Interrogazione parlamentare - E-001529/2022Interrogazione parlamentare
E-001529/2022

Guerra in Ucraina e sicurezza alimentare – azioni della Commissione volte a incoraggiare il passaggio urgente alle proteine vegetali

Interrogazione con richiesta di risposta scritta  E-001529/2022
alla Commissione
Articolo 138 del regolamento
Tilly Metz (Verts/ALE), Sylwia Spurek (Verts/ALE), Francisco Guerreiro (Verts/ALE), Manuela Ripa (Verts/ALE), Anja Hazekamp (The Left), Eleonora Evi (Verts/ALE)

La guerra in Ucraina ha colpito duramente le importazioni di risorse agricole strategiche, comprese le colture e i fertilizzanti. Sebbene la perturbazione delle importazioni venga dipinta come una crisi della sicurezza alimentare, si tratta della crisi di un settore specifico, l'allevamento intensivo. Nell'UE il 20 % dei cereali è destinato al consumo umano e il 60 % è utilizzato per l'alimentazione degli animali d'allevamento. Inoltre, l'agricoltura animale dell'UE è fortemente orientata all'esportazione e un numero significativo di animali viene allevato e ingrassato per i mercati internazionali piuttosto che per il consumo interno.

Anziché affrontare apertamente la questione, gli interessi acquisiti stanno sfruttando la situazione per minare gli sforzi di transizione verso un sistema alimentare sostenibile. Alcuni Stati membri stanno addirittura privilegiando la coltivazione di un maggior numero di mangimi a scapito della biodiversità.

La soluzione alla crisi attuale e alle crisi future non consiste in un ulteriore sostegno o nell'espansione dell'allevamento industriale, ad alto consumo di risorse. Per diventare resiliente e climaticamente neutra, l'agricoltura dell'UE deve abbandonare la sua forte dipendenza dalle proteine animali e concentrarsi invece su quelle vegetali.

Alla luce di quanto precede, intende la Commissione privilegiare e incoraggiare la riduzione del consumo di carne e il passaggio dalla promozione della carne alla promozione delle proteine vegetali, nonché accelerare lo sviluppo e l'attuazione delle politiche nell'ambito della strategia "Dal produttore al consumatore"?

Ultimo aggiornamento: 4 maggio 2022
Note legali - Informativa sulla privacy