Procedura : 2014/2987(RSP)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : O-000002/2015

Testi presentati :

O-000002/2015 (B8-0103/2015)

Discussioni :

PV 10/02/2015 - 5
CRE 10/02/2015 - 5

Votazioni :

Testi approvati :


Interrogazioni parlamentari
PDF 100kWORD 25k
22 gennaio 2015
O-000002/2015
Interrogazione con richiesta di risposta orale O-000002/2015
alla Commissione
Articolo 128 del regolamento
Marita Ulvskog, a nome della commissione per l'occupazione e gli affari sociali

 Oggetto: Promozione della partecipazione finanziaria dei lavoratori dipendenti
 Risposta in Aula 

Nella sua risoluzione del 2014 sul tema in oggetto, il Parlamento ha invitato la Commissione a valutare possibili iniziative politiche volte a ridurre gli ostacoli ai piani transfrontalieri di partecipazione finanziaria dei lavoratori dipendenti, nonché a fornire informazioni e a sensibilizzare in materia, dal momento che molti dipendenti e datori di lavoro europei – in particolare le PMI – attualmente non hanno accesso alle informazioni sui quadri giuridici e fiscali relativi ai piani di partecipazione finanziaria dei lavoratori dipendenti.

Uno studio recente della Commissione raccomanda un "piano in cinque punti" per promuovere l'azionariato dei dipendenti (ESO).

L'attuazione di tali politiche, tuttavia, comporta sfide significative e vi sono rischi per i dipendenti coinvolti.

1. In che modo intende la Commissione promuovere la partecipazione finanziaria dei lavoratori dipendenti alla luce della risoluzione del Parlamento e quali sono gli insegnamenti tratti dal recente progetto pilota?

2. In che modo la Commissione intende garantire il rispetto dei principi enunciati nella raccomandazione del Consiglio del 1992, ossia i principi di non sostituzione salariale, di non discriminazione e di non conflitto con la partecipazione al processo decisionale?

3. Come intende la Commissione promuovere le migliori pratiche nell'ambito dei piani di partecipazione finanziaria dei lavoratori dipendenti?

4. Come intende la Commissione garantire la partecipazione dei lavoratori dipendenti e l'inclusione di rappresentanti dei lavoratori in sede di progettazione e attuazione di tali piani?

5. Intende la Commissione sviluppare modelli di proprietà strategica per quanto riguarda le quote dei lavoratori nei piani di azionariato dei dipendenti, in modo da soddisfare gli interessi a lungo termine delle imprese e dei relativi lavoratori?

6. Quali misure dovrebbero essere prese per proteggere i risparmi dei lavoratori dipendenti investiti in una società in caso di crisi o di insolvenza dell'azienda, così da evitare il duplice rischio per il dipendente di perdere contemporaneamente il posto di lavoro (reddito) e i risparmi?

Lingua originale dell'interrogazione: EN
Note legali - Informativa sulla privacy