Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : O-0100/2008

Testi presentati :

O-0100/2008 (B6-0476/2008)

Discussioni :

PV 20/10/2008 - 15
CRE 20/10/2008 - 15

Votazioni :

Testi approvati :


Interrogazioni parlamentari
PDF 40kWORD 25k
8 ottobre 2008
O-0100/2008

INTERROGAZIONE ORALE CON DISCUSSIONE O-0100/08

a norma dell'articolo 108 del regolamento

di Sophia in 't Veld, Martine Roure, Philip Bradbourn e Sylvia-Yvonne Kaufmann, a nome della commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni

alla Commissione


  Oggetto: Dati PNR dell'Unione europea

 Risposta in Aula 

I dati PNR sono dati che sono originariamente raccolti per usi commerciali, ma ora servono per un numero crescente di ragioni di sicurezza (quali la sicurezza aerea, il controllo dell'immigrazione, della frode fiscale, il riciclaggio di denaro, la prevenzione del terrorismo e di crimini e la prevenzione di malattie infettive, ecc.), poiché adottati dal settembre 2001 da Stati Uniti, Canada, Australia e più recentemente da Regno Unito, Francia e Danimarca. Quindi le ragioni e le relative condizioni per il trattamento dei dati differiscono da paese a paese e sono soggette a continua evoluzione. Tenendo conto che l'Unione europea e i suoi Stati membri dovrebbero preservare la loro tradizione di paesi aperti e garantire la libertà di circolazione transnazionale delle persone, quale sancita all'articolo 12, paragrafo 2, della Convenzione internazionale sui diritti civili e politici del 1966, potrebbe la Commissione:

 

1. Per quanto riguarda l'efficacia: fornire la prova (e il tasso di errori) della raccolta massiccia e dell'utilizzo di dati PNR per tutti i passeggeri (particolarmente i metodi automatici di analisi quali il profiling (studio del profilo) e l'estrazione dei dati, elaborando dati PNR contro indicatori di rischio) nella lotta al terrorismo, visto che finora nessuno dei sistemi esistenti è stato adeguatamente sottoposto a valutazione?

 

2. Per quanto riguarda la limitazione della finalità: specificare in termini chiari e precisi (articolo 8 della CEDU) per quali fini bisogna raccogliere dati PNR a livello europeo; inoltre, fornire la prova dell'adeguatezza dei dati PNR a fini diversi dalla lotta al terrorismo, quali traffico di droga, immigrazione o questioni di salute pubblica?

 

3. Per quanto riguarda la sussidiarietà: dimostrare la necessità di un'iniziativa UE, e perché la raccolta e l'utilizzo di dati PNR non possano essere portati termine dagli Stati membri? Se esiste una necessità dimostrabile per un'azione UE, perché la Commissione ha scelto di creare semplicemente l'obbligo per gli Stati membri di raccogliere e utilizzare dati PNR, piuttosto che istituire un vero e proprio sistema UE? Concorda la Commissione che il puzzle di 27 sistemi nazionali non ha un valore aggiunto europeo e crea incertezza giuridica per cittadini e trasportatori?

 

4. Per quanto riguarda la sinergia e l'architettura globale: spiegare come la raccolta e l'utilizzo a livello UE di dati PNR si adatta a una strategia coerente e si collega ad altre (previste) misure di sicurezza delle frontiere dell'Unione europea, quali l'API, l'Entry-Exit, ESTA, biometria nei passaporti e nei visti, SIS, VIS e sistemi di protezione delle frontiere nazionali quali l'e-borders/Semaphore del Regno Unito?

 

5. Per quanto riguarda la sicurezza giuridica: spiegare come i dati PNR potrebbero essere utilizzati per fini diversi della politica in materia penale (quali la sicurezza aerea, il controllo delle frontiere, la cooperazione Schengen, l'emigrazione illegale e la protezione della salute) senza una base giuridica comune (vedi l'articolo 47 del TEU e il parere del Servizio giuridico del Consiglio)?

 

6. Per quanto riguarda il controllo democratico: spiegare come verrà garantito un pieno controllo parlamentare a livello europeo e nazionale e spiegare anche come le autorità preposte alla protezione dei dati eserciteranno un controllo sul sistema.

 

 

Presentazione: 08.10.2008

Notifica: 10.10.2008

Scadenza: 17.10.2008

 

Lingua originale dell'interrogazione: EN 
Note legali - Informativa sulla privacy