Indice 
Processo verbale
PDF 309kWORD 85k
Mercoledì 14 settembre 2016 - Strasburgo
1.Apertura della seduta
 2.Presentazione di documenti
 3.Storni di stanziamenti
 4.Atti delegati (articolo 105, paragrafo 6, del regolamento)
 5.Misure di esecuzione (articolo 106 del regolamento)
 6.Discussione su casi di violazione dei diritti umani, della democrazia e dello Stato di diritto (comunicazione delle proposte di risoluzione presentate)
 7.Stato dell'Unione (discussione)
 8.Interpretazione del regolamento
 9.Turno di votazioni
  9.1.Protocollo all'accordo UE-Svizzera sulla libera circolazione delle persone (adesione della Croazia) *** (articolo 150 del regolamento) (votazione)
  9.2.Vertice sociale trilaterale per la crescita e l'occupazione *** (articolo 150 del regolamento) (votazione)
  9.3.Requisiti tecnici per le navi adibite alla navigazione interna ***II (votazione)
  9.4.Accordo di partenariato economico tra l'UE e gli Stati della SADC aderenti all'APE *** (votazione)
  9.5.Accordo relativo all'attuazione della Convenzione sul lavoro nel settore della pesca (votazione)
  9.6.Recenti sviluppi in Polonia e loro impatto sui diritti fondamentali sanciti dalla Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea (votazione)
  9.7.Relazioni dell'UE con la Tunisia nell'attuale contesto regionale (votazione)
  9.8.Dumping sociale nell'Unione europea (votazione)
  9.9.Obiezione a un atto delegato: documenti contenenti le informazioni chiave per i prodotti d'investimento al dettaglio e assicurativi preassemblati (votazione)
 10.Dichiarazioni di voto
 11.Correzioni e intenzioni di voto
 12.Approvazione del processo verbale della seduta precedente
 13.Necessità di una politica europea di reindustrializzazione alla luce dei recenti casi di Caterpillar e Alstom (discussione)
 14.Decisione relativa agli aiuti di Stato a favore di Apple (discussione)
 15.Documento di viaggio per il rimpatrio dei cittadini di paesi terzi il cui soggiorno è irregolare ***I (discussione)
 16.Asilo: misure temporanee a beneficio dell'Italia e della Grecia * (discussione)
 17.Orientamenti per le politiche degli Stati membri a favore dell'occupazione * (discussione)
 18.Applicazione della direttiva sui servizi postali (discussione)
 19.Accesso al credito per le PMI e rafforzamento della diversità del finanziamento alle PMI nell'Unione dei mercati dei capitali - Come realizzare al meglio il potenziale di creazione di posti di lavoro delle piccole e medie imprese (PMI)? (discussione)
 20.Prospetto da pubblicare per l'offerta al pubblico o l'ammissione alla negoziazione di titoli (discussione)
 21.Ordine del giorno della prossima seduta
 22.Chiusura della seduta
 ELENCO DEI PRESENTI


PRESIDENZA: Martin SCHULZ
Presidente

1. Apertura della seduta

La seduta è aperta alle 9.05.


2. Presentazione di documenti

I seguenti documenti sono stati presentati dal Consiglio e dalla Commissione:

- Proposta di storno di stanziamenti bilancio 2016 - Agenzia di approvvigionamento dell'Euratom (AA) (N8-0056/2016 - C8-0337/2016 - 2016/2207(GBD))

deferimento

merito:

BUDG

- Proposta di storno di stanziamenti INF 2/2016 - Comitato delle regioni (N8-0057/2016 - C8-0346/2016 - 2016/2209(GBD))

deferimento

merito:

BUDG

- Proposta di storno di stanziamenti n. 1/2016 - Sezione IX - Garante europeo della protezione dei dati (N8-0058/2016 - C8-0347/2016 - 2016/2210(GBD))

deferimento

merito:

BUDG

- Proposta di storno di stanziamenti n. DEC 21/2016 - Sezione III – Commissione (N8-0059/2016 - C8-0349/2016 - 2016/2212(GBD))

deferimento

merito:

BUDG

- Proposta di storno di stanziamenti n. V/AB-07/T/16 - Corte dei conti (N8-0060/2016 - C8-0353/2016 - 2016/2213(GBD))

deferimento

merito:

BUDG

- Proposta di storno di stanziamenti n. DEC 22/2016 - Sezione III – Commissione (N8-0061/2016 - C8-0356/2016 - 2016/2216(GBD))

deferimento

merito:

BUDG

- Proposta di storno di stanziamenti n. 2/2016 - Mediatore europeo (N8-0062/2016 - C8-0361/2016 - 2016/2217(GBD))

deferimento

merito:

BUDG

- Acquisizione della piena proprietà dell'edificio Loi 102 nel 2021 (N8-0063/2016 - C8-0370/2016 - 2016/2227(GBD))

deferimento

merito:

BUDG


3. Storni di stanziamenti

A norma dell'articolo 27, paragrafo 4, del regolamento finanziario, il Consiglio dell'Unione europea ha notificato all'autorità di bilancio l'approvazione degli storni di stanziamenti DEC 11/2016, DEC 12/2016, DEC 13/2016, DEC 14/2016, DEC 15/2016, DEC 16/2016, DEC 17/2016, DEC 18/2016, DEC 19/2016 e DEC 20/2016 - Sezione III – Commissione.

A norma dell'articolo 25, paragrafo 1, del regolamento finanziario, la commissione per i bilanci ha deciso di non sollevare obiezioni riguardo agli storni di stanziamenti del Comitato economico e sociale europeo INF/3/2016 e INF/4/2016.

A norma dell'articolo 27, paragrafo 3, del regolamento finanziario la commissione per i bilanci ha deciso di approvare gli storni di stanziamenti della Commissione europea DEC 12/2016, DEC 13/2016, DEC 14/2016, DEC 15/2016, DEC 16/2016, DEC 17/2016, DEC 18/2016, DEC 19/2016 e DEC 20/2016.


4. Atti delegati (articolo 105, paragrafo 6, del regolamento)

Progetti di atti delegati trasmessi al Parlamento:

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) n. 1316/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce il meccanismo per collegare l'Europa (C(2016)04178 - 2016/2835(DEA))
Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento dell'8 luglio 2016
Deferimento merito: ITRE, TRAN

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento(UE) n. 600/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio sui mercati degli strumenti finanziari per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione sugli obblighi di trasparenza a carico delle sedi di negoziazione e delle imprese di investimento in relazione a obbligazioni, strumenti finanziari strutturati, quote di emissione e derivati (C(2016)04301 - 2016/2849(DEA))
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 14 luglio 2016
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) n. 1286/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda l'intervento sui prodotti (C(2016)04369 - 2016/2853(DEA))
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 14 luglio 2016
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che modifica il regolamento (UE) n. 167/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda l'elenco delle prescrizioni per l'omologazione UE dei veicoli e che modifica e rettifica il regolamento delegato (UE) n.1322/2014 della Commissione, il regolamento delegato (UE) 2015/96 della Commissione, il regolamento delegato (UE) 2015/68 della Commissione e il regolamento delegato (UE) 2015/208 della Commissione relativamente alla costruzione dei veicoli e alle prescrizioni generali, ambientali e delle unità di propulsione, alle prescrizioni concernenti la frenatura dei veicoli e alle prescrizioni di sicurezza funzionale dei veicoli (C(2016)04378 - 2016/2843(DEA))
Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 14 luglio 2016
Deferimento merito: IMCO

- Regolamento delegato della Commissione che modifica il regolamento delegato (UE) n. 3/2014, il regolamento delegato (UE) n.44/2014 e il regolamento delegato (UE) n.134/2014 per quanto riguarda, rispettivamente, i requisiti di sicurezza funzionale dei veicoli, la costruzione dei veicoli e le prescrizioni relative alle prestazioni ambientali e delle unità di propulsione (C(2016)04381 - 2016/2854(DEA))
Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 14 luglio 2016
Deferimento merito: IMCO

- Regolamento delegato della Commissione che integra la direttiva 2014/65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per specificare i requisiti organizzativi delle sedi di negoziazione (C(2016)04387 - 2016/2845(DEA))
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 14 luglio 2016
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra la direttiva 2014/65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione relative al regime in materia di dimensioni dei tick di negoziazione per azioni, certificati di deposito e fondi indicizzati quotati (ETF) (C(2016)04389 - 2016/2848(DEA))
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 14 luglio 2016
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) n. 600/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio sui mercati degli strumenti finanziari per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione sugli obblighi di trasparenza a carico delle sedi di negoziazione e delle imprese di investimento relativamente ad azioni, certificati di deposito, fondi indicizzati quotati (ETF), certificati e altri strumenti finanziari analoghi e sull'obbligo di eseguire le operazioni su talune azioni nelle sedi di negoziazione o tramite gli internalizzatori sistematici (C(2016)04390 - 2016/2851(DEA))
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 14 luglio 2016
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) n. 600/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per gli standard e il formato dei dati di riferimento relativi agli strumenti finanziari e le misure tecniche in relazione alle disposizioni che devono adottare l'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati e le autorità competenti (C(2016)04405 - 2016/2852(DEA))
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 14 luglio 2016
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) n. 600/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione relative alle informazioni per la registrazione delle imprese di paesi terzi e al formato delle informazioni da fornire ai clienti (C(2016)04407 - 2016/2850(DEA))
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 14 luglio 2016
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra la direttiva 2014/65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione sullo scambio di informazioni tra le autorità competenti ai fini della cooperazione nelle attività di vigilanza, nelle verifiche in loco e nelle indagini (C(2016)04415 - 2016/2846(DEA))
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 14 luglio 2016
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra la direttiva 2014/65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione sulle informazioni e i requisiti per l'autorizzazione delle imprese di investimento (C(2016)04417 - 2016/2847(DEA))
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 14 luglio 2016
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra la direttiva 2014/65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per specificare i requisiti organizzativi delle imprese di investimento che effettuano la negoziazione algoritmica (C(2016)04478 - 2016/2867(DEA))
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 22 agosto 2016
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) n. 600/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione relative alla segnalazione delle operazioni alle autorità competenti (C(2016)04733 - 2016/2866(DEA))
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 22 agosto 2016
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che rettifica la versione in lingua tedesca del regolamento delegato (UE) 2015/35 che integra la direttiva 2009/138/CE del Parlamento europeo e del Consiglio in materia di accesso ed esercizio delle attività di assicurazione e di riassicurazione (Solvibilità II) (C(2016)05303 - 2016/2868(DEA))
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 22 agosto 2016
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che stabilisce misure di conservazione nel settore della pesca per la protezione dell'ambiente marino nel Mare del Nord (C(2016)05549 - 2016/2871(DEA))
Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 5 settembre 2016
Deferimento merito: PECH

