Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Processo verbale
Mercoledì 13 settembre 2017 - Strasburgo

7. Stato dell'Unione (discussione)
CRE

Dichiarazione del Presidente della Commissione: Stato dell'Unione (2017/2709(RSP))

Il Presidente rende una dichiarazione per introdurre la discussione.

Jean-Claude Juncker (Presidente della Commissione) rende la dichiarazione.

Intervengono Manfred Weber, a nome del gruppo PPE, Gianni Pittella, a nome del gruppo S&D, Syed Kamall, a nome del gruppo ECR, Guy Verhofstadt, a nome del gruppo ALDE, Patrick Le Hyaric, a nome del gruppo GUE/NGL, Philippe Lamberts, a nome del gruppo Verts/ALE, Nigel Farage, a nome del gruppo EFDD, Harald Vilimsky, a nome del gruppo ENF, e Konstantinos Papadakis, non iscritto.

Interviene Matti Maasikas (Presidente in carica del Consiglio).

Intervengono Daniel Caspary, Maria João Rodrigues, Bernd Lucke, Pavel Telička, Rina Ronja Kari, Josep-Maria Terricabras, Peter Lundgren, Nicolas Bay e Martin Sonneborn.

PRESIDENZA: Mairead McGUINNESS
Vicepresidente

Intervengono Manfred Weber, che invita l'Ufficio di presidenza a esaminare le dichiarazioni di Martin Sonneborn (la Presidente risponde che sarà fatto), Janusz Lewandowski, Tanja Fajon, Miguel Urbán Crespo, Marco Valli, Janice Atkinson, Franck Proust, Sergei Stanishev, Esteban González Pons, Isabelle Thomas, Elisabetta Gardini, Iratxe García Pérez, Csaba Sógor, Josef Weidenholzer, Adina-Ioana Vălean, Alessia Maria Mosca, Paulo Rangel, Udo Bullmann, Andrey Kovatchev, Victor Boştinaru, Luděk Niedermayer, Kathleen Van Brempt e Marita Ulvskog.

Intervengono con la procedura "catch the eye" Maria Spyraki, Juan Fernando López Aguilar e Notis Marias.

PRESIDENZA: Antonio TAJANI
Presidente

Intervengono con la procedura "catch the eye" Izaskun Bilbao Barandica, Neoklis Sylikiotis, Ulrike Lunacek, Krisztina Morvai, Lefteris Christoforou, Silvia Costa, Mark Demesmaeker e Nikolaos Chountis.

Interviene Jean-Claude Juncker.

Intervengono Eleftherios Synadinos, Marcel de Graaff, Rolandas Paksas, Patrick Le Hyaric, Guy Verhofstadt, Ryszard Antoni Legutko, Philippe Lamberts, Gianni Pittella e Manfred Weber.

La discussione è chiusa.

Note legali - Informativa sulla privacy