Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

Interrogazioni parlamentari
PDF 48kWORD 10k
27 ottobre 2020
E-005863/2020
Interrogazione con richiesta di risposta scritta  E-005863/2020
alla Commissione
Articolo 138 del regolamento
Alex Agius Saliba (S&D), Alexis Georgoulis (GUE/NGL), Brando Benifei (S&D), Chiara Gemma (NI), Kateřina Konečná (GUE/NGL), Milan Brglez (S&D), Josianne Cutajar (S&D), Ivan Štefanec (PPE), Chrysoula Zacharopoulou (Renew), Ádám Kósa (PPE), Atidzhe Alieva-Veli (Renew), Loucas Fourlas (PPE), José Gusmão (GUE/NGL), Marisa Matias (GUE/NGL), Isabel Carvalhais (S&D), Dragoș Pîslaru (Renew), Tanja Fajon (S&D), Rosa Estaràs Ferragut (PPE), Pascal Durand (Renew), Kim Van Sparrentak (Verts/ALE), Jarosław Duda (PPE), Cristina Maestre Martín De Almagro (S&D), Samira Rafaela (Renew), Katrin Langensiepen (Verts/ALE), Younous Omarjee (GUE/NGL), Eva Kaili (S&D), Maite Pagazaurtundúa (Renew), Ibán García Del Blanco (S&D), Cindy Franssen (PPE), Benoît Lutgen (PPE), Estrella Durá Ferrandis (S&D), Mónica Silvana González (S&D), Alicia Homs Ginel (S&D), Maria Walsh (PPE), Radka Maxová (Renew)
 Risposta scritta 
 Oggetto: istituzione di una commissione dell'UE per l'accesso

L'atto europeo sull'accessibilità è stato adottato ed è dunque ora fondamentale garantire che tutti gli Stati membri attuino pienamente la legislazione inerente l'accessibilità e monitorino costantemente i diritti dei consumatori con disabilità e di coloro che presentano limitazioni funzionali, come gli anziani.

Una commissione dell'UE per l'accesso fornirebbe alle istituzioni dell'Unione, ai politici e agli Stati membri informazioni specialistiche sull'accessibilità, nonché raccomandazioni politiche basate su prove scientifiche e sui contributi dei gruppi più colpiti, come le persone con disabilità e gli anziani. A tale commissione potrebbe anche essere affidato il compito di sviluppare le specifiche tecniche in materia di accessibilità a sostegno di determinate politiche e normative dell'UE, svolgendo consultazioni con i titolari dei diritti e le parti interessate, aiutando gli Stati membri e le istituzioni dell'UE ad attuare l'accessibilità in modo armonizzato a vantaggio del mercato unico e sensibilizzando il pubblico sull'importanza dell'accessibilità per l'inclusività delle società.

Può la Commissione illustrare la sua posizione in merito all'istituzione di una commissione dell'UE per l'accesso, incaricata di monitorare l'attuazione della legislazione dell'UE in materia di accessibilità e garantire la parità di accesso ai beni e ai servizi per tutti i cittadini e i consumatori, il che è particolarmente importante per le persone con disabilità e gli anziani?

Lingua originale dell'interrogazione: EN
Ultimo aggiornamento: 12 novembre 2020Note legali - Informativa sulla privacy