- Regolamento delegato della Commissione che stabilisce misure di conservazione nel settore della pesca per la protezione dell’ambiente marino nel Mar Baltico e che abroga il regolamento (UE) 2015/1778 (C(2016)05562 - 2016/2874(DEA))
Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 5 settembre 2016
Deferimento merito: PECH

- Regolamento delegato della Commissione che prevede un aiuto eccezionale di adattamento per i produttori di latte e gli allevatori di altri settori zootecnici (C(2016)05663 - 2016/2887(DEA))
Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento dell'8 settembre 2016
Deferimento merito: AGRI

- Regolamento delegato della Commissione che istituisce misure di sostegno eccezionali a carattere temporaneo per il settore del latte e dei prodotti lattiero-caseari sotto forma di una proroga del periodo d'intervento pubblico per il latte scremato in polvere nel 2016 e di un anticipo del periodo d'intervento pubblico per il latte scremato in polvere nel 2017 e recante deroga al regolamento delegato (UE) 2016/1238 per quanto concerne il proseguimento dell'applicazione del regolamento (CE) n. 826/2008, con riguardo agli aiuti all'ammasso privato a norma del regolamento di esecuzione (UE) n. 948/2014, e del regolamento (UE) n. 1272/2009, con riguardo all'intervento pubblico a norma del presente regolamento (C(2016)05675 - 2016/2888(DEA))
Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento dell'8 settembre 2016
Deferimento merito: AGRI

- Regolamento delegato della Commissione che istituisce un aiuto per la riduzione della produzione lattiera (C(2016)05681 - 2016/2886(DEA))
Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento dell'8 settembre 2016
Deferimento merito: AGRI

Progetti di atti delegati per i quali il termine per presentare obiezioni è stato prorogato:

- Regolamento delegato della Commissione che modifica l'allegato I del regolamento (CE) n. 1528/2007 del Consiglio recante applicazione dei regimi per prodotti originari di alcuni Stati appartenenti al gruppo degli Stati dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico (ACP) previsti in accordi che istituiscono, o portano a istituire, accordi di partenariato economico (C(2016)04165 - 2016/2833(DEA))
Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento dell'8 luglio 2016
Proroga del termine di obiezione: 4 mese, su richiesta del Parlamento europeo.
Deferimento merito: INTA

- Regolamento delegato della Commissione che modifica l'allegato I del regolamento (CE) n. 1528/2007 del Consiglio recante applicazione dei regimi per prodotti originari di alcuni Stati appartenenti al gruppo degli Stati dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico (ACP) previsti in accordi che istituiscono, o portano a istituire, accordi di partenariato economico (C(2016)04166 - 2016/2840(DEA))
Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento dell'8 luglio 2016
Proroga del termine di obiezione: 4 mesi, su richiesta del Parlamento europeo
Deferimento merito: INTA

- Regolamento delegato della Commissione che modifica l'allegato I del regolamento (CE) n. 1528/2007 del Consiglio recante applicazione dei regimi per prodotti originari di alcuni Stati appartenenti al gruppo degli Stati dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico (ACP) previsti in accordi che istituiscono, o portano a istituire, accordi di partenariato economico (C(2016)04167 - 2016/2832(DEA))
Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento dell'8 luglio 2016
Proroga del termine di obiezione: 4 mesi, su richiesta del Parlamento europeo
Deferimento merito: INTA

- Regolamento delegato della Commissione che modifica l'allegato I del regolamento (CE) n. 1528/2007 del Consiglio recante applicazione dei regimi per prodotti originari di alcuni Stati appartenenti al gruppo degli Stati dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico (ACP) previsti in accordi che istituiscono, o portano a istituire, accordi di partenariato economico (C(2016)04168 - 2016/2834(DEA))
Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento dell'8 luglio 2016
Proroga del termine di obiezione: 4 mesi, su richiesta del Parlamento europeo
Deferimento merito: INTA

- Regolamento delegato della Commissione che modifica l'allegato I del regolamento (CE) n. 1528/2007 del Consiglio recante applicazione dei regimi per prodotti originari di alcuni Stati appartenenti al gruppo degli Stati dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico (ACP) previsti in accordi che istituiscono, o portano a istituire, accordi di partenariato economico (C(2016)04171 - 2016/2838(DEA))
Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento dell'8 luglio 2016
Proroga del termine di obiezione: 4 mesi, su richiesta del Parlamento europeo
Deferimento merito: INTA

- Regolamento delegato della Commissione che modifica l'allegato I del regolamento (CE) n. 1528/2007 del Consiglio recante applicazione dei regimi per prodotti originari di alcuni Stati appartenenti al gruppo degli Stati dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico (ACP) previsti in accordi che istituiscono, o portano a istituire, accordi di partenariato economico (C(2016)04172 - 2016/2841(DEA))
Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento dell'8 luglio 2016
Proroga del termine di obiezione: 4 mesi, su richiesta del Parlamento europeo
Deferimento merito: INTA

- Regolamento delegato della Commissione che integra la direttiva (UE) 2015/849 individuando i paesi terzi ad alto rischio con carenze strategiche (C(2016)04180 - 2016/2844(DEA))
Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 14 luglio 2016
Proroga del termine di obiezione: 1 mese, su richiesta del Parlamento europeo
Deferimento merito: ECON, LIBE

Progetti di atti delegati per i quali il termine è stato prorogato da 1 a 3 mesi su richiesta della commissione competente:

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) n. 600/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione concernenti l'accesso alla compensazione in relazione alle sedi di negoziazione e alle controparti centrali - C(2016)03807 – 2016/2801(DEA)
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 24 giugno 2016 su richiesta della commissione competente
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) n. 600/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione inerenti alla conservazione dei dati pertinenti agli ordini relativi a strumenti finanziari - C(2016)03821 – 2016/2802(DEA)
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 24 giugno 2016 su richiesta della commissione competente
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra la direttiva 2014/65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa ai mercati degli strumenti finanziari per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione che specificano le informazioni che devono essere comunicate dalle imprese di investimento, dai gestori del mercato e dagli enti creditizi - C(2016)03917 – 2016/2810(DEA)
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 29 giugno 2016 su richiesta della commissione competente
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) n. 600/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione che specificano l'obbligo di compensazione dei derivati negoziati in mercati regolamentati e i tempi di accettazione per la compensazione - C(2016)03944 – 2016/2812(DEA)
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 29 giugno 2016 su richiesta della commissione competente
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra la direttiva 2014/65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione sulle informazioni e i requisiti per l'autorizzazione delle imprese di investimento - C(2016)04417 – 2016/2847(DEA)
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 14 luglio 2016 su richiesta della commissione competente
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra la direttiva 2014/65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione sullo scambio di informazioni tra le autorità competenti ai fini della cooperazione nelle attività di vigilanza, nelle verifiche in loco e nelle indagini - C(2016)04415 – 2016/2846(DEA)
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 14 luglio 2016 su richiesta della commissione competente
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) n. 600/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione relative alle informazioni per la registrazione delle imprese di paesi terzi e al formato delle informazioni da fornire ai clienti - C(2016)04407 – 2016/2850(DEA)
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 14 luglio 2016 su richiesta della commissione competente
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) n. 600/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per gli standard e il formato dei dati di riferimento relativi agli strumenti finanziari e le misure tecniche in relazione alle disposizioni che devono adottare l'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati e le autorità competenti - C(2016)04405 – 2016/2852(DEA)
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 14 luglio 2016 su richiesta della commissione competente
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) n. 600/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio sui mercati degli strumenti finanziari per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione sugli obblighi di trasparenza a carico delle sedi di negoziazione e delle imprese di investimento relativamente ad azioni, certificati di deposito, fondi indicizzati quotati (ETF), certificati e altri strumenti finanziari analoghi e sull’obbligo di eseguire le operazioni su talune azioni nelle sedi di negoziazione o tramite gli internalizzatori sistematici - C(2016)04390 – 2016/2851(DEA)
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 14 luglio 2016 su richiesta della commissione competente
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra la direttiva 2014/65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione relative al regime in materia di dimensioni dei tick di negoziazione per azioni, certificati di deposito e fondi indicizzati quotati (ETF) - C(2016)04389 – 2016/2848(DEA)
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 14 luglio 2016 su richiesta della commissione competente
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra la direttiva 2014/65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per specificare i requisiti organizzativi delle sedi di negoziazione - C(2016)04387 – 2016/2845(DEA)
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 14 luglio 2016 su richiesta della commissione competente
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) n. 600/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio sui mercati degli strumenti finanziari per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione sugli obblighi di trasparenza a carico delle sedi di negoziazione e delle imprese di investimento in relazione a obbligazioni, strumenti finanziari strutturati, quote di emissione e derivati - C(2016)04301 – 2016/2849(DEA)
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 14 luglio 2016 su richiesta della commissione competente
Deferimento merito: ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra la direttiva 2014/65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per specificare i requisiti organizzativi delle imprese di investimento che effettuano la negoziazione algoritmica - C(2016)04478 – 2016/2867(DEA)
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 22 agosto 2016 su richiesta della commissione competente
Deferimento merito:ECON

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) n. 600/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione relative alla segnalazione delle operazioni alle autorità competenti - C(2016)04733 – 2016/2866(DEA)
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 22 agosto 2016 su richiesta della commissione competente
Deferimento merito:ECON

Progetto di atto delegato per il quale il termine è stato prorogato da 2 a 3 mesi su richiesta della commissione competente:

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) n. 1286/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo ai documenti contenenti le informazioni chiave per i prodotti d'investimento al dettaglio e assicurativi preassemblati stabilendo norme tecniche di regolamentazione per quanto riguarda la presentazione, il contenuto, il riesame e la revisione dei documenti contenenti le informazioni chiave e le condizioni per adempiere l'obbligo di fornire tali documenti – C(2016)03999 – 2016/2816(DEA)
Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 30 giugno 2016 su richiesta della commissione competente
Deferimento merito: ECON


5. Misure di esecuzione (articolo 106 del regolamento)

I seguenti progetti di misure di esecuzione che rientrano nella procedura di regolamentazione con controllo sono stati trasmessi al Parlamento:

