Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 40kWORD 18k
26 febbraio 2019
E-001020-19
Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-001020-19
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Isabella Adinolfi (EFDD)

 Oggetto:  Possibile acquisto di droga online dal sito drugs-center.biz
 Risposta scritta 

Drugs-center.biz è un sito che promuove e realizza la vendita di droghe illegali online. Si può trovare un'ampia gamma di droghe, alcune delle quali particolarmente dannose, che è possibile comprare via internet: si va così dalla cannabis, alla cocaina, l'LSD, l'ecstasy, fino ad arrivare all'eroina.

Sul sito si può anche leggere che: «Drugs-center is your favorite supplier for any illegal drug. You will love our experience, and high quality products» (Drugs-center è il vostro migliore fornitore di droghe illegali. Sarete pienamente soddisfatti della nostra esperienza e dei nostri prodotti di alta qualità). Inoltre, sempre sul sito, si possono rinvenire alcune informazioni su come i gestori riescano a effettuare le spedizioni (che sul sito si dice avvengano da Stati Uniti, Gibilterra e Spagna) delle droghe illegali anche all'interno dei paesi europei, aggirando i controlli alle dogane e mascherando i pacchi spediti.

La piattaforma condurrebbe, indisturbata e in barba a qualsiasi tipo di normativa, anche di tipo penale, il proprio business da Gibilterra.

Alla luce di quanto precede può la Commissione rispondere ai seguenti quesiti:
1) È a conoscenza della circostanza suddetta?
2) Quali misure specifiche intende adottare per porre rimedio alla situazione sopra descritta?
3) Quali iniziative concrete intende adottare, anche di tipo legislativo, per salvaguardare la salute dei cittadini europei, in specie quella dei minori, e impedire il verificarsi di nuove situazioni del genere?
Ultimo aggiornamento: 11 marzo 2019Note legali - Informativa sulla privacy