Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

Interrogazioni parlamentari
PDF 34kWORD 15k
28 maggio 2002
H-0420/2002

INTERROGAZIONE ORALE H-0420/02

per il tempo delle interrogazioni della tornata di luglio 2002

a norma dell'articolo 43 del regolamento

di Konstantinos Alyssandrakis

al Consiglio


  Oggetto: Tentativo di criminalizzazione di convinzioni politiche in Slovacchia

 Risposta in Aula 

Presso il Parlamento della Slovacchia è stata presentata una proposta di emendamento del codice penale (legge 140/1961) che prevede pene detentive per quanti esprimano simpatia per le idee comuniste. Il tentativo di criminalizzare l’azione politica ha luogo in vista delle elezioni parlamentari del settembre 2002 in occasione delle quali, stando a talune stime, il Partito comunista della Slovacchia potrebbe superare la soglia del 5% e acquisire pertanto una rappresentanza parlamentare. L’obiettivo è quello di terrorizzare gli elettori criminalizzandone le concezioni politiche, giacché vengono minacciati di una pena detentiva da sei mesi a tre anni coloro che esprimono “simpatia per il comunismo” o “ne mettono in dubbio i crimini”, e impedendo in tal modo l’espressione democratica dei cittadini.

 

Intende il Consiglio condannare questo tentativo inaccettabile e profondamente antidemocratico? Compirà esso gli opportuni passi presso le autorità slovacche affinché azioni di tal fatta non trovino un’eco quanto meno in un paese che è in procinto di aderire all’UE?

 

 

Presentazione: 28.05.2002

el

Lingua originale dell'interrogazione: EL 
Note legali - Informativa sulla privacy