Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 30kWORD 19k
21 ottobre 2021
E-003974/2021(ASW)
Risposta dell'Alto Rappresentante/Vicepresidente Josep Borrell
a nome della Commissione europea
Riferimento dell'interrogazione: E-003974/2021

L'UE ritiene che la gestione dell'aeroporto civile di Kabul sotto la guida del Qatar e/o della Turchia aumenterebbe, tra l'altro, le possibilità di garantire un transito sicuro ai cittadini afghani che desiderano lasciare il paese. Consentirebbe inoltre di effettuare voli di assistenza umanitaria verso Kabul. Il 25 giugno 2021 il Consiglio europeo ha ribadito l'interesse strategico dell'UE a sviluppare relazioni di cooperazione reciprocamente vantaggiose con la Turchia. In linea con l'interesse comune dell'UE e della Turchia per la pace e la stabilità regionali, il Consiglio europeo si attende che la Turchia e tutte le parti diano un contributo positivo alla risoluzione delle crisi regionali(1).

(1)https://www.consilium.europa.eu/media/50835/2425-06-21-euco-conclusions-it.pdf
Ultimo aggiornamento: 25 ottobre 2021Note legali - Informativa sulla privacy