- Regolamento di esecuzione della Commissione che modifica il regolamento (UE) n. 1321/2014 per quanto concerne l'introduzione di determinate categorie di licenze di manutenzione aeronautica, la modifica della procedura di accettazione dei componenti di fornitori esterni e la modifica dei privilegi delle organizzazioni che erogano servizi di formazione sulla manutenzione (D043954/01 - 2016/2829(RPS) - termine: 8 ottobre 2016)
deferimento merito: : TRAN

- Regolamento della Commissione che modifica il regolamento (CE) n. 692/2008 della Commissione per quanto riguarda il metodo per la determinazione delle emissioni per evaporazione (prova di tipo 4) (D045406/02 - 2016/2827(RPS) - termine: 8 ottobre 2016)
deferimento merito: ENVI (articolo 54 del regolamento)
parere: IMCO (articolo 54 del regolamento)

- Decisione della Commissione che stabilisce i criteri per l'assegnazione del marchio ecologico Ecolabel UE alle strutture ricettive (D045653/01 - 2016/2884(RPS) - termine: 8 dicembre 2016)
deferimento merito: : ENVI

- Decisione della Commissione che stabilisce i criteri per l'assegnazione del marchio di qualità ecologica dell'UE (Ecolabel) ai rivestimenti del suolo a base di legno, sughero e bambù (D045655/02 - 2016/2875(RPS) - termine: 7 dicembre 2016)
deferimento merito: : ENVI

- Regolamento della Commissione che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i livelli massimi di residui di acetamiprid, ametoctradin, azossistrobina, ciflutrin, acido difluoroacetico, dimetomorf, fenpirazamina, flonicamid, fluazinam, fludioxonil, flupyradifurone, flutriafol, fluxapyroxad, metconazolo, proquinazid, protioconazolo, piriproxifen, spirodiclofen e triflossistrobina in o su determinati prodotti (D045663/02 - 2016/2863(RPS) - termine: 30 settembre 2016)
deferimento merito: : ENVI

- Regolamento della Commissione che modifica gli allegati II, III e V del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i livelli massimi di residui di 3-decen-2-one, acibenzolar-s-metile e esaclorobenzene in o su determinati prodotti (D045664/02 - 2016/2858(RPS) - termine: 21 settembre 2016)
deferimento merito: ENVI

- Regolamento della Commissione che modifica gli allegati II, III e V del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i livelli massimi di residui di aclonifen, deltametrina, fluazinam, metomil, sulcotrione e tiodicarb in o su determinati prodotti (D045752/02 - 2016/2862(RPS) - termine: 30 settembre 2016)
deferimento merito: ENVI

- Regolamento della Commissione che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i livelli massimi di residui di cimoxanil, sali di fosfano e di fosfuro e 5-nitroguaiacolato di sodio, o-nitrofenolato di sodio e p nitrofenolato di sodio in o su determinati prodotti (D045753/02 - 2016/2856(RPS) - termine: 20 settembre 2016)
deferimento merito: ENVI

- Direttiva della Commissione che modifica la direttiva 2009/32/CE del Parlamento europeo e del Consiglio per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri riguardanti i solventi da estrazione impiegati nella preparazione dei prodotti alimentari e dei loro ingredienti (D045779/04 - 2016/2865(RPS) - termine: 6 ottobre 2016)
deferimento merito: ENVI

- Regolamento della Commissione che modifica l'allegato del regolamento (UE) n. 231/2012 che stabilisce le specifiche degli additivi alimentari elencati negli allegati II e III del regolamento (CE) n. 1333/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le specifiche dei glicosidi dello steviolo (E 960) (D045780/02 - 2016/2864(RPS) - termine: 3 ottobre 2016)
deferimento merito: ENVI

- Regolamento della Commissione che modifica il regolamento (CE) n. 471/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio e il regolamento (UE) n. 113/2010 della Commissione per quanto riguarda l'adeguamento dell'elenco dei regimi doganali e la definizione dei dati (D045810/01 - 2016/2859(RPS) - termine: 21 ottobre 2016)
deferimento merito: INTA

- Regolamento della Commissione che modifica il regolamento (UE) n. 1254/2009 riguardo ad alcuni criteri per consentire agli Stati membri di derogare alle norme fondamentali comuni per la sicurezza dell'aviazione civile e di adottare misure di sicurezza alternative (D045830/03 - 2016/2836(RPS) - termine: 13 ottobre 2016)
deferimento merito: TRAN

- Regolamento della Commissione che rettifica il regolamento (CE) n. 692/2008 recante attuazione e modifica del regolamento (CE) n. 715/2007 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo all'omologazione dei veicoli a motore riguardo alle emissioni dai veicoli passeggeri e commerciali leggeri (Euro 5 ed Euro 6) e all'ottenimento di informazioni per la riparazione e la manutenzione del veicolo (D045883/03 - 2016/2869(RPS) - termine: 30 novembre 2016)
deferimento merito: ENVI (articolo 54 del regolamento)
parere: IMCO (articolo 54 del regolamento)

- Regolamento della Commissione recante modifica dell'allegato del regolamento (CE) n. 440/2008 che istituisce dei metodi di prova ai sensi del regolamento (CE) n. 1907/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche (REACH), al fine di adeguarlo al progresso tecnico (D045907/02 - 2016/2870(RPS) - termine: 5 dicembre 2016)
deferimento merito: ENVI (articolo 54 del regolamento)
parere: ITRE (articolo 54 del regolamento), IMCO (articolo 54 del regolamento)

- Regolamento della Commissione che modifica l'allegato XVII del regolamento (CE) n. 1907/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la registrazione, la valutazione, l'autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche (REACH) per quanto riguarda il bisfenolo A (D045911/02 - 2016/2842(RPS) - termine: 14 ottobre 2016)
deferimento merito: ENVI (articolo 54 del regolamento)
parere: ITRE (articolo 54 del regolamento), IMCO (articolo 54 del regolamento)

- Regolamento della Commissione che modifica l'allegato II del regolamento (CE) n. 1333/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda l'impiego di sucralosio (E 955) come esaltatore di sapidità in gomme da masticare (chewing-gum) con zuccheri aggiunti o polioli (D045949/02 - 2016/2857(RPS) - termine: 21 settembre 2016)
deferimento merito: ENVI

- Decisione della Commissione che autorizza la Francia, a norma dell'articolo 14, paragrafo 6, del regolamento (CE) n. 216/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio, a derogare a talune norme comuni in materia di sicurezza aerea relative all'installazione di componenti (D046141/02 - 2016/2861(RPS) - termine: 26 ottobre 2016)
deferimento merito: TRAN

- Regolamento della Commissione che rettifica la versione in lingua francese del regolamento (UE) n. 139/2014 che stabilisce i requisiti tecnici e le procedure amministrative relativi agli aeroporti ai sensi del regolamento (CE) n. 216/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio (D046145/01 - 2016/2831(RPS) - termine: 8 ottobre 2016)
deferimento merito: TRAN

- Decisione della Commissione recante modifica delle decisioni 2009/300/CE, 2011/263/UE, 2011/264/UE, 2011/382/UE, 2011/383/UE, 2012/720/UE e 2012/721/UE al fine di prorogare la validità dei criteri ecologici per l'assegnazione del marchio di qualità ecologica dell'Unione europea a taluni prodotti (D046238/01 - 2016/2860(RPS) - termine: 21 ottobre 2016)
deferimento merito: ENVI


6. Discussione su casi di violazione dei diritti umani, della democrazia e dello Stato di diritto (comunicazione delle proposte di risoluzione presentate)

I deputati o gruppi politici elencati in appresso hanno fatto richiesta, inoltrata a norma dell'articolo 135 del regolamento, di organizzare una tale discussione, per le seguenti proposte di risoluzione:

I.   Filippine (2016/2880(RSP))

—   Ignazio Corrao, Fabio Massimo Castaldo, Marco Zanni, Rolandas Paksas, Isabella Adinolfi e Beatrix von Storch, a nome del gruppo EFDD, sulle Filippine (B8-0990/2016);

—   Charles Tannock, Arne Gericke, Monica Macovei, Jana Žitňanská, Angel Dzhambazki, Notis Marias, Anna Elżbieta Fotyga, Tomasz Piotr Poręba, Ryszard Antoni Legutko, Ryszard Czarnecki, Ruža Tomašić e Karol Karski, a nome del gruppo ECR, sulle Filippine (B8-0992/2016);

—   Cristian Dan Preda, Laima Liucija Andrikienė, Jarosław Wałęsa, Bogdan Brunon Wenta, Ivan Štefanec, Eduard Kukan, Thomas Mann, Marijana Petir, Therese Comodini Cachia, Pavel Svoboda, Patricija Šulin, Roberta Metsola, Tunne Kelam, Romana Tomc, Milan Zver, Claude Rolin, Sven Schulze, Jaromír Štětina, Giovanni La Via, József Nagy, David McAllister, Michaela Šojdrová, Tomáš Zdechovský, Luděk Niedermayer, Ramona Nicole Mănescu, Lefteris Christoforou, Adam Szejnfeld, Lorenzo Cesa, Csaba Sógor, Dubravka Šuica, Elisabetta Gardini, Anna Záborská, Eva Paunova, Francisco José Millán Mon, Seán Kelly e Ramón Luis Valcárcel Siso, a nome del gruppo PPE, sulle Filippine (B8-0994/2016);

—   Hilde Vautmans, Petras Auštrevičius, Beatriz Becerra Basterrechea, Izaskun Bilbao Barandica, Dita Charanzová, Ilhan Kyuchyuk, Louis Michel, Nedzhmi Ali, Gérard Deprez, Marian Harkin, Urmas Paet, Pavel Telička, Javier Nart, Marietje Schaake, Johannes Cornelis van Baalen, Hannu Takkula, Carolina Punset, Martina Dlabajová, Cecilia Wikström, Marielle de Sarnez, José Inácio Faria, Ivo Vajgl, María Teresa Giménez Barbat, Paavo Väyrynen, Ivan Jakovčić, Frédérique Ries, Petr Ježek, Charles Goerens, Jasenko Selimovic, Kaja Kallas, Filiz Hyusmenova e Valentinas Mazuronis, a nome del gruppo ALDE, sulle Filippine (B8-0999/2016);

—   Barbara Lochbihler, Reinhard Bütikofer, Heidi Hautala, Maria Heubuch, Bodil Valero, Igor Šoltes, Bronis Ropė, Davor Škrlec e Ernest Urtasun, a nome del gruppo Verts/ALE, sulle Filippine (B8-1002/2016);

