Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 98kWORD 16k
27 giugno 2016
P-005153-16
Interrogazione con richiesta di risposta scritta P-005153-16
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Dario Tamburrano (EFDD) , Daniela Aiuto (EFDD)

 Oggetto:  Risposta all'interrogazione P-000850-16
 Risposta scritta 

Ci lascia insoddisfatti la risposta all'interrogazione P-000850-16 relativa alla recente normativa italiana sul retrofit elettrico delle auto con motore a scoppio.

La risposta rileva che la direttiva 2007/46/CE non riguarda le modifiche ai veicoli effettuate dopo la prima immatricolazione e sostiene che «per essere coerenti con la direttiva, le disposizioni nazionali in materia di retrofit dovrebbero rispettare il sistema europeo di omologazione dei veicoli riqualificati».

Può la Commissione far sapere:
in cosa consiste il «sistema europeo di omologazione dei veicoli riqualificati» e quali norme lo disciplinano (si prega di citare per ciascuna il numero e l'anno di emanazione);
se la recente normativa italiana sul retrofit elettrico delle auto con motore a scoppio rispetta o meno il «sistema europeo di omologazione dei veicoli riqualificati»?

Inoltre, una parte della nostra interrogazione P-000850-16 non ha ricevuto risposta. Ribadiamo che la normativa recentemente adottata dall'Italia non prevede l'automatico riconoscimento, da parte dell'Italia stessa, dell'omologazione di veicoli retrofittati effettuata in altri Stati dell'UE e che questo contrasta con il principio della libera circolazione delle merci.

A proposito dei veicoli retrofittati, come intende la Commissione garantire il mantenimento del mercato interno?

Note legali - Informativa sulla privacy