• EN - English
  • FR - français
  • IT - italiano
Interrogazione parlamentare - E-002855/2020(ASW)Interrogazione parlamentare
E-002855/2020(ASW)

    Risposta di Virginijus Sinkevičius a nome della Commissione europea

    L'articolo 4 della direttiva Uccelli[1] impone agli Stati membri di attribuire un'importanza particolare alla protezione delle zone umide e di prevenire l'inquinamento o il deterioramento degli habitat al di fuori delle zone di protezione. Sussiste inoltre l'obbligo di evitare il degrado degli habitat di specie nelle zone designate a norma delle direttive Uccelli e Habitat[2] (siti Natura 2000). Oltre a ciò, il divieto del piombo nelle munizioni rappresenta un impegno assunto dall'Unione europea e da 23 Stati membri, in quanto parti contraenti dell'accordo sulla conservazione degli uccelli acquatici migratori afro-euroasiatici. Il regolamento concernente la registrazione, la valutazione, l'autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche (REACH)[3] e la direttiva Uccelli vanno pertanto attuati in un'ottica di mutuo sostegno.

    I membri del gruppo di esperti in materia di direttive sulla tutela della natura (NADEG), che comprendono i punti di contatto degli Stati membri dell'UE per l'attuazione delle due direttive, sono quindi chiaramente interessati dalla procedura in corso nel quadro del regolamento REACH. Il documento informale che è stato distribuito ai membri del gruppo tecnico NADEG mirava a sensibilizzare gli esperti sulle prossime deliberazioni in sede di comitato REACH, al fine di agevolare l'adozione di decisioni coerenti e coordinate da parte delle amministrazioni nazionali. Il documento è stato elaborato dalla segreteria del NADEG, ma nella riunione del gruppo non si è tenuta alcuna discussione al riguardo.

    La Commissione ha stabilito un insieme completo di regole sul funzionamento dei propri gruppi di esperti, che hanno il compito di metterle a disposizione le loro competenze e fornirle consulenza. Tali norme sono integralmente applicate.

    Ultimo aggiornamento: 3 agosto 2020
    Note legali - Informativa sulla privacy