Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 38kWORD 10k
11 marzo 2020
P-001554/2020
Interrogazione prioritaria con richiesta di risposta scritta
alla Commissione
Articolo 138 del regolamento
Daniela Rondinelli, Fabio Massimo Castaldo, Isabella Adinolfi, Mario Furore
 Oggetto: Misure immediate di contrasto al Coronavirus

L'epidemia di COVID-19 rischia di trasformarsi in una tragedia planetaria senza precedenti, con conseguenze enormi sul piano sanitario, economico e sociale tali da paventare il rischio concreto di recessione su scala europea e globale.

La tenuta delle nostre stesse democrazie è a rischio. Tutto dipende dalla tempestività, proporzionalità, efficacia e condivisione delle misure attuate per bloccare, o quanto meno rallentare, il contagio e per trattare con personale preparato e strumentazioni adeguate tutti i pazienti che ne abbiano necessità. Per tale ragione è fondamentale consentire agli Stati di investire ogni risorsa disponibile e necessaria per contenere e combattere il COVID-19.

Di fronte a questa crisi senza precedenti nella storia dell'età moderna, può la Commissione rispondere ai seguenti quesiti:

1. Intende impegnarsi a fare pressione sugli Stati membri al fine di adottare un protocollo sanitario unico europeo che miri a individuare tutti i contagiati - anche con sintomi lievi o asintomatici - e prevedere misure condivise per il trattamento dei malati a seconda della gravità?

2. Intende attivarsi per chiedere al Consiglio l'immediata sospensione dei vincoli previsti dal patto di stabilità e crescita fino al ritorno a condizioni di normalità sanitaria, economica e sociale?

3. Intende lanciare un progetto unico europeo per la ricerca e sperimentazione sia di cure sia di un vaccino efficace per il COVID-19 e con quale impegno finanziario intende sostenerlo?  

Ultimo aggiornamento: 17 marzo 2020Avvertenza legale - Informativa sulla privacy