• EN - English
  • IT - italiano
Interrogazione parlamentare - E-000968/2024Interrogazione parlamentare
E-000968/2024

Sicurezza della navigazione nel porto di Brindisi

27.3.2024

Interrogazione con richiesta di risposta scritta  E-000968/2024
alla Commissione
Articolo 138 del regolamento
Rosa D'Amato (Verts/ALE)

L'Autorità marittima di Brindisi ha espresso in seno al Comitato tecnico regionale (CTR) un nulla osta in merito alla fattibilità delle future manovre di ormeggio delle navi gasiere destinate alla banchina di Costa Morena est-radice per l'effettuazione di operazioni commerciali con il deposito GNL Edison, che è adesso in fase di realizzazione.

Un secondo parere è stato espresso dall'Autorità marittima al ministero della Transizione ecologica – Direzione generale per il risanamento ambientale, con nota n. 15178 del 30.07.2021.

L'Autorità marittima di Brindisi non ha affrontato la questione che riguarda il "Regolamento di sicurezza degli ormeggi delle navi che trasportano merci pericolose", approvato con ordinanza della Capitaneria di porto di Brindisi n. 16/1974, che non consente attualmente l'accosto delle navi gasiere alla banchina di Costa Morena est-radice. La ragione di questo divieto risiede nella mancanza di dispositivi antincendio e nelle ridotte distanze dai limitrofi ormeggi destinati alle navi che trasportano merci e passeggeri[1].

Ciò premesso, può la Commissione rispondere ai seguenti quesiti:

Presentazione:28.3.2024

Ultimo aggiornamento: 9 aprile 2024
Note legali - Informativa sulla privacy