Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Processo verbale
Lunedì 2 luglio 2018 - Strasburgo

14. Ordine dei lavori
CRE

È stato distribuito il progetto definitivo di ordine del giorno delle tornate di luglio 2018 (PE 624.394/PDOJ), cui sono state proposte le seguenti modifiche (articolo 149 del regolamento):

Lunedì

Non sono proposte modifiche.

Giovedì

Discussione su casi di violazione dei diritti umani, della democrazia e dello Stato di diritto (articolo 135 del regolamento):

Previa consultazione dei gruppi politici, Il Presidente propone la seguente modifica:

il titolo della discussione sulla Moldova sarà così modificato: "La crisi politica in Moldova a seguito dell'annullamento dell'elezione del sindaco di Chişinău".

Il Parlamento approva la proposta.

Mercoledì

Il Presidente comunica di aver ricevuto dal gruppo EFDD una proposta di risoluzione con cui solleva obiezione alla decisione delegata della Commissione, per quanto riguarda l'Iran, sulla concessione di una garanzia dell’Unione alla Banca europea per gli investimenti in caso di perdite relative ad operazioni di finanziamento a sostegno di progetti di investimento al di fuori dell’Unione (punto 24 del PV del 13.6.2018).

A norma dell'articolo 105, paragrafo 3, del regolamento, il punto sarà posto in votazione durante il turno di votazioni di mercoledì 4 luglio 2018.

Martedì

Richiesta del gruppo S&D intesa a modificare il titolo delle dichiarazioni del Consiglio e della commissione sulla “Epidemia di ebola nella Repubblica democratica del Congo” (punto 90 del PDOJ) in "La situazione nella RDC, in particolare l'epidemia di ebola".

Intervengono Maria Arena, a nome del gruppo S&D, che motiva la richiesta, e Charles Goerens, a nome del gruppo ALDE, che si esprime contro la stessa.

Con VE (36 favorevoli, 151 contrari, 8 astensioni), il Parlamento respinge la richiesta.

Richiesta del gruppo ENF intesa a iscrivere come terzo punto dell'ordine del giorno del poeriggio una dichiarazione del Vicepresidente della Commissione/Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza sul tema "La situazione in Turchia".

Interviene Gilles Lebreton, a nome del gruppo ENF, che motiva la richiesta.

Il Parlamento respinge la richiesta.

Richiesta del gruppo Verts/ALE intesa a iscrivere come terzo punto all'ordine del giorno del pomeriggio una dichiarazione del Vicepresidente della Commissione/Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza sul tema "Sistemi d'arma autonomi".

Interviene Philippe Lamberts, a nome del gruppo Verts/ALE, che motiva la richiesta.

Con AN (126 favorevoli, 158 contrari, 5 astensioni) il Parlamento respinge la richiesta.

Mercoledì

Richiesta dei gruppi GUE/NGL, ECR e PPE intesa a votare sulle tre relazioni del “pacchetto mobilità” nel seguente ordine: la relazione Merja Kyllönen (A8-0206/2018) (punto 100 del PDOJ), la relazione Wim van de Camp (A8-0205/2018) (punto 99 del PDOJ) e la relazione Ismail Ertug (A8-0204/2018) (punto 98 del PDOJ).

Interviene Merja Kyllönen, a nome del gruppo GUE/NGL, che motiva la richiesta.

Con VE (187 favorevoli, 92 contrari, 9 astensioni), il Parlamento accoglie la richiesta.

°
° ° °

L'ordine dei lavori è così fissato.

Il Presidente ritorna sul precedente intervento di Bruno Gollnisch (punto 4 del PV del 2.7.2018) e ricorda che la Corte di giustizia dell'Unione europea ha di recente confermato la regolarità della procedura applicata.

Interviene Edouard Martin sulle rivendicazioni degli interpreti (il Presidente conferma che il dialogo tra le parti continua).

Ultimo aggiornamento: 28 maggio 2019Avvertenza legale - Informativa sulla privacy