Interrogazione parlamentare - E-003128/2021Interrogazione parlamentare
E-003128/2021

    La ripresa del commercio di macachi cinomolgi catturati allo stato selvatico a Maurizio

    Interrogazione con richiesta di risposta scritta  E-003128/2021
    alla Commissione
    Articolo 138 del regolamento
    Manuela Ripa (Verts/ALE), Günther Sidl (S&D), Marie Toussaint (Verts/ALE), Anja Hazekamp (The Left), Francisco Guerreiro (Verts/ALE), Martin Buschmann (NI), Eleonora Evi (Verts/ALE)

    Nel corso della revisione della direttiva 2010/63/UE sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici è stato riconosciuto che la cattura di primati non umani allo stato selvatico pone problemi in termini di benessere degli animali. La direttiva fissa il 2022 quale anno di applicazione a partire dal quale solo i primati che discendono da quelli allevati in cattività o provengono da colonie autosufficienti possono essere utilizzati. I recenti sviluppi a Maurizio, uno dei principali fornitori dell'UE di macachi cinomolgi, indicano che vi è una ripresa del commercio di esemplari catturati allo stato selvatico a fini di riproduzione ed esportazione. Il governo di Maurizio ha approvato l'ampliamento di un'azienda di allevamento di primati, consentendo la cattura di un massimo di 1 000 macachi selvatici a fini di riproduzione. Si tratta di un notevole passo indietro per il benessere degli animali.

    Ultimo aggiornamento: 28 giugno 2021
    Note legali - Informativa sulla privacy