• EN - English
  • IT - italiano
Interrogazione parlamentare - E-000388/2024(ASW)Interrogazione parlamentare
E-000388/2024(ASW)

Risposta di Adina Vălean a nome della Commissione europea

1. La Commissione fornisce un quadro per lo scambio di informazioni, conoscenze e migliori prassi in seno al gruppo di esperti sulla sicurezza del trasporto terrestre, il quale favorisce lo scambio permanente di esperienze, politiche e prassi pertinenti in materia tra gli Stati membri e i vari attori interessati.

2. Il gruppo di esperti sulla mobilità urbana, istituito dalla Commissione e composto da rappresentanti degli Stati membri, delle città, delle regioni e delle organizzazioni dei portatori di interessi, comprende un sottogruppo dedicato al trasporto pubblico che sta elaborando raccomandazioni a tutti i livelli di governance su vari temi, tra cui, ad esempio, come privilegiare il trasporto pubblico (tenendo conto che la sicurezza è un aspetto importante sia per gli utenti che per i lavoratori del settore) e come garantire la sostenibilità a lungo termine del settore in termini di finanziamenti e investimenti. La prima serie di raccomandazioni è stata pubblicata di recente[1] e dovrebbero seguirne altre nel corso del 2024.

3. I veicoli a motore, compresi gli autobus destinati al trasporto pubblico di persone, devono essere omologati per essere immessi sul mercato, immatricolati o fatti entrare in circolazione nel territorio degli Stati membri. Le norme dell'UE relative all'omologazione[2] di per sé non tengono tuttavia conto dello scopo specifico per il quale un determinato veicolo sarà utilizzato dopo la sua immatricolazione. I rischi per la sicurezza possono variare notevolmente a seconda dell'ubicazione e del tipo di servizi di trasporto (ad esempio urbano, rurale, interurbano, occasionale, ecc.). La Commissione ritiene che sarebbe sproporzionato esigere a priori a livello di UE che tutti gli autobus siano dotati di cabine chiuse su base obbligatoria, senza valutare ulteriormente le circostanze specifiche e i rischi concreti connessi.

Ultimo aggiornamento: 2 maggio 2024
Note legali - Informativa sulla privacy