Procedura : 2016/2961(RSP)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : O-000128/2016

Testi presentati :

O-000128/2016 (B8-1807/2016)

Discussioni :

PV 23/11/2016 - 20
CRE 23/11/2016 - 20

Votazioni :

Testi approvati :


Interrogazioni parlamentari
PDF 6kWORD 17k
19 ottobre 2016
O-000128/2016
Interrogazione con richiesta di risposta orale O-000128/2016
alla Commissione
Articolo 128 del regolamento
Michael Cramer, a nome della commissione per i trasporti e il turismo

 Oggetto: Accordi sull'aviazione internazionale
 Risposta in Aula 

Nel dicembre 2015 la Commissione ha adottato una strategia per l'aviazione in Europa. Nell'ambito della strategia per l'aviazione, si è proposto di avviare negoziati per accordi in materia di sicurezza aerea a livello di UE con il Giappone e la Cina e accordi in materia di servizi aerei con i seguenti paesi: la Cina, la Turchia, il Messico, sei Stati membri del Consiglio di cooperazione del Golfo, l'Armenia e l'Associazione delle nazioni del Sud-Est asiatico (ASEAN).

Il Consiglio ha autorizzato la Commissione ad avviare negoziati su accordi in materia di sicurezza aerea con la Cina e il Giappone l'8 marzo 2016 e su accordi in materia di servizi aerei a livello di UE con l'ASEAN, la Turchia, il Qatar e gli Emirati arabi uniti il 7 giugno 2016. Il Consiglio sta ancora deliberando in merito al progetto di direttive di negoziato per l'avvio dei negoziati su accordi in materia di servizi aerei a livello di UE con: Cina, Messico, Armenia, e i restanti quattro Stati membri del Consiglio di cooperazione del Golfo.

La commissione per i trasporti e il turismo desidera porre i seguenti quesiti alla Commissione:

Quali sono gli obiettivi, le questioni in gioco e i tempi previsti per la negoziazione di accordi in materia di aviazione, per cui la Commissione ha ricevuto le direttive di negoziato?

Qual è la situazione in seno al Consiglio riguardo alle restanti direttive di negoziato?

In che modo intende la Commissione garantire che il Parlamento europeo sia immediatamente e pienamente informato in tutte le fasi dei negoziati in conformità con l'articolo 218, paragrafo 10, del trattato sul funzionamento dell'Unione europea?

In che modo intende la Commissione garantire un'adeguata trasparenza e l'accesso ai documenti nel corso dei negoziati?

Può la Commissione fornire garanzie del fatto che il Parlamento europeo sarà informato, in parallelo al Consiglio, prima e dopo ciascuna tornata negoziale?

Può la Commissione confermare che non intende chiedere l'applicazione provvisoria degli accordi in materia di trasporto aereo conclusi prima che il Parlamento europeo abbia dato la sua approvazione all'accordo?

Lingua originale dell'interrogazione: EN
Avvertenza legale - Informativa sulla privacy