratti pubblici per la fornitura di energia
 Risposta scritta 

La legge di Stabilità 2016 approvata di recente in Italia ha introdotto all'articolo 1, comma 511, una disposizione che consentirà, tra l'altro, di rivedere i prezzi previsti nei contratti pubblici di fornitura di energia in corso di validità, qualora il prezzo del petrolio abbia subìto una variazione non inferiore al 10 %, senza necessità di indire una nuova procedura d'appalto.

La revisione ex post dei prezzi di fornitura in tali contratti:
ha l'effetto di alterare, in modo sostanziale e non previsto inizialmente, l'equilibrio economico dei contratti pubblici a favore della società privata GALA, che nel 2014 si è aggiudicata tutti i lotti della gara d'appalto per la fornitura di energia alle amministrazioni pubbliche per un valore stimato pari a EUR 1 miliardo;
introduce condizioni economiche che avrebbero potuto consentire l'ammissione di imprese diverse o l'accettazione di un'offerta diversa;
non sembra rientrare nei casi espressamente previsti a norma della direttiva 2014/24/UE, per i quali una nuova procedura d'appalto non è obbligatoria.
Può la Commissione chiarire:
1. se ritiene che la disposizione in oggetto possa comportare una distorsione della concorrenza;
2. quali iniziative ha adottato o intende adottare in merito per assicurare il pieno rispetto della normativa in materia di appalti pubblici e aiuti di Stato?
Note legali - Informativa sulla privacy