Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 41kWORD 10k
22 gennaio 2020
E-000354/2020
Interrogazione con richiesta di risposta scritta
al vicepresidente della Commissione/alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza
Articolo 138 del regolamento
Ignazio Corrao, Piernicola Pedicini, Chiara Gemma, Daniela Rondinelli, Mario Furore, Eleonora Evi, Laura Ferrara, Rosa D'Amato, Sabrina Pignedoli, Tiziana Beghin
 Risposta scritta 
 Oggetto: Sottrazioni di minori in Giappone che coinvolgono cittadini europei

Ogni anno in Giappone circa 150 000 bambini sono sottratti da uno dei loro genitori, impedendo all'altro genitore di intrattenere futuri contatti con il minore.

Le autorità giapponesi sono pienamente consapevoli di quanto accade e tollerano palesi violazioni del diritto nazionale e il mancato rispetto delle misure giudiziarie.

Alcuni di questi casi riguardano minori che sono cittadini europei e ad essi viene inoltre negata qualsiasi relazione futura con i loro padri, che sono anch'essi cittadini europei.

Tali episodi rappresentano una violazione dei diritti garantiti ai minori dalla Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti del fanciullo (ratificata dal Giappone nel 1999) e del diritto dei genitori di mantenere un legame con i propri figli.

Ciò premesso, può il VP/AR:

Fornire informazioni sulle azioni intraprese per tutelare i diritti dei cittadini europei coinvolti, minori e genitori, allo scopo di coordinare e sostenere gli sforzi delle ambasciate nazionali e di porre fine a queste violazioni molto gravi dei diritti umani?

Comunicare il numero di cittadini europei, minori e genitori, interessati da tali violazioni?

Fornire informazioni sulle azioni concrete che intende intraprendere al riguardo, anche alla luce del recente accordo commerciale UE-Giappone e del relativo accordo di partenariato strategico?

Ultimo aggiornamento: 6 febbraio 2020Avvertenza legale - Informativa sulla privacy