Procedura : 2013/2818(RSP)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : O-000115/2013

Testi presentati :

O-000115/2013 (B7-0101/2014)

Discussioni :

PV 15/01/2014 - 21
CRE 15/01/2014 - 21

Votazioni :

Testi approvati :


Interrogazioni parlamentari
PDF 89kWORD 40k
17 ottobre 2013
O-000115/2013

Interrogazione con richiesta di risposta orale O-000115/2013

alla Commissione

Articolo 115 del regolamento

Vital Moreira, George Sabin Cutaş

a nome della commissione per il commercio internazionale


  Oggetto:  Aggiornamento del titolo commerciale dell'accordo di partenariato economico, coordinamento politico e cooperazione UE-Messico

 Risposta in Aula 

L'accordo di partenariato economico, coordinamento politico e cooperazione (EPPCC) tra l'Unione europea e il Messico è entrato in vigore nell'ottobre 2000. Da quel momento, il contesto della politica commerciale è mutato: mentre il Messico ha concluso numerosi accordi commerciali e ha aderito ai negoziati sul partenariato transpacifico, l'Unione europea ha sottoscritto accordi commerciali più completi e ha avviato, con partner quali Stati Uniti e Canada, negoziati per la conclusione di accordi che vanno ben oltre la portata e gli obiettivi delle attuali basi commerciali dell'accordo EPPCC UE-Messico. In occasione dell'ultima commissione mista UE-Messico del 10 e 11 giugno 2013, entrambe le parti hanno confermato la loro volontà di esplorare ulteriormente tutte le possibilità per giungere a un aggiornamento completo e di ampio respiro delle basi commerciali del loro accordo.

1.  Secondo la Commissione, qual è l'impatto delle attuali basi commerciali dell'accordo sulla riduzione della povertà, la coesione sociale e l'ambiente in Messico e nell'UE? Quale potrebbe essere l'incidenza di un eventuale aggiornamento dell'accordo su questi ambiti?

2.  Quali sono gli elementi chiave in grado di allineare le basi commerciali dell'accordo EPPCC UE-Messico agli accordi di libero scambio sottoscritti di recente dall'UE, fornire i maggiori vantaggi e rispondere alle nuove sfide? In quali nuovi segmenti di mercato sarebbero l'Unione europea e il Messico maggiormente interessati a penetrare?

3.  Intende la Commissione negoziare l'inclusione di un capitolo sullo sviluppo sostenibile, compresa una clausola sui diritti umani, con uno specifico meccanismo vincolante per la sua attuazione?

4.  In che modo si potrebbe migliorare il capitolo sui servizi finanziari (che disciplina l'istituzione e i flussi di investimento) al fine di incoraggiare la cooperazione tra l'UE e il Messico nella lotta alle attività finanziarie illegali da entrambe le parti, compresi il riciclaggio di denaro proveniente dalla criminalità organizzata e l'evasione fiscale?

5.  Poiché la Commissione partecipa attualmente ai negoziati per gli accordi di libero scambio, qual è il programma del gruppo di lavoro incaricato di esplorare le possibilità di aggiornamento delle basi commerciali dell'accordo EPPCC UE-Messico? Quale potrebbe essere un arco temporale realistico per la preparazione, l'avvio e la conclusione dei negoziati relativi all'aggiornamento dell'accordo?

6.  In che modo intende la Commissione garantire la coerenza tra l'aggiornamento delle basi commerciali dell'accordo tra l'UE e il Messico, il partenariato transatlantico sugli scambi e gli investimenti e i negoziati sull'accordo economico e commerciale globale? In aggiunta, quale potrebbe essere, secondo la Commissione, la portata degli eventuali collegamenti fra il titolo commerciale aggiornato dell'accordo EPPCC UE-Messico e gli accordi con gli altri membri dell'Alleanza del Pacifico?

7.  Intende la Commissione ottenere un nuovo mandato negoziale o ricorrere alla clausola di   riesame?

Presentazione: 17.10.2013

Notifica: 21.10.2013

Scadenza: 28.10.2013

Lingua originale dell'interrogazione: EN
Note legali - Informativa sulla privacy