Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 39kWORD 10k
13 aprile 2022
E-001460/2022
Interrogazione con richiesta di risposta scritta  E-001460/2022
al vicepresidente della Commissione/alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza
Articolo 138 del regolamento
Susanna Ceccardi (ID)
 Oggetto: Studente rimproverato a lezione: l'Unione europea tuteli la libertà di definirsi di Taiwan

Nei giorni scorsi alcuni organi di stampa online hanno riportato la notizia di un professore dell'Istituto Politecnico di Milano che ha ammonito con toni molto duri uno studente taiwanese rispetto alla sua scelta di indicare, nella parte dedicata alle informazioni personali, "Taiwan".

Il docente ha tentato inoltre di convincere lo studente dell’inesistenza della nazione in cui lo stesso studente è nato e vissuto, sostenendo anche come l'Unione europea consideri Taiwan una parte della Repubblica popolare cinese e che nessun Paese europeo riconosca pubblicamente Taiwan come una nazione indipendente.

Taiwan, oltre a rappresentare un baluardo di libertà e di democrazia, è un punto stratregico nello scacchiere militare, oltre che della politica internazionale, in particolare dell'area Indo-Pacifico.

Alla luce di ciò, può il vicepresidente della Commissione/alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza:

1. chiarire la vicenda descritta nella premessa e se non ritenga di dover adottare iniziative per evitare che possano ripetersi in futuro analoghi episodi di discriminazione verso i cittadini di Taiwan;

2. precisare il ruolo che svolge Taiwan nel mantenimento della pace e della sicurezza nell'area del Pacifico chiarendo come l'Unione europea intenda sostenere la partecipazione di Taiwan alle organizzazioni e alle attività di carattere internazionale;

3. dettagliare come l'Unione europea intenda rafforzare i legami con il governo di Taiwan.

Ultimo aggiornamento: 3 maggio 2022Note legali - Informativa sulla privacy