Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Processo verbale
Martedì 6 luglio 2010 - Strasburgo

3. Discussione su casi di violazione dei diritti umani, della democrazia e dello Stato di diritto (comunicazione delle proposte di risoluzione presentate)

I seguenti deputati o gruppi politici hanno presentato, a norma dell'articolo 122 del regolamento, alcune richieste di organizzare una tale discussione per le seguenti proposte di risoluzione:

I.   Zimbabwe, in particolare il caso di Farai Maguwu

- Fiorello Provera, Oreste Rossi e Mara Bizzotto, a nome del gruppo EFD, sul caso di Farai Maguwu (B7-0415/2010)

- Frédérique Ries, Ramon Tremosa i Balcells, Marietje Schaake e Sonia Alfano, a nome del gruppo ALDE, sullo Zimbabwe e in particolare il caso di Farai Maguwu (B7-0439/2010)

- Véronique De Keyser, Michael Cashman e Ana Gomes, a nome del gruppo S&D, sullo Zimbabwe e in particolare il caso di Farai Maguwu (B7-0440/2010)

- Judith Sargentini e Heidi Hautala, a nome del gruppo Verts/ALE, sulla violazione dei diritti umani in Zimbabwe e in particolare il caso di Farai Maguwu (B7-0441/2010)

- Alain Cadec, Michael Gahler, Mario Mauro, Cristian Dan Preda, Filip Kaczmarek, Bernd Posselt, Lena Kolarska-Bobińska, Eija-Riitta Korhola, Tunne Kelam, Thomas Mann, Monica Luisa Macovei, Sari Essayah e Csaba Sógor, a nome del gruppo PPE, sullo Zimbabwe e in particolare il caso di Farai Maguwu (B7-0442/2010)

- Marie-Christine Vergiat, a nome del gruppo GUE/NGL, sui diritti umani in Zimbabwe e il caso di Farai Maguwu (B7-0443/2010)

- Geoffrey Van Orden, Charles Tannock, Nirj Deva, Michał Tomasz Kamiński, Adam Bielan, Ryszard Antoni Legutko, Tomasz Piotr Poręba, Zbigniew Ziobro, Ryszard Czarnecki e Jacek Olgierd Kurski, a nome del gruppo ECR, sullo Zimbabwe e in particolare il caso di Farai Maguwu (B7-0444/2010)

II.   Venezuela, in particolare il caso di Maria Lourdes Afiuni

- Fiorello Provera, Oreste Rossi e Mara Bizzotto, a nome del gruppo EFD, sul caso di Maria Lourdes Afiuni (B7-0414/2010)

- Santiago Fisas Ayxela, Carlos José Iturgaiz Angulo, Mario Mauro, Cristian Dan Preda, Bernd Posselt, Filip Kaczmarek, Eija-Riitta Korhola, Tunne Kelam, Monica Luisa Macovei, Thomas Mann, Sari Essayah, Csaba Sógor e Bogusław Sonik, a nome del gruppo PPE, sul Venezuela e in particolare si caso di Maria Lourdes Afiuni (B7-0417/2010)

- Johannes Cornelis van Baalen, Marietje Schaake, Renate Weber, Ramon Tremosa i Balcells, Marielle De Sarnez, Anneli Jäätteenmäki e Sonia Alfano, a nome del gruppo ALDE, sul Venezuela e in particolare il caso di Maria Lourdes Afiuni (B7-0418/2010)

- Véronique De Keyser e Raimon Obiols, a nome del gruppo S&D, sul Venezuela e in particolare il caso di Maria Lourdes Afiuni (B7-0435/2010)

- Raül Romeva i Rueda, Heidi Hautala, Ulrike Lunacek e Barbara Lochbihler, a nome del gruppo Verts/ALE, sul Venezuela e in particolare il caso di Maria Lourdes Afiuni (B7-0436/2010)

- Charles Tannock, Edvard Kožušník, Michał Tomasz Kamiński, Tomasz Piotr Poręba, Zbigniew Ziobro, Ryszard Antoni Legutko e Adam Bielan, a nome del gruppo ECR, sul Venezuela, il caso di Maria Lourdes Afiuni (B7-0437/2010)

- Willy Meyer e Ilda Figueiredo, a nome del gruppo GUE/NGL, sul Venezuela e in particolare il caso di Maria Lourdes Afiuni (B7-0438/2010)

III.   Corea del Nord

- Fiorello Provera, Bastiaan Belder, Oreste Rossi, Mara Bizzotto e Juozas Imbrasas, a nome del gruppo EFD, sulla situazione dei diritti umani in Corea del Nord (B7-0416/2010)

- Jelko Kacin, Marietje Schaake, Ramon Tremosa i Balcells, Marielle De Sarnez, Frédérique Ries e Sonia Alfano, a nome del gruppo ALDE, sulla Corea del Nord (B7-0445/2010)

- Heidi Hautala, Barbara Lochbihler e Gerald Häfner, a nome del gruppo Verts/ALE, sulla Corea del Nord (Repubblica popolare democratica di Corea) (B7-0446/2010)

- Miroslav Mikolášik, Mario Mauro, Cristian Dan Preda, Bernd Posselt, Lena Kolarska-Bobińska, Eija-Riitta Korhola, Tunne Kelam, Thomas Mann, Monica Luisa Macovei, Sari Essayah, Csaba Sógor e Filip Kaczmarek, a nome del gruppo PPE, sulla Corea del Nord (B7-0447/2010)

- Charles Tannock, Roger Helmer, James Nicholson, Zbigniew Ziobro, Ryszard Czarnecki, Michał Tomasz Kamiński, Adam Bielan, Tomasz Piotr Poręba, Ryszard Antoni Legutko e Konrad Szymański, a nome del gruppo ECR, sulla Corea del Nord (B7-0448/2010)

- Marie-Christine Vergiat e Rui Tavares, a nome del gruppo GUE/NGL, sulla Corea del Nord (B7-0449/2010)

- Véronique De Keyser, Kristian Vigenin, George Sabin Cutaş e David Martin, a nome del gruppo S&D, sulla violazione dei diritti umani nella Repubblica popolare democratica di Corea (B7-0450/2010)

Il tempo di parola sarà ripartito a norma dell'articolo 149 del regolamento.

Note legali - Informativa sulla privacy