Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 42kWORD 20k
3 aprile 2019
P-001627-19
Interrogazione con richiesta di risposta scritta P-001627-19
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Dario Tamburrano (EFDD)

 Oggetto:  Agricoltori indotti in tentazione
 Risposta scritta 

Nell'ambito della situazione descritta dall'interrogazione «Laghi di Vico e di Bolsena», le regioni Lazio ed Umbria hanno accordi di programma con una multinazionale per l'ulteriore sviluppo della corilicoltura(1). I noccioleti intensivi occupano già i tre quarti della caldera del lago di Vico e 500 ettari della caldera del lago di Bolsena. I contratti di coltivazione offerti dalla multinazionale(2) comportano l'impegno ad ampliare ulteriormente la superficie a nocciole e consistenti penalizzazioni qualora il 3 % dei frutti sia punto dalle diffusissime cimici.

I noccioleti producono dal quinto anno. Prima, la presenza delle cimici è ininfluente.

I PSR di Lazio e Umbria, approvati dalla Commissione europea(3), contemplano finanziamenti quinquennali per il passaggio dall'agricoltura convenzionale a quella biologica (misura 11.1).

Non vogliamo fare il processo alle intenzioni, tuttavia i conduttori di noccioleti neoimpiantati, dopo aver goduto dei finanziamenti per il biologico durante l'intero periodo improduttivo, sono fortemente tentati di passare all'agricoltura convenzionale nel periodo produttivo(4) per debellare le cimici.

Alla luce di quanto precede, può la Commissione rispondere ai seguenti quesiti:
1) è a conoscenza del fatto che i corilicoltori umbri e laziali sono indotti in tentazione?
2) Cosa intende fare affinché non cedano alla tentazione?
3) È ammissibile ricevere i finanziamenti per il passaggio al biologico nel periodo in cui una coltura è improduttiva tornando poi all'agricoltura convenzionale?

(1)https://agronotizie.imagelinenetwork.com/vivaismo-e-sementi/2018/07/09/progetto-nocciola-italia-firmato-il-primo-accordo-in-umbria/59418, https://agronotizie.imagelinenetwork.com/vivaismo-e-sementi/2018/05/21/piano-nocciola-italia-di-ferrero-ecco-tutti-i-dettagli/58772
(2)https://agronotizie.imagelinenetwork.com/vivaismo-e-sementi/2018/05/21/piano-nocciola-italia-di-ferrero-ecco-tutti-i-dettagli/58772
(3)http://lazioeuropa.it/files/151125/1_it_act_part1_v2.pdf, http://ec.europa.eu/transparency/regdoc/rep/3/2015/IT/3-2015-4156-IT-F1-1.PDF
(4)https://www.lanuovaecologia.it/la-repubblica-delle-nocciole/

Ultimo aggiornamento: 9 aprile 2019Note legali - Informativa sulla privacy