—   Pier Antonio Panzeri, Victor Boştinaru, Knut Fleckenstein, Josef Weidenholzer, Richard Howitt, Clara Eugenia Aguilera García, Eric Andrieu, Nikos Androulakis, Maria Arena, Zigmantas Balčytis, Hugues Bayet, Brando Benifei, Vilija Blinkevičiūtė, Simona Bonafè, Biljana Borzan, Soledad Cabezón Ruiz, Nicola Caputo, Andrea Cozzolino, Andi Cristea, Miriam Dalli, Viorica Dăncilă, Nicola Danti, Isabella De Monte, Monika Flašíková Beňová, Doru-Claudian Frunzulică, Eider Gardiazabal Rubial, Enrico Gasbarra, Lidia Joanna Geringer de Oedenberg, Michela Giuffrida, Theresa Griffin, Sylvie Guillaume, Jytte Guteland, Sergio Gutiérrez Prieto, Neena Gill, Liisa Jaakonsaari, Agnes Jongerius, Eva Kaili, Afzal Khan, Cécile Kashetu Kyenge, Javi López, Krystyna Łybacka, David Martin, Edouard Martin, Emmanuel Maurel, Costas Mavrides, Marlene Mizzi, Sorin Moisă, Alessia Maria Mosca, Victor Negrescu, Momchil Nekov, Norbert Neuser, Demetris Papadakis, Gilles Pargneaux, Vincent Peillon, Pina Picierno, Tonino Picula, Kati Piri, Miroslav Poche, Inmaculada Rodríguez-Piñero Fernández, Siôn Simon, Monika Smolková, Claudiu Ciprian Tănăsescu, Claudia Țapardel, Marc Tarabella, Elena Valenciano, Julie Ward, Flavio Zanonato, Damiano Zoffoli e Carlos Zorrinho, a nome del gruppo S&D, sulle Filippine (B8-1004/2016);

—   Miguel Urbán Crespo, Javier Couso Permuy, Marie-Christine Vergiat, Merja Kyllönen, Lola Sánchez Caldentey, Tania González Peñas, Xabier Benito Ziluaga, Estefanía Torres Martínez, Barbara Spinelli, Stelios Kouloglou e Younous Omarjee, a nome del gruppo GUE/NGL, sulle Filippine (B8-1008/2016).

II.   Somalia (2016/2881(RSP))

—   Ignazio Corrao, Isabella Adinolfi, Laura Agea, Rolandas Paksas, Fabio Massimo Castaldo e Beatrix von Storch, a nome del gruppo EFDD, sulla Somalia (B8-0989/2016);

—   Charles Tannock, Geoffrey Van Orden, Arne Gericke, Monica Macovei, Jana Žitňanská, Angel Dzhambazki, Notis Marias, Anna Elżbieta Fotyga, Tomasz Piotr Poręba, Ryszard Czarnecki, Ryszard Antoni Legutko, Karol Karski e Ruža Tomašić, a nome del gruppo ECR, sulla Somalia (B8-0991/2016);

—   Cristian Dan Preda, Tunne Kelam, Davor Ivo Stier, Mariya Gabriel, Laima Liucija Andrikienė, Jarosław Wałęsa, Bogdan Brunon Wenta, Ivan Štefanec, Eduard Kukan, Thomas Mann, Marijana Petir, Therese Comodini Cachia, Pavel Svoboda, Patricija Šulin, Roberta Metsola, Romana Tomc, Milan Zver, Claude Rolin, Sven Schulze, Jaromír Štětina, Giovanni La Via, József Nagy, Maurice Ponga, David McAllister, Michaela Šojdrová, Tomáš Zdechovský, Luděk Niedermayer, Ramona Nicole Mănescu, Lefteris Christoforou, Adam Szejnfeld, Lorenzo Cesa, Csaba Sógor, Dubravka Šuica, Elisabetta Gardini, Anna Záborská, Eva Paunova, Ramón Luis Valcárcel Siso, Seán Kelly e Francisco José Millán Mon, a nome del gruppo PPE, sulla Somalia (B8-0993/2016);

—   Javier Nart, Hilde Vautmans, Petras Auštrevičius, Beatriz Becerra Basterrechea, Izaskun Bilbao Barandica, Dita Charanzová, Ilhan Kyuchyuk, Louis Michel, Nedzhmi Ali, Gérard Deprez, Marian Harkin, Urmas Paet, Pavel Telička, Ramon Tremosa i Balcells, Marietje Schaake, Johannes Cornelis van Baalen, Hannu Takkula, Carolina Punset, Martina Dlabajová, Cecilia Wikström, Marielle de Sarnez, José Inácio Faria, Ivo Vajgl, María Teresa Giménez Barbat, Paavo Väyrynen, Ivan Jakovčić, Frédérique Ries, Petr Ježek, Charles Goerens, Jasenko Selimovic, Filiz Hyusmenova e Valentinas Mazuronis, a nome del gruppo ALDE, sulla Somalia (B8-0998/2016);

—   Maria Heubuch, Heidi Hautala, Judith Sargentini, Jordi Sebastià, Bart Staes, Michèle Rivasi, Barbara Lochbihler, Ernest Urtasun, Bodil Valero, Igor Šoltes, Davor Škrlec e Bronis Ropė, a nome del gruppo Verts/ALE, sulla Somalia (B8-1001/2016);

—   Pier Antonio Panzeri, Victor Boştinaru, Knut Fleckenstein, Josef Weidenholzer, Richard Howitt, Clara Eugenia Aguilera García, Eric Andrieu, Nikos Androulakis, Maria Arena, Zigmantas Balčytis, Hugues Bayet, Brando Benifei, Vilija Blinkevičiūtė, Simona Bonafè, Biljana Borzan, Soledad Cabezón Ruiz, Nicola Caputo, Andrea Cozzolino, Andi Cristea, Miriam Dalli, Viorica Dăncilă, Nicola Danti, Isabella De Monte, Monika Flašíková Beňová, Doru-Claudian Frunzulică, Eider Gardiazabal Rubial, Enrico Gasbarra, Lidia Joanna Geringer de Oedenberg, Michela Giuffrida, Theresa Griffin, Sylvie Guillaume, Jytte Guteland, Sergio Gutiérrez Prieto, Neena Gill, Liisa Jaakonsaari, Agnes Jongerius, Eva Kaili, Afzal Khan, Cécile Kashetu Kyenge, Javi López, Krystyna Łybacka, David Martin, Edouard Martin, Emmanuel Maurel, Costas Mavrides, Marlene Mizzi, Sorin Moisă, Alessia Maria Mosca, Victor Negrescu, Momchil Nekov, Norbert Neuser, Demetris Papadakis, Gilles Pargneaux, Vincent Peillon, Pina Picierno, Tonino Picula, Kati Piri, Miroslav Poche, Inmaculada Rodríguez-Piñero Fernández, Siôn Simon, Monika Smolková, Claudiu Ciprian Tănăsescu, Claudia Țapardel, Marc Tarabella, Elena Valenciano, Julie Ward, Flavio Zanonato, Damiano Zoffoli e Carlos Zorrinho, a nome del gruppo S&D, sulla Somalia (B8-1003/2016);

—   Lola Sánchez Caldentey, Kateřina Konečná, Tania González Peñas, Xabier Benito Ziluaga, Estefanía Torres Martínez, Miguel Urbán Crespo, Marie-Christine Vergiat, Paloma López Bermejo, Merja Kyllönen, Barbara Spinelli, Jiří Maštálka, Ángela Vallina, Stelios Kouloglou, Takis Hadjigeorgiou, Neoklis Sylikiotis, Javier Couso Permuy, Maria Lidia Senra Rodríguez e Curzio Maltese, a nome del gruppo GUE/NGL, sulla Somalia (B8-1007/2016).

III.   Zimbabwe (2016/2882(RSP))

—   Ignazio Corrao, Fabio Massimo Castaldo, Piernicola Pedicini, Isabella Adinolfi, Laura Ferrara, Laura Agea, Rolandas Paksas e Beatrix von Storch, a nome del gruppo EFDD, sullo Zimbabwe (B8-0995/2016);

—   Geoffrey Van Orden, Charles Tannock, Arne Gericke, Monica Macovei, Jana Žitňanská, Angel Dzhambazki, Notis Marias, Anna Elżbieta Fotyga, Ryszard Czarnecki, Tomasz Piotr Poręba, Ryszard Antoni Legutko, Karol Karski e Ruža Tomašić, a nome del gruppo ECR, sullo Zimbabwe (B8-0996/2016);

—   Cristian Dan Preda, David McAllister, Tunne Kelam, Davor Ivo Stier, Mariya Gabriel, Laima Liucija Andrikienė, Bogdan Brunon Wenta, Ivan Štefanec, Eduard Kukan, Thomas Mann, Therese Comodini Cachia, Pavel Svoboda, Patricija Šulin, Roberta Metsola, Romana Tomc, Milan Zver, Claude Rolin, Sven Schulze, Jaromír Štětina, Giovanni La Via, József Nagy, Maurice Ponga, Michaela Šojdrová, Tomáš Zdechovský, Luděk Niedermayer, Ramona Nicole Mănescu, Lefteris Christoforou, Adam Szejnfeld, Lorenzo Cesa, Csaba Sógor, Dubravka Šuica, Elisabetta Gardini, Anna Záborská, Eva Paunova, Ramón Luis Valcárcel Siso, Francisco José Millán Mon e Seán Kelly, a nome del gruppo PPE, sullo Zimbabwe (B8-0997/2016);

—   Charles Goerens, Hilde Vautmans, Petras Auštrevičius, Beatriz Becerra Basterrechea, Izaskun Bilbao Barandica, Dita Charanzová, Ilhan Kyuchyuk, Louis Michel, Nedzhmi Ali, Gérard Deprez, Marian Harkin, Urmas Paet, Pavel Telička, Ramon Tremosa i Balcells, Javier Nart, Marietje Schaake, Johannes Cornelis van Baalen, Hannu Takkula, Carolina Punset, Martina Dlabajová, Cecilia Wikström, Marielle de Sarnez, José Inácio Faria, Ivo Vajgl, María Teresa Giménez Barbat, Paavo Väyrynen, Ivan Jakovčić, Frédérique Ries, Petr Ježek, Jasenko Selimovic, Kaja Kallas, Filiz Hyusmenova e Valentinas Mazuronis, a nome del gruppo ALDE, sullo Zimbabwe (B8-1000/2016);

—   Judith Sargentini, Maria Heubuch, Heidi Hautala, Jordi Sebastià, Bart Staes, Michèle Rivasi, Barbara Lochbihler, Ernest Urtasun, Bodil Valero, Igor Šoltes, Davor Škrlec e Bronis Ropė, a nome del gruppo Verts/ALE, sullo Zimbabwe (B8-1005/2016);

