Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 32kWORD 15k
20 febbraio 2020
 E-000182/2020 E-003921/2019
Risposta congiunta di Stella Kyriakides
a nome della Commissione europea
Riferimento delle interrogazioni: E-003921/2019, E-000182/2020

La commercializzazione dei semi di canapa è disciplinata dalla direttiva 2002/57/CE del Consiglio(1), in base alla quale possono essere commercializzate nell'UE solo le sementi di canapa ufficialmente certificate e destinate alla produzione agricola, ma non a scopi ornamentali. Nell'UE possono essere commercializzate a fini agricoli solo le sementi delle varietà di canapa che figurano nel catalogo comune delle varietà delle specie di piante agricole(2).

La convenzione unica sugli stupefacenti(3), conformemente al suo articolo 28, paragrafo 2, non si applica alla coltivazione della pianta di cannabis, se destinata esclusivamente all'industria o all'orticoltura. In caso contrario, la coltivazione è limitata ai soli fini medici e scientifici. Tale limitazione si applica indipendentemente dalla quantità di sostanza psicoattiva contenuta nella pianta o nelle sue parti.

La certificazione e la commercializzazione dei materiali di riproduzione vegetativa della canapa non sono disciplinate dalla legislazione dell'UE.

(1) Direttiva 2002/57/CE del Consiglio, del 13 giugno 2002, relativa alla commercializzazione delle sementi di piante oleaginose e da fibra (GU L 193 del 20.7.2002, pag. 74).
(2)Direttiva 2002/53/CE del Consiglio, del 13 giugno 2002, relativa al catalogo comune delle varietà delle specie di piante agricole (GU L 193 del 20.7.2002, pag. 1).
(3)Organizzazione delle Nazioni Unite, Serie dei trattati, vol. 976, n. 14152.
Ultimo aggiornamento: 24 febbraio 2020Avvertenza legale - Informativa sulla privacy