Interrogazioni parlamentari
PDF 7kWORD 16k
27 settembre 2016
O-000117/2016/riv.1
Interrogazione con richiesta di risposta orale O-000117/2016/riv.1
alla Commissione
Articolo 128 del regolamento
Manfred Weber, Wim van de Camp, José Manuel Fernandes, a nome del gruppo PPE

 Oggetto: Pass Interrail per l'Europa al 18esimo compleanno

La mobilità dei giovani è essenziale per promuovere il senso di appartenenza all'Europa, rafforzare la coesione sociale e garantire un'economia europea competitiva. Tuttavia, nonostante il successo di Erasmus, Erasmus + e altri programmi correlati, essa resta ancora poco diffusa.

D'altro canto, il populismo e una disinformazione dilagante rappresentano una delle minacce più gravi cui l'Europa deve far fronte attualmente. In questo contesto, le giovani generazioni hanno un ruolo fondamentale da svolgere per controbilanciare tale tendenza, e l'Unione europea deve dar loro la possibilità di scoprire chi sono i loro vicini e quali opportunità offrano gli altri Stati membri a ciascun cittadino europeo.

L'Unione europea ha investito massicciamente nell'infrastruttura ferroviaria, in alcuni Stati membri fino al 30% degli investimenti totali. I fondi destinati alle ferrovie passeranno da 23.4 miliardi di EUR a 29.9 miliardi di EUR per il periodo 2014-2020, facendo della rete Interrail un esempio di successo dell'Europa per i cittadini.

Ciò premesso, intende la Commissione prendere l'iniziativa di avviare un nuovo programma, denominato "Pass Interrail per l'Europa al 18esimo compleanno", che comporterebbe la fornitura di un pass Interrail gratuito a tutti gli europei (cittadini o legalmente residenti), al compimento del loro 18esimo anno di età? Intende esaminare la possibilità di stanziare i finanziamenti necessari per renderlo pienamente operativo quanto prima possibile, in stretta collaborazione con le aziende ferroviarie e gli Stati membri?

Per gli Stati membri che non fanno parte della rete Interrail (Estonia, Lettonia, Lituania, Cipro e Malta), il programma coprirebbe il costo di altri mezzi di trasporto, quali autobus e traghetto, utilizzati per raggiungere lo Stato membro della rete più vicino. Un tale programma dovrebbe offrire a tutti i giovani, indipendentemente dalla loro condizione sociale e dal loro livello d'istruzione, l'opportunità di scoprire la diversità dell'Europa e promuoverebbe i viaggi in Interrail come modo pragmatico per ridurre l'impronta di carbonio dell'Europa.

Lingua originale dell'interrogazione: EN
Note legali - Informativa sulla privacy