Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 6kWORD 24k
12 aprile 2016
P-002927-16
Interrogazione con richiesta di risposta scritta P-002927-16
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Elly Schlein (S&D)

 Oggetto:  Situazione nel campo di Idomeni
 Risposta scritta 

Secondo quanto riportato da Medici senza frontiere (MSF) e diffuso dalla stampa internazionale, lo scorso 10 aprile, a Idomeni, dove sono accampati più di 11 mila migranti, le autorità della Fyrom hanno utilizzato lacrimogeni, granate stordenti e proiettili di plastica contro un gruppo di migranti che tentavano di oltrepassare la barriera che divide la Grecia dalla Fyrom.

Il comunicato di MSF parla di quasi 300 migranti, tra cui molte donne e bambini, soccorsi per difficoltà respiratorie dovute ai lacrimogeni e feriti da proiettili di gomma. Anche il governo greco ha definito pericoloso e deplorevole l'uso di agenti chimici contro una popolazione inerme.

1. Quali azioni intende la Commissione intraprendere urgentemente per evitare che fatti gravissimi come questi si ripetano e per garantire il rispetto dei diritti umani nel campo di Idomeni e al confine?

2. Cosa intende fare per assicurare condizioni di vita dignitose nel campo di Idomeni dove, a causa della decisione di alcuni Stati europei di chiudere le frontiere, si trovano più di 11 mila migranti in condizioni disperate e disumane, denunciate da ONG e dall'UNHCR?

3. Quali azioni sta intraprendendo per garantire l'immediata attuazione degli impegni relativi ai 160 mila ricollocamenti presi dai governi europei?

Note legali - Informativa sulla privacy