Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Processo verbale
Lunedì 25 marzo 2019 - Strasburgo

12. Ordine dei lavori
CRE

È stato distribuito il progetto definitivo di ordine del giorno delle tornate di marzo II 2019 (PE 637.634/PDOJ), cui sono state proposte le seguenti modifiche (articolo 149 bis del regolamento):

Lunedì

Richiesta del gruppo ALDE tesa a concludere la discussione sull'interrogazione con richiesta di risposta orale sulla "Situazione dello Stato di diritto e la lotta contro la corruzione nell'Unione, in particolare a Malta e in Slovacchia" (punto 117 del PDOJ) con la presentazione di una proposta di risoluzione della commissione LIBE, che sarebbe posta in votazione giovedì.

Intervengono Sophia in 't Veld, a nome del gruppo ALDE, che motiva la richiesta, Monika Smolková, che propone che la votazione si svolga nella prossima tornata, Sophie in't Veld per confermare la propria richiesta, e Monika Smolková.

Con VE (153 favorevoli, 143 contrari, 12 astensioni), il Parlamento accoglie la richiesta.

Sono stati fissati i seguenti termini di presentazione:

proposte di risoluzione: martedì 26 marzo 2019 alle 12.00.

emendamenti alle proposte di risoluzione e proposta di risoluzione comune: mercoledì 27 marzo 2019 alle 12.00.

emendamenti alle proposte di risoluzione comuni: mercoledì 27 marzo 2019 alle 13.00.

richieste di votazione per divisione e richieste di votazione per parti separate: mercoledì 27 marzo 2019 alle 19.00.

Martedì

Richiesta dei gruppi ENF e GUE/NGL volta a far sì che la relazione di Hilde Vautmans sulla "Decisione che istituisce uno strumento europeo per la pace" (A8-0157/2019), inizialmente prevista per il turno di votazioni di martedì (punto 20 del PDOJ), sia oggetto di una discussione e di una votazione a norma dell'articolo 113, paragrafo 6, del regolamento.

Il Presidente propone che la discussione sia iscritta come ultimo punto all'ordine del giorno di mercoledì.

Il Parlamento accoglie la proposta.

Il termine di presentazione degli emendamenti è fissato a mercoledì 27 marzo 2019 alle 13.00.

Richiesta del gruppo ENF volta a iscrivere, come secondo punto all'ordine del giorno del mattino, le dichiarazioni del Consiglio e della Commissione sulla sentenza del Tribunale che annulla la decisione della Commissione (UE) 2016/1208 del 23 dicembre 2015 relativa all'aiuto di Stato concesso dall'Italia a favore di Banca Tercas. Pertanto, la seduta inizierebbe alle 8.30.

Interviene Marco Zanni, a nome del gruppo ENF, che motiva la richiesta.

Con AN (86 favorevoli, 183 contrari, 25 astensioni), il Parlamento respinge la richiesta.

Mercoledì

Il Presidente fornisce alcune indicazioni sulla disponibilità degli emendamenti al pacchetto "Mobilità".

°
° ° °

Interviene Bas Eickhout sull'irricevibilità di un emendamento presentato dal gruppo S&D, sulla relazione di Inés Ayala Sender rel ativa al "Discarico 2017: bilancio generale dell'UE - Commissione europea" (A8-0110/2019) (il Presidente conferma l'irricevibilità dell'emendamento).

°
° ° °

Richiesta del gruppo di un gruppo di deputati pari almeno alla soglia bassa e dei gruppi ECR ed EFDD volta a ritirare dall'ordine del giorno la discussione e la votazione sulla discussione comune inerente alla serie di misure relative al pacchetto "Mobilità, che comporta tre relazioni di Ismail Ertug, Merja Kyllönen e Wim van de Camp (punti 113, 114 e 115 del PDOJ).

Intervengono Andrey Novakov, che motiva la richiesta a nome di un gruppo di deputati pari almeno alla soglia bassa, Kosma Złotowski, che motiva la richiesta a nome del gruppo ECR, e Ismail Ertug (relatore) che è contrario alla richiesta.

Con AN (154 favorevoli, 156 contrari, 14 astensioni), il Parlamento respinge la richiesta.

Intervengono Karima Delli e Antanas Guoga (il Presidente fornisce alcune precisazioni).

Richiesta del gruppo PPE tesa a iscrivere all'ordine del giorno del pomeriggio una dichiarazione della Commissione sulle minacce alla sicurezza derivanti dalla diffusione rapida di contenuti terroristici online.

Intervengono Roberta Metsola, a nome del gruppo PPE, che motiva la richiesta, e Daniel Dