Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 6kWORD 16k
25 luglio 2016
E-006050-16
Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-006050-16
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Paolo De Castro (S&D)

 Oggetto:  Registrazione della denominazione Nocciola di Giffoni nel registro nazionale olandese delle denominazioni varietali
 Risposta scritta 

Il riconoscimento di Indicazione geografica protetta ottenuto dalla Nocciola di Giffoni in data 24 novembre 1997 tutela tale denominazione contro qualsiasi prassi che possa indurre in errore il consumatore sulla vera origine del prodotto.

In data 30 settembre 2012, le autorità olandesi hanno iscritto la denominazione Nocciola di Giffoni nel Nederlands Rassenregister (registro nazionale delle denominazioni varietali).

Stante che l'articolo 2 del regolamento (CE) n. 637/2009 della Commissione stabilisce che, nel caso di un'indicazione geografica o di una denominazione di origine di prodotti agricoli o alimentari che costituisce un diritto anteriore altrui, è vietato l'impiego di una denominazione varietale nel territorio della Comunità, come intende la Commissione attivarsi per far cessare l'utilizzo della denominazione in questione da parte degli operatori olandesi?

Essendo la Commissione l'organo deputato a vigilare sulla corretta applicazione dei regolamenti comunitari da parte di uno Stato membro, in che modo i suoi organi competenti intendono assicurare la corretta applicazione della normativa vigente da parte di tutti gli Stati membri?

Avvertenza legale - Informativa sulla privacy