—   Pier Antonio Panzeri, Victor Boştinaru, Knut Fleckenstein, Josef Weidenholzer, Richard Howitt, Clara Eugenia Aguilera García, Eric Andrieu, Nikos Androulakis, Maria Arena, Zigmantas Balčytis, Hugues Bayet, Brando Benifei, Vilija Blinkevičiūtė, Simona Bonafè, Biljana Borzan, Soledad Cabezón Ruiz, Nicola Caputo, Andrea Cozzolino, Andi Cristea, Miriam Dalli, Viorica Dăncilă, Nicola Danti, Isabella De Monte, Monika Flašíková Beňová, Doru-Claudian Frunzulică, Eider Gardiazabal Rubial, Enrico Gasbarra, Lidia Joanna Geringer de Oedenberg, Michela Giuffrida, Theresa Griffin, Sylvie Guillaume, Jytte Guteland, Sergio Gutiérrez Prieto, Neena Gill, Liisa Jaakonsaari, Agnes Jongerius, Eva Kaili, Afzal Khan, Cécile Kashetu Kyenge, Javi López, Krystyna Łybacka, David Martin, Edouard Martin, Emmanuel Maurel, Costas Mavrides, Marlene Mizzi, Sorin Moisă, Alessia Maria Mosca, Victor Negrescu, Momchil Nekov, Norbert Neuser, Demetris Papadakis, Gilles Pargneaux, Vincent Peillon, Pina Picierno, Tonino Picula, Kati Piri, Miroslav Poche, Inmaculada Rodríguez-Piñero Fernández, Siôn Simon, Monika Smolková, Claudiu Ciprian Tănăsescu, Claudia Țapardel, Marc Tarabella, Elena Valenciano, Julie Ward, Flavio Zanonato, Damiano Zoffoli e Carlos Zorrinho, a nome del gruppo S&D, sullo Zimbabwe (B8-1006/2016);

—   Marie-Christine Vergiat, Merja Kyllönen, Paloma López Bermejo, Marina Albiol Guzmán, Lola Sánchez Caldentey, Tania González Peñas, Xabier Benito Ziluaga, Estefanía Torres Martínez, Miguel Urbán Crespo, Ángela Vallina, Kateřina Konečná, Jiří Maštálka, Stelios Kouloglou, Barbara Spinelli, Takis Hadjigeorgiou, Kostas Chrysogonos, Younous Omarjee e Javier Couso Permuy, a nome del gruppo GUE/NGL, sullo Zimbabwe (B8-1009/2016);

—   Louis Aliot, Laurenţiu Rebega, Mireille D'Ornano, Mario Borghezio, Jean-Luc Schaffhauser e Marcus Pretzell, a nome del gruppo ENF, sullo Zimbabwe (B8-1010/2016).

Il tempo di parola sarà ripartito a norma dell'articolo 162 del regolamento.


7. Stato dell'Unione (discussione)

Dichiarazione del Presidente della Commissione: Stato dell'Unione (2016/2734(RSP))

Il Presidente introduce la discussione con una breve dichiarazione.

Jean-Claude Juncker (Presidente della Commissione) rende la dichiarazione.

Intervengono Manfred Weber, a nome del gruppo PPE, Gianni Pittella, a nome del gruppo S&D, Syed Kamall, a nome del gruppo ECR, Guy Verhofstadt, a nome del gruppo ALDE, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Gerard Batten, Richard Sulík, sullo svolgimento della seduta, Gabriele Zimmer, a nome del gruppo GUE/NGL, Rebecca Harms, a nome del gruppo Verts/ALE, Nigel Farage, a nome del gruppo EFDD, Marine Le Pen, a nome del gruppo ENF, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di David Coburn, e Diane Dodds, non iscritto, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Charles Tannock.

Interviene Ivan Korčok (Presidente in carica del Consiglio).

Intervengono Herbert Reul, Maria João Rodrigues, Ulrike Trebesius, João Ferreira, Ian Hudghton, Laura Ferrara, Matteo Salvini, Martin Sonneborn, Janusz Lewandowski, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Marek Jurek, Sergei Stanishev e Roberts Zīle.

PRESIDENZA: Mairead McGUINNESS
Vicepresidente

Intervengono Marisa Matias, Peter Lundgren, Harald Vilimsky, Alain Lamassoure, Knut Fleckenstein, Esteban González Pons, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Maria Lidia Senra Rodríguez, Tanja Fajon, Lorenzo Cesa, Kathleen Van Brempt, József Szájer, István Ujhelyi, per rivolgere una domanda "cartellino blu" a quest'ultimo, che non risponde perché non si tratta di una domanda, Isabelle Thomas, Paulo Rangel, Josef Weidenholzer, Othmar Karas, Richard Corbett, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Alyn Smith, Dubravka Šuica, Patrizia Toia, Udo Bullmann e Iratxe García Pérez.

Intervengono con la procedura "catch the eye" Georgios Kyrtsos, Juan Fernando López Aguilar, Vicky Ford, Jiří Maštálka, Julia Reda e Georgios Epitideios.

PRESIDENZA: Martin SCHULZ
Presidente

Interviene Jean-Claude Juncker.

Intervengono Sotirios Zarianopoulos, Marcel de Graaff, Nigel Farage, Rebecca Harms, Gabriele Zimmer, Guy Verhofstadt, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di James Carver, Syed Kamall, Gianni Pittella e Manfred Weber, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di David Coburn.

La discussione è chiusa.


PRESIDENZA: Ioan Mircea PAŞCU
Vicepresidente

8. Interpretazione del regolamento

Il Presidente informa il Parlamento, a norma dell'articolo 226, paragrafo 3, del regolamento, in merito alla seguente interpretazione dell'articolo 61, paragrafo 2, del regolamento, formulata dalla commissione per gli affari costituzionali che era stata consultata sull'applicazione di tale disposizione.

"Nulla impedisce al Parlamento di decidere di tenere, ove opportuno, un dibattito conclusivo a seguito della relazione della commissione competente alla quale la questione è stata rinviata."

Se tale interpretazione non solleva l'opposizione di un gruppo politico o di almeno quaranta deputati, ai sensi dell'articolo 226, paragrafo 4, del regolamento, fino all'approvazione del presente processo verbale, si ritiene adottata. In caso contrario, sarà sottoposta alla votazione del Parlamento.

°
° ° °

Interviene James Carver.


9. Turno di votazioni

I risultati dettagliati delle votazioni (emendamenti, votazioni distinte, votazioni per parti separate, ecc.) figurano nell'allegato “Risultati delle votazioni”, unito al processo verbale.

I risultati delle votazioni per appello nominale, allegati al processo verbale, sono disponibili solamente in versione elettronica e possono essere consultati sul sito Europarl.


9.1. Protocollo all'accordo UE-Svizzera sulla libera circolazione delle persone (adesione della Croazia) *** (articolo 150 del regolamento) (votazione)

Raccomandazione concernente il progetto di decisione del Consiglio relativa alla conclusione di un protocollo all'accordo tra la Comunità europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Confederazione svizzera, dall'altra, sulla libera circolazione delle persone, riguardante la partecipazione della Repubblica di Croazia quale parte contraente in seguito alla sua adesione all'Unione europea [14381/2013 - C8-0120/2016 - 2013/0321(NLE)] - Commissione per l'occupazione e gli affari sociali. Relatore: Danuta Jazłowiecka (A8-0216/2016)

(Richiesta la maggioranza semplice)
(Risultati della votazione: allegato "Risultati delle votazioni", punto 1)

PROGETTO DI RISOLUZIONE LEGISLATIVA

Approvazione con votazione unica (P8_TA(2016)0339)

Il Parlamento dà la sua approvazione alla conclusione del protocollo.

Interventi

Prima della votazione, Fulvio Martusciello chiede che il Parlamento esprima i propri auspici di pronta guarigione a Shimon Peres, ex presidente di Israele, ricoverato ieri dopo essere stato colpito da un ictus (il Presidente esprime tale auspicio).


9.2. Vertice sociale trilaterale per la crescita e l'occupazione *** (articolo 150 del regolamento) (votazione)

Raccomandazione concernente il progetto di decisione del Consiglio sul vertice sociale trilaterale per la crescita e l'occupazione e che abroga la decisione 2003/174/CE [05820/2014 - C8-0164/2016- 2013/0361(APP)] - Commissione per l'occupazione e gli affari sociali. Relatore: Csaba Sógor (A8-0252/2016)

(Richiesta la maggioranza semplice)
(Risultati della votazione: allegato "Risultati delle votazioni", punto 2)

PROGETTO DI RISOLUZIONE LEGISLATIVA

Approvazione con votazione unica (P8_TA(2016)0340)

Il Parlamento dà la sua approvazione al progetto di decisione del Consiglio.


9.3. Requisiti tecnici per le navi adibite alla navigazione interna ***II (votazione)

Raccomandazione per la seconda lettura relativa alla posizione del Consiglio in prima lettura in vista dell'adozione della direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio che stabilisce i requisiti tecnici per le navi adibite alla navigazione interna, che modifica la direttiva 2009/100/CE e che abroga la direttiva 2006/87/CE [07532/2/2016 - C8-0227/2016 - 2013/0302(COD)] - Commissione per i trasporti e il turismo. Relatore: Ivo Belet (A8-0256/2016)

(Risultati della votazione: allegato "Risultati delle votazioni", punto 3)

POSIZIONE DEL CONSIGLIO

Dichiarato approvato (P8_TA(2016)0341


9.4. Accordo di partenariato economico tra l'UE e gli Stati della SADC aderenti all'APE *** (votazione)

Raccomandazione sul progetto di decisione del Consiglio relativa alla conclusione, a nome dell'Unione europea, dell'accordo di partenariato economico tra l'Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e gli Stati della SADC aderenti all'APE, dall'altra [10107/2016 - C8-0243/2016 - 2016/0005(NLE)] - Commissione per il commercio internazionale. Relatore: Alexander Graf Lambsdorff (A8-0242/2016)

(Richiesta la maggioranza semplice)
(Risultati della votazione: allegato "Risultati delle votazioni", punto 4)

PROGETTO DI RISOLUZIONE LEGISLATIVA

Approvazione (P8_TA(2016)0342)

Il Parlamento dà la sua approvazione alla conclusione dell'accordo.


