Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
PDF 39kWORD 9k
9 settembre 2021
P-004147/2021
Interrogazione prioritaria con richiesta di risposta scritta  P-004147/2021
alla Commissione
Articolo 138 del regolamento
Stefania Zambelli (ID)
 Risposta scritta 
 Oggetto: Preoccupante diffusione del virus Nipah 

Stiamo apprendendo in questi giorni dell’allerta sanitaria nello Stato del Kerala, in India, dopo che un bambino di 12 anni è morto a seguito di un'infezione causata dal virus Nipah, un virus diffuso dai pipistrelli che causa infiammazione cerebrale e difficoltà respiratorie.

Il ministro della Salute del Kerala, Veena George, ha dichiarato che l'infezione è stata confermata dal National Institute of Virology (NIV).

Il virus Nipah è considerato tra i più pericolosi al mondo, in quanto 75 volte più mortale del Covid. Il virus, che si manifesta con sintomi come vomito e convulsioni, nel quadro più critico può portare all'encefalite.

Tale virus preoccupa anche a causa del suo lungo periodo di incubazione (fino a 45 giorni), il che significa che le persone potrebbero contagiarsi per oltre un mese prima di manifestare sintomi.

Si chiede pertanto alla Commissione:

1. Era a conoscenza dell’esistenza del virus Nipah?

2. Ritiene che esista un reale pericolo di diffusione di tale virus in Europa?

3. Che misure intende adottare per coordinare la risposta europea al virus?

Ultimo aggiornamento: 14 settembre 2021Note legali - Informativa sulla privacy