Interrogazione parlamentare - O-000010/2021Interrogazione parlamentare
O-000010/2021

Valutazione del regolamento sui blocchi geografici

Interrogazione con richiesta di risposta orale  O-000010/2021
alla Commissione
Articolo 136 del regolamento
Anna Cavazzini
a nome della commissione per il mercato interno e la protezione dei consumatori

Procedura : 2021/2546(RSP)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento :  
O-000010/2021
Testi presentati :
O-000010/2021 (B9-0008/2021)
Votazioni :
Testi approvati :

Il regolamento (UE) 2018/302, che vieta le restrizioni geografiche ingiustificate nella vendita di beni e servizi all'interno dell'UE, ha iniziato ad applicarsi nel dicembre 2018 come parte del pacchetto di misure sul mercato unico digitale adottato per agevolare il commercio elettronico transfrontaliero e garantire ai consumatori pari diritti di accesso ai beni o ai servizi di un professionista alle stesse condizioni, indipendentemente dalla loro ubicazione, contribuendo così a evitare la frammentazione del mercato. Il 30 novembre 2020 la Commissione ha pubblicato la sua prima relazione di valutazione che analizza i primi 18 mesi di attuazione (COM(2020)0766)[1].

Sebbene la relazione indichi alcuni effetti positivi iniziali del regolamento, come una diminuzione del blocco dell'accesso a siti web o il reindirizzamento dei consumatori verso altri siti web, permangono diversi ostacoli dovuti, in particolare, ai requisiti di residenza o di localizzazione dei pagamenti nelle fasi di registrazione e pagamento, nonché per quanto riguarda l'attuazione del regolamento.

Presentazione: 23/02/2021

Scadenza: 24/05/2021

Ultimo aggiornamento: 23 febbraio 2021
Note legali - Informativa sulla privacy