9.5. Accordo relativo all'attuazione della Convenzione sul lavoro nel settore della pesca (votazione)

Proposta di risoluzione presentata a norma dell'articolo 101, paragrafo 3, del regolamento sulla proposta di direttiva del Consiglio recante attuazione dell'accordo concluso dalla Confederazione generale delle cooperative agricole nell'Unione europea (COGECA), dalla Federazione europea dei lavoratori dei trasporti (ETF) e dall'Associazione delle organizzazioni nazionali delle imprese di pesca dell'Unione europea (Europêche) del 21 maggio 2012, modificato l'8 maggio 2013, relativo all'attuazione della Convenzione sul lavoro nel settore della pesca del 2007 dell'Organizzazione internazionale del lavoro (2016/2816(DEA)). Relatore: Paloma López Bermejo, a nome della commissione per l'occupazione e gli affari sociali (B8-0976/2016) (2016/2794(RSP))

(Richiesta la maggioranza semplice)
(Risultati della votazione: allegato "Risultati delle votazioni", punto 5)

PROPOSTA DI RISOLUZIONE

Approvazione (P8_TA(2016)0343)

Interventi

Paloma López Bermejo, prima della votazione.


9.6. Recenti sviluppi in Polonia e loro impatto sui diritti fondamentali sanciti dalla Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea (votazione)

Dichiarazioni del Consiglio e della Commissione: Recenti sviluppi in Polonia e loro impatto sui diritti fondamentali sanciti dalla Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea (2016/2774(RSP))

Proposte di risoluzione B8-0865/2016/REV, B8-0977/2016 e B8-0978/2016

(Richiesta la maggioranza semplice)
(Risultati della votazione: allegato "Risultati delle votazioni", punto 6)

PROPOSTA DI RISOLUZIONE B8-0865/2016/REV

Reiezione

PROPOSTA DI RISOLUZIONE B8-0977/2016

Approvazione (P8_TA(2016)0344)

(La proposta di risoluzione B8-0978/2016 decade)


9.7. Relazioni dell'UE con la Tunisia nell'attuale contesto regionale (votazione)

Relazione sulle relazioni dell'UE con la Tunisia nell'attuale contesto regionale [2015/2273(INI)] - Commissione per gli affari esteri. Relatore: Fabio Massimo Castaldo (A8-0249/2016)

(Richiesta la maggioranza semplice)
(Risultati della votazione: allegato "Risultati delle votazioni", punto 7)

PROPOSTA DI RISOLUZIONE

Approvazione (P8_TA(2016)0345)

Interventi

Fabio Massimo Castaldo (relatore), prima della votazione.


9.8. Dumping sociale nell'Unione europea (votazione)

Relazione sul dumping sociale nell'Unione europea [2015/2255(INI)] - Commissione per l'occupazione e gli affari sociali. Relatore: Guillaume Balas (A8-0255/2016)

(Richiesta la maggioranza semplice)
(Risultati della votazione: allegato "Risultati delle votazioni", punto 8)

PROPOSTA DI RISOLUZIONE ALTERNATIVA (presentata dal gruppo ENF)

Reiezione

PROPOSTA DI RISOLUZIONE (commissione EMPL)

Approvazione (P8_TA(2016)0346)

Interventi

Ryszard Czarnecki in relazione alla presenza dell'ambasciatore russo durante la discussione della mattina, Guillaume Balas (relatore) e Alexander Graf Lambsdorff in relazione all'intervento di Ryszard Czarnecki.


9.9. Obiezione a un atto delegato: documenti contenenti le informazioni chiave per i prodotti d'investimento al dettaglio e assicurativi preassemblati (votazione)

Proposta di risoluzione presentata a norma dell'articolo 105, paragrafo 3, del regolamento sul regolamento delegato della Commissione del 30 giugno 2016 che integra il regolamento (UE) n. 1286/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo ai documenti contenenti le informazioni chiave per i prodotti d'investimento al dettaglio e assicurativi preassemblati stabilendo norme tecniche di regolamentazione per quanto riguarda la presentazione, il contenuto, il riesame e la revisione dei documenti contenenti le informazioni chiave e le condizioni per adempiere l'obbligo di fornire tali documenti (C(2016)03999 – 2016/2816(DEA)) - Commissione per i problemi economici e monetari. Relatore: Pervenche Berès (B8-0974/2016)

(Richiesta la maggioranza semplice)
(Risultati della votazione: allegato "Risultati delle votazioni", punto 9)

PROPOSTA DI RISOLUZIONE

Approvazione (P8_TA(2016)0347)

Interventi

Pervenche Berès presenta un emendamento orale al paragrafo 4, che viene accolto.


10. Dichiarazioni di voto

Dichiarazioni di voto scritte

Le dichiarazioni di voto scritte, a norma dell'articolo 183 del regolamento, figurano nel resoconto integrale delle discussioni della presente seduta.

Dichiarazioni di voto orali

Rapport Danuta Jazłowiecka - A8-0216/2016
Daniel Hannan

Raccomandazione Alexander Graf Lambsdorff - A8-0242/2016
Daniel Hannan, Jordi Sebastià, Clara Eugenia Aguilera García, Monica Macovei, Maria Lidia Senra Rodríguez, Michela Giuffrida, Tiziana Beghin

Recenti sviluppi in Polonia e loro impatto sui diritti fondamentali sanciti dalla Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea - (2016/2774(RSP)) - B8-0865/2016/REV, B8-0977/2016
Peter Jahr, Angel Dzhambazki, Janusz Korwin-Mikke, Marek Jurek

Relazione Fabio Massimo Castaldo - A8-0249/2016
Eleonora Forenza, Monica Macovei, Stefano Maullu, Ilhan Kyuchyuk

Relazione Guillaume Balas - A8-0255/2016
Eleonora Forenza, Paloma López Bermejo, Jude Kirton-Darling, Janusz Korwin-Mikke, Marek Jurek, Marian Harkin.


11. Correzioni e intenzioni di voto

Le correzioni e le intenzioni di voto sono riprese nel sito Europarl, "Plenaria", "Votazioni", "Risultati dei voti" (Risultati delle votazioni per appello nominale) e nella versione stampata dell'allegato "Risultato delle votazioni per appello nominale".

La versione elettronica Europarl è aggiornata regolarmente per un periodo massimo di due settimane a partire dal giorno della votazione.

Dopo tale termine, l'elenco delle correzioni e delle intenzioni di voto sarà chiuso per procedere alla sua traduzione e pubblicazione nella Gazzetta ufficiale.


(La seduta, sospesa alle 13.20, è ripresa alle 15.00)

PRESIDENZA: Adina-Ioana VĂLEAN
Vicepresidente

12. Approvazione del processo verbale della seduta precedente

Il processo verbale della seduta precedente è approvato.


13. Necessità di una politica europea di reindustrializzazione alla luce dei recenti casi di Caterpillar e Alstom (discussione)

Dichiarazioni del Consiglio e della Commissione: Necessità di una politica europea di reindustrializzazione alla luce dei recenti casi di Caterpillar e Alstom (2016/2891(RSP))

Ivan Korčok (Presidente in carica del Consiglio) e Marianne Thyssen (membro della Commissione) rendono le dichiarazioni.

Intervengono Françoise Grossetête, a nome del gruppo PPE, Maria Arena, a nome del gruppo S&D, Helga Stevens, a nome del gruppo ECR, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Marc Tarabella, Gérard Deprez, a nome del gruppo ALDE, Thomas Händel, a nome del gruppo GUE/NGL, Philippe Lamberts, a nome del gruppo Verts/ALE, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Jean-Luc Schaffhauser, Nicolas Bay, a nome del gruppo ENF, Claude Rolin, Christine Revault D'Allonnes Bonnefoy, James Nicholson, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Doru-Claudian Frunzulică, Marielle de Sarnez, Patrick Le Hyaric, Yannick Jadot, Bernard Monot, Anne Sander, Hugues Bayet, Martina Anderson, Pascal Arimont, Martina Werner, Massimiliano Salini e Javi López.

Intervengono con la procedura "catch the eye" Seán Kelly, José Blanco López, Maria Grapini, Notis Marias e Ivan Jakovčić.

Interviene Marianne Thyssen.

Le proposte di risoluzione da presentare a norma dell'articolo 123, paragrafo 2, del regolamento, saranno notificate successivamente.

La discussione è chiusa.

Votazione: tornata di ottobre I.


14. Decisione relativa agli aiuti di Stato a favore di Apple (discussione)

Dichiarazione della Commissione: Decisione relativa agli aiuti di Stato a favore di Apple (2016/2879(RSP))

Margrethe Vestager (membro della Commissione) rende la dichiarazione.

Intervengono Pablo Zalba Bidegain, a nome del gruppo PPE, Pervenche Berès, a nome del gruppo S&D, e Sander Loones, a nome del gruppo ECR.

PRESIDENZA: Sylvie GUILLAUME
Vicepresidente

Intervengono Philippe Lamberts per rivolgere una domanda "cartellino blu" a Sander Loones che risponde, Cora van Nieuwenhuizen, a nome del gruppo ALDE, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Molly Scott Cato, Matt Carthy, a nome del gruppo GUE/NGL, Philippe Lamberts, a nome del gruppo Verts/ALE, Marco Valli, a nome del gruppo EFDD, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Deirdre Clune, Bernard Monot, a nome del gruppo ENF, Bruno Gollnisch, non iscritto, Markus Ferber, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Steven Woolfe, Tibor Szanyi, Bernd Lucke, Marian Harkin, Fabio De Masi, Sven Giegold, Steven Woolfe, Seán Kelly, che risponde altresì a due domande "cartellino blu" di Molly Scott Cato e Luke Ming Flanagan, Hugues Bayet, Pirkko Ruohonen-Lerner, Nils Torvalds, Luke Ming Flanagan, Molly Scott Cato, Neena Gill, Dariusz Rosati, David Campbell Bannerman, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Momchil Nekov, Enrique Calvet Chambon, Eva Joly, Werner Langen, Sergio Gaetano Cofferati, Ernest Urtasun, Luděk Niedermayer, Paul Tang, Michel Reimon, Brian Hayes, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Ana Gomes, Evelyn Regner, Ernest Maragall e Ana Gomes, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Seán Kelly.

Intervengono con la procedura "catch the eye" Deirdre Clune, Nicola Caputo, Notis Marias, Kaja Kallas, Kateřina Konečná, Igor Šoltes e Richard Sulík.

Interviene Margrethe Vestager.

La discussione è chiusa.


15. Documento di viaggio per il rimpatrio dei cittadini di paesi terzi il cui soggiorno è irregolare ***I (discussione)

Relazione sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo a un documento di viaggio europeo per il rimpatrio dei cittadini di paesi terzi il cui soggiorno è irregolare [COM(2015)0668 - C8-0405/2015 - 2015/0306(COD)] - Commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni. Relatore: Jussi Halla-aho (A8-0201/2016)

Jussi Halla-aho illustra la relazione.

