Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Processo verbale
Lunedì 12 settembre 2016 - Strasburgo

4. Comunicazione della Presidenza
CRE

Il 6 luglio 2016 il Presidente ha imposto una sanzione a Janusz Korwin-Mikke a norma dell'articolo 166 del regolamento (punto 8 del PV del 7.7.2016) per le inaccettabili dichiarazioni effettuate dal deputato durante la seduta del 7 giugno 2016 in relazione ai migranti africani. Janusz Korwin-Mikke ha presentato un ricorso contro tale decisione in data 18 luglio 2016.

L'Ufficio di presidenza ha esaminato il ricorso e confermato all'unanimità la decisione del Presidente. La sanzione consiste in primo luogo nella perdita del diritto all'indennità di soggiorno per un periodo di dieci giorni e in secondo luogo nella sospensione, per un periodo di cinque giorni consecutivi di riunione del Parlamento o di uno qualsiasi dei suoi organi, commissioni o delegazioni, dalla partecipazione a tutte le attività del Parlamento, fatto salvo l'esercizio del diritto di voto del deputato in plenaria. La sanzione ha effetto a decorrere da oggi, 12 settembre 2016.

Avvertenza legale - Informativa sulla privacy