Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 5kWORD 23k
30 novembre 2015
P-015210-15
Interrogazione con richiesta di risposta scritta P-015210-15
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Giulia Moi (EFDD)

 Oggetto:  Aiuti di Stato per compagnie aeree low cost in Sardegna
 Risposta scritta 

La compagnia aerea Ryanair prevede il dimezzamento delle tratte effettuate negli aeroporti della Sardegna a partire dal mese di aprile 2016.

La possibilità di volare a basso prezzo con diverse tratte costituisce linfa vitale per il comparto turistico e il taglio, previsto a ridosso della stagione estiva, rischia di danneggiare seriamente molte aziende e realtà locali che in Sardegna hanno avuto successo anche grazie alla facilità di accesso all'Isola consentita dalle molteplici tratte low cost.

Può la Commissione chiarire se gli aiuti alle compagnie low cost in casi come questo possono rientrare nel novero degli aiuti a finalità regionale per promuovere la crescita economica nelle zone meno sviluppate?

Note legali - Informativa sulla privacy