Interviene Dimitris Avramopoulos (membro della Commissione).

Intervengono Alessandra Mussolini, a nome del gruppo PPE, Miriam Dalli, a nome del gruppo S&D, Helga Stevens, a nome del gruppo ECR, Beatriz Becerra Basterrechea, a nome del gruppo ALDE, Marie-Christine Vergiat, a nome del gruppo GUE/NGL, Judith Sargentini, a nome del gruppo Verts/ALE, e Jonathan Arnott, a nome del gruppo EFDD.

PRESIDENZA: David-Maria SASSOLI
Vicepresidente

Intervengono Lorenzo Fontana, a nome del gruppo ENF, Mariya Gabriel, Josef Weidenholzer, Bernd Kölmel, Gilles Lebreton, Agustín Díaz de Mera García Consuegra, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Doru-Claudian Frunzulică, Juan Fernando López Aguilar, Nikolay Barekov, Marcus Pretzell, Pavel Svoboda, Andrejs Mamikins, Jeroen Lenaers, Bogusław Liberadzki e Csaba Sógor.

Intervengono con la procedura "catch the eye" Caterina Chinnici, Eleftherios Synadinos, Ruža Tomašić e Georgios Epitideios.

Intervengono Dimitris Avramopoulos e Jussi Halla-aho.

La discussione è chiusa.

Votazione: punto 11.5 del PV del 15.9.2016.


16. Asilo: misure temporanee a beneficio dell'Italia e della Grecia * (discussione)

Relazione sulla proposta di decisione del Consiglio che modifica la decisione (UE) 2015/1601 del Consiglio, del 22 settembre 2015, che istituisce misure temporanee nel settore della protezione internazionale a beneficio dell'Italia e della Grecia [COM(2016)0171 - C8-0133/2016 - 2016/0089(NLE)] - Commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni. Relatore: Ska Keller (A8-0236/2016)

Ska Keller illustra la relazione.

Interviene Dimitris Avramopoulos (membro della Commissione).

Intervengono Salvatore Domenico Pogliese, a nome del gruppo PPE, Miltiadis Kyrkos, a nome del gruppo S&D, Kazimierz Michał Ujazdowski, a nome del gruppo ECR, Angelika Mlinar, a nome del gruppo ALDE, Barbara Spinelli, a nome del gruppo GUE/NGL, Laura Ferrara, a nome del gruppo EFDD, Georgios Epitideios, non iscritto, Elissavet Vozemberg-Vrionidi, Josef Weidenholzer, Notis Marias, Cecilia Wikström e Kostas Chrysogonos.

PRESIDENZA: Ramón Luis VALCÁRCEL SISO
Vicepresidente

Intervengono Lara Comi che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Tibor Szanyi, Anna Hedh, Jussi Halla-aho, Filiz Hyusmenova, Carlos Coelho, Kati Piri e Tomáš Zdechovský.

Intervengono con la procedura "catch the eye" Michaela Šojdrová, Caterina Chinnici, Ivan Jakovčić, Eleftherios Synadinos e Cécile Kashetu Kyenge.

Intervengono Dimitris Avramopoulos e Ska Keller.

La discussione è chiusa.

Votazione: punto 11.7 del PV del 15.9.2016.


17. Orientamenti per le politiche degli Stati membri a favore dell'occupazione * (discussione)

Relazione sulla proposta di decisione del Consiglio sugli orientamenti per le politiche degli Stati membri a favore dell'occupazione [COM(2016)0071 - C8-0098/2016- 2016/0043(NLE)] - Commissione per l'occupazione e gli affari sociali. Relatore: Laura Agea (A8-0247/2016)

Laura Agea illustra la relazione.

Interviene Marianne Thyssen (membro della Commissione).

Intervengono Danuta Jazłowiecka, a nome del gruppo PPE, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Victor Negrescu, Javi López, a nome del gruppo S&D, Amjad Bashir, a nome del gruppo ECR, Marian Harkin, a nome del gruppo ALDE, Neoklis Sylikiotis, a nome del gruppo GUE/NGL, Jean Lambert, a nome del gruppo Verts/ALE, Tim Aker, a nome del gruppo EFDD, Auke Zijlstra, a nome del gruppo ENF, Lampros Fountoulis, non iscritto, David Casa, Jutta Steinruck, Czesław Hoc, Enrique Calvet Chambon, Beatrix von Storch, Udo Voigt, Sofia Ribeiro, Marju Lauristin, Joachim Starbatty, Sotirios Zarianopoulos, Ádám Kósa, Vilija Blinkevičiūtė, Ruža Tomašić, Anne Sander, Georgi Pirinski, Jérôme Lavrilleux, Brando Benifei, Deirdre Clune, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Doru-Claudian Frunzulică, ed Enrico Gasbarra.

Intervengono con la procedura "catch the eye" Victor Negrescu, Notis Marias e Izaskun Bilbao Barandica.

Intervengono Marianne Thyssen e Laura Agea.

La discussione è chiusa.

Votazione: punto 11.8 del PV del 15.9.2016.


18. Applicazione della direttiva sui servizi postali (discussione)

Relazione sull'applicazione della direttiva sui servizi postali [2016/2010(INI)] - Commissione per i trasporti e il turismo. Relatore: Markus Ferber (A8-0254/2016)

Markus Ferber illustra la relazione.

Interviene Valdis Dombrovskis (Vicepresidente della Commissione).

Intervengono Georges Bach (relatore per parere della commissione EMPL), Lucy Anderson (relatore per parere della commissione IMCO), Wim van de Camp, a nome del gruppo PPE, Inés Ayala Sender, a nome del gruppo S&D, Jacqueline Foster, a nome del gruppo ECR, e Pavel Telička, a nome del gruppo ALDE.

PRESIDENZA: Ildikó GÁLL-PELCZ
Vicepresidente

Intervengono Tania González Peñas, a nome del gruppo GUE/NGL, Jill Evans, a nome del gruppo Verts/ALE, Andor Deli, Isabella De Monte, Kosma Złotowski, Merja Kyllönen, Herbert Dorfmann, Bogusław Liberadzki, Julie Girling, Jutta Steinruck e Jana Žitňanská.

Interviene con la procedura "catch the eye" Notis Marias.

Intervengono Valdis Dombrovskis e Markus Ferber.

La discussione è chiusa.

Votazione: punto 11.10 del PV del 15.9.2016.


19. Accesso al credito per le PMI e rafforzamento della diversità del finanziamento alle PMI nell'Unione dei mercati dei capitali - Come realizzare al meglio il potenziale di creazione di posti di lavoro delle piccole e medie imprese (PMI)? (discussione)

Relazione sull'accesso al credito per le PMI e il rafforzamento della diversità del finanziamento alle PMI nell'Unione dei mercati dei capitali [2016/2032(INI)] - Commissione per i problemi economici e monetari. Relatore: Othmar Karas (A8-0222/2016)

Relazione su come realizzare al meglio il potenziale di creazione di posti di lavoro delle piccole e medie imprese (PMI) [2015/2320(INI)] - Commissione per l'occupazione e gli affari sociali. Relatore: Zdzisław Krasnodębski (A8-0248/2016)

Othmar Karas e Zdzisław Krasnodębski illustrano le relazioni.

Interviene Valdis Dombrovskis (Vicepresidente della Commissione).

Intervengono Zbigniew Kuźmiuk (relatore per parere della commissione BUDG), Luigi Morgano (relatore per parere della commissione CULT), Liadh Ní Riada (relatore per parere della commissione BUDG), Deirdre Clune, a nome del gruppo PPE, Siôn Simon, a nome del gruppo S&D, Stanisław Ożóg, a nome del gruppo ECR, Martina Dlabajová, a nome del gruppo ALDE, Maria Lidia Senra Rodríguez, a nome del gruppo GUE/NGL, David Coburn, a nome del gruppo EFDD, Bernard Monot, a nome del gruppo ENF, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di David Coburn, David Casa, Emilian Pavel, Czesław Hoc, Cora van Nieuwenhuizen, Paloma López Bermejo, Marco Zanni, Nicolas Bay, Markus Pieper, Jonás Fernández, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di David Coburn, Neoklis Sylikiotis, Beatrix von Storch, Pablo Zalba Bidegain, Elena Gentile, Theodor Dumitru Stolojan, Flavio Zanonato, Romana Tomc, Eva Paunova e Bendt Bendtsen.

Intervengono con la procedura "catch the eye" Notis Marias e Miguel Viegas.

Intervengono Valdis Dombrovskis, Othmar Karas e Zdzisław Krasnodębski.

La discussione è chiusa.

Votazione: punto 11.11 del PV del 15.9.2016 e punto 11.12 del PV del 15.9.2016.


20. Prospetto da pubblicare per l'offerta al pubblico o l'ammissione alla negoziazione di titoli (discussione)

Relazione sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo al prospetto da pubblicare per l'offerta al pubblico o l'ammissione alla negoziazione di titoli [COM(2015)0583 - C8-0375/2015 - 2015/0268(COD)] - Commissione per i problemi economici e monetari. Relatore: Petr Ježek (A8-0238/2016)

Petr Ježek illustra la relazione.

Interviene Valdis Dombrovskis (Vicepresidente della Commissione).

Intervengono Vicky Ford (relatore per parere della commissione IMCO), Tom Vandenkendelaere, a nome del gruppo PPE, Neena Gill, a nome del gruppo S&D, Miguel Viegas, a nome del gruppo GUE/NGL, e Ernest Urtasun, a nome del gruppo Verts/ALE.

Interviene con la procedura "catch the eye" Notis Marias.

Intervengono Valdis Dombrovskis e Petr Ježek.

La discussione è chiusa.

Votazione: punto 11.6 del PV del 15.9.2016.


21. Ordine del giorno della prossima seduta

L'ordine del giorno della seduta di domani è fissato (documento "Ordine del giorno" PE 587.335/OJJE).


22. Chiusura della seduta

La seduta è tolta alle 23.40.

Klaus Welle

Anneli Jäätteenmäki

Segretario generale

Vicepresidente


ELENCO DEI PRESENTI

Presenti

Adaktusson, Adinolfi, Affronte, Agea, Agnew, Aguilera García, Aiuto, Aker, Albiol Guzmán, Albrecht, Ali, Aliot, Alliot-Marie, Anderson Lucy, Anderson Martina, Andersson, Andrieu, Andrikienė, Androulakis, Annemans, Arena, Arimont, Arnautu, Arnott, Arthuis, Ashworth, Assis, Atkinson, Auken, Auštrevičius, Ayala Sender, Ayuso, van Baalen, Bach, Balas, Balčytis, Balczó, Balz, Barekov, Bashir, Batten, Bay, Bayet, Bearder, Becerra Basterrechea, Becker, Beghin, Belder, Belet, Bendtsen, Benifei, Benito Ziluaga, Berès, Bergeron, Bettini, Bilbao Barandica, Bilde, Bizzotto, Blanco López, Blinkevičiūtė, Bocskor, Böge, Bogovič, Bonafè, Boni, Borghezio, Borrelli, Borzan, Boştinaru, Bours, Boutonnet, Bové, Boylan, Brannen, Bresso, Briano, Briois, Brok, Buchner, Buda, Bullmann, Buşoi, Buzek, Cabezón Ruiz, Cadec, Calvet Chambon, van de Camp, Campbell Bannerman, Caputo, Carthy, Carver, Casa, Caspary, Castaldo, del Castillo Vera, Cavada, Cesa, Charanzová, Chauprade, Childers, Chinnici, Chountis, Christensen, Christoforou, Chrysogonos, Cicu, Ciocca, Cirio, Clune, Coburn, Coelho, Cofferati, Collin-Langen, Comi, Comodini Cachia, Corazza Bildt, Corbett, Corrao, Costa, Couso Permuy, Cozzolino, Cramer, Cristea, Csáky, Czarnecki, Czesak, van Dalen, Dalli, Dalton, Dalunde, D'Amato, Dance, Dăncilă, Danjean, Danti, Dantin, (The Earl of) Dartmouth, Dati, De Castro, Delahaye, Deli, Delli, Delvaux, De Masi, Demesmaeker, De Monte, Denanot, Deprez, de Sarnez, Deß, Deutsch, Deva, Diaconu, Díaz de Mera García Consuegra, Dlabajová, Dodds Anneliese, Dodds Diane, Dohrmann, Dorfmann, D'Ornano, Drăghici, Duncan, Durand, Dzhambazki, Eck, Ehler, Eickhout, Engel, Engström, Erdős, Ernst, Ertug, Estaràs Ferragut, Etheridge, Evans, Evi, Fajon, Farage, Faria, Federley, Ferber, Fernandes, Fernández, Ferrand, Ferrara, Ferreira, Finch, Fisas Ayxelà, Fitto, Fjellner, Flanagan, Flašíková Beňová, Fleckenstein, Florenz, Fontana, Ford, Forenza, Foster, Fotyga, Fountoulis, Fox, Freund, Frunzulică, Gabriel, Gahler, Gál, Gáll-Pelcz, Gambús, García Pérez, Gardiazabal Rubial, Gardini, Gasbarra, Gebhardt, Geier, Gentile, Gerbrandy, Gericke, Geringer de Oedenberg, Giegold, Gierek, Gieseke, Gill CBE, Giménez Barbat, Girling, Giuffrida, Goddyn, Goerens, Gollnisch, Gomes, González Peñas, González Pons, Gosiewska, Goulard, Grammatikakis, de Grandes Pascual, Grapini, Gräßle, Griesbeck, Griffin, Grigule, Groote, Grossetête, Grzyb, Gualtieri, Guillaume, Guoga, Guteland, Gutiérrez Prieto, Hadjigeorgiou, Halla-aho, Händel, Hannan, Harkin, Häusling, Hautala, Hayes, Hazekamp, Hedh, Helmer, Henkel, Herranz García, Hetman, Heubuch, Hoc, Hoffmann, Hohlmeier, Hökmark, Hölvényi, Honeyball, Hookem, Hortefeux, Howitt, Hübner, Hudghton, Huitema, Hyusmenova, in 't Veld, Iotova, Iturgaiz, Ivan, Iwaszkiewicz, Jaakonsaari, Jäätteenmäki, Jadot, Jahr, Jakovčić, Jalkh, James, Jáuregui Atondo, Jazłowiecka, Ježek, Jiménez-Becerril Barrio, Joly, de Jong, Jongerius, Joulaud, Juaristi Abaunz, Jurek, Kadenbach, Kaili, Kalinowski, Kallas, Kalniete, Kammerevert, Kappel, Karas, Kari, Karim, Kariņš, Karlsson, Karski, Kaufmann, Kefalogiannis, Kelam, Keller Jan, Keller Ska, Kelly, Khan, Kirton-Darling, Kłosowski, Koch, Kohlíček, Kölmel, Konečná, Korwin-Mikke, Kósa, Köster, Köstinger, Kouloglou, Kovács, Kovatchev, Krasnodębski, Krehl, Krupa, Kudrycka, Kuhn, Kukan, Kumpula-Natri, Kuneva, Kuźmiuk, Kyenge, Kyllönen, Kyrkos, Kyrtsos, Kyuchyuk, Lamassoure, Lambert, Lambsdorff, Lange, de Lange, Langen, Lauristin, La Via, Lavrilleux, Lebreton, Legutko, Le Hyaric, Leinen, Lenaers, Le Pen Jean-Marie, Lewandowski, Lewer, Liberadzki, Liese, Lietz, Lins, Lochbihler, Loiseau, Løkkegaard, Loones, López, López Aguilar, López Bermejo, López-Istúriz White, Lösing, Lucke, Ludvigsson, Łukacijewska, Lunacek, Lundgren, Łybacka, McAllister, McAvan, McClarkin, McGuinness, Mach, McIntyre, Macovei, Maletić, Maltese, Mamikins, Mănescu, Maňka, Mann, Manscour, Maragall, Marias, Marinescu, Marinho e Pinto, Martin David, Martin Dominique, Martusciello, Maštálka, Matias, Mato, Maullu, Maurel, Mavrides, Mayer Georg, Mazuronis, Meissner, Mélenchon, Mélin, Melior, Melo, Messerschmidt, Meszerics, Metsola, Michel, Michels, Mihaylova, Mikolášik, Millán Mon, van Miltenburg, Mineur, Mizzi, Mlinar, Moi, Moisă, Molnár, Monot, Monteiro de Aguiar, Montel, Moody, Moraes, Morano, Morgano, Morin-Chartier, Mosca, Müller, Mureşan, Muselier, Mussolini, Nagy, Nart, Negrescu, Nekov, Neuser, Nica, Nicholson, Nicolai, Niebler, Niedermayer, Niedermüller, van Nieuwenhuizen, Nilsson, Ní Riada, van Nistelrooij, Noichl, Novakov, Nuttall, Obermayr, O'Flynn, Olbrycht, Omarjee, Ożóg, Pabriks, Paet, Pagazaurtundúa Ruiz, Panzeri, Paolucci, Papadakis Demetris, Papadimoulis, Pargneaux, Parker, Paşcu, Patriciello, Maydell, Pavel, Pedicini, Peillon, Peterle, Petersen, Petir, Philippot, Picierno, Picula, Piecha, Pieper, Pimenta Lopes, Piotrowski, Piri, Pirinski, Pitera, Plenković, Plura, Poc, Poche, Pogliese, Polčák, Ponga, Poręba, Pospíšil, Post, Preda, Pretzell, Preuß, Proust, Punset, Radev, Radoš, Rangel, Rebega, Reda, Reding, Regner, Reid, Reimon, Reintke, Reul, Revault D'Allonnes Bonnefoy, Ribeiro, Ries, Riquet, Rivasi, Rodrigues Liliana, Rodrigues Maria João, Rodríguez-Piñero Fernández, Rodust, Rohde, Rolin, Ropė, Rosati, Rozière, Ruas, Rübig, Ruohonen-Lerner, Saïfi, Sakorafa, Salini, Salvini, Sánchez Caldentey, Sander, Sant, dos Santos, Sârbu, Sargentini, Sarvamaa, Saryusz-Wolski, Sassoli, Saudargas, Schaake, Schaffhauser, Schaldemose, Schmidt, Scholz, Schöpflin, Schreijer-Pierik, Schulz, Schulze, Schuster, Schwab, Scott Cato, Sebastià, Sehnalová, Selimovic, Senra Rodríguez, Sernagiotto, Serrão Santos, Seymour, Siekierski, Silva Pereira, Simon Siôn, Sippel, Škripek, Škrlec, Smith, Smolková, Sógor, Šojdrová, Šoltes, Sonneborn, Spinelli, Spyraki, Staes, Stanishev, Starbatty, Štefanec, Steinruck, Štětina, Stevens, Stier, Stihler, Stolojan, von Storch, Stuger, Šuica, Sulík, Šulin, Svoboda, Swinburne, Sylikiotis, Synadinos, Szájer, Szanyi, Szejnfeld, Tajani, Takkula, Tamburrano, Tănăsescu, Tang, Tannock, Țapardel, Tarabella, Tarand, Taylor, Telička, Terricabras, Theurer, Thomas, Thun und Hohenstein, Toia, Tőkés, Tomaševski, Tomašić, Tomc, Toom, Torres Martínez, Torvalds, Tošenovský, Trebesius, Tremosa i Balcells, Troszczynski, Trüpel, Ţurcanu, Turmes, Ujazdowski, Ujhelyi, Ulvskog, Ungureanu, Urbán Crespo, Urtasun, Urutchev, Uspaskich, Vaidere, Vajgl, Valcárcel Siso, Vălean, Valenciano, Valero, Valli, Vallina, Vana, Van Bossuyt, Van Brempt, Vandenkendelaere, Van Orden, Vaughan, Vautmans, Väyrynen, Vergiat, Verheyen, Viegas, Vilimsky, Viotti, Virkkunen, Vistisen, Voigt, Voss, Vozemberg-Vrionidi, Wałęsa, Ward, Weber Renate, Weidenholzer, von Weizsäcker, Wenta, Werner, Westphal, Wieland, Wierinck, Wikström, Winberg, Winkler Hermann, Winkler Iuliu, Wiśniewska, Woolfe, Záborská, Zagorakis, Zahradil, Zala, Zalba Bidegain, Zanni, Zanonato, Zarianopoulos, Ždanoka, Zdechovský, Zdrojewski, Zeller, Zemke, Zijlstra, Zīle, Zimmer, Žitňanská, Złotowski, Zoffoli, Żółtek, Zorrinho, Zullo, Zver, Zwiefka

Assenti giustificati

Collins, Crowley, Kofod, Lope Fontagné, Maeijer, Matera, Morvai, Quisthoudt-Rowohl, Rochefort, Sommer

Note legali - Informativa sulla privacy