Interrogazioni parlamentari
PDF 42kWORD 10k
6 dicembre 2019
O-000044/2019/rev.5
Interrogazione con richiesta di risposta orale
alla Commissione
Articolo 136 del regolamento
Pascal Canfin, Agnès Evren, César Luena, María Soraya Rodríguez Ramos, Ville Niinistö, Alexandr Vondra, Silvia Modig
a nome della commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare
 Oggetto: Conferenza delle parti (COP 15) della Convenzione sulla diversità biologica (CBD) - da tenersi a Kunming, in Cina, nel 2020

Stiamo assistendo a una perdita di biodiversità a un ritmo senza precedenti ed è sempre più probabile, ancora una volta, che la maggior parte degli obiettivi definiti nel piano strategico 2011-2020 non venga raggiunta. La quindicesima riunione della Conferenza delle parti (COP 15) della Convenzione sulla diversità biologica che si terrà a Kunming, in Cina, nell'ottobre 2020, avrà pertanto un'importanza cruciale a livello globale, poiché si prevede un aggiornamento del piano strategico della Convenzione e l'adozione di un quadro globale post 2020 in materia di biodiversità. Alla luce di quanto precede, può la Commissione rispondere ai seguenti quesiti:

Quali azioni intende intraprendere per intensificare gli sforzi volti a conseguire gli obiettivi del piano strategico 2011-2020, compresi gli obiettivi di Aichi in materia di biodiversità?

Intende proporre un meccanismo di attuazione più forte per il quadro post 2020 allo scopo di arrestare l'ulteriore perdita di biodiversità?

Intende proporre strumenti di responsabilità rafforzata, in particolare per le strategie e i piani d'azione nazionali sulla biodiversità, al fine di migliorare la governance e facilitare lo sviluppo, la revisione e l'attuazione degli obiettivi post 2020 nonché la realizzazione di Vision 2050?

Presentazione: 06/12/2019

Scadenza: 07/03/2020

Lingua originale dell'interrogazione: EN
Ultimo aggiornamento: 10 dicembre 2019Avvertenza legale - Informativa sulla privacy