Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Processo verbale
Mercoledì 2 maggio 2018 - Bruxelles

11. Rettifiche (articolo 231 del regolamento)

La commissione LIBE ha trasmesso le seguenti rettifiche ai testi approvati dal Parlamento europeo:

- Rettifica P7_TA(2014)0212(COR01) al regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (regolamento generale sulla protezione dei dati) (GU L 119 del 4.5.2016, pagg. 1-88) - (posizione del Parlamento europeo definita in prima lettura il 12 marzo 2014 in vista dell'adozione del regolamento citato P7_TA(2014)0212) (COM(2012)0011 – C7-0025/2012 – 2012/0011(COD) - commissione LIBE)

- Rettifica P8_TA(2016)0126(COR01) alla direttiva (UE) 2016/680 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativa alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali da parte delle autorità competenti a fini di prevenzione, indagine, accertamento e perseguimento di reati o esecuzione di sanzioni penali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la decisione quadro 2008/977/GAI del Consiglio (GU L 119 del 4.5.2016, pagg. 89-131) (posizione del Parlamento europeo definita in seconda lettura il 14 aprile 2016 in vista dell'adozione della direttiva citata P8_TA(2016)0126) (05418/1/2016 – C8-0139/2016 – 2012/0010(COD) - commissione LIBE)

Conformemente all'articolo 231, paragrafo 4, del regolamento, le rettifiche sono considerate approvate a meno che, entro ventiquattro ore dall'annuncio, un gruppo politico o un numero di deputati pari almeno alla soglia bassa non chiedano che siano messe ai voti.

Le rettifiche sono disponibili sul sito Europarl per la durata della presente tornata.

Ultimo aggiornamento: 23 ottobre 2018Avvertenza legale - Informativa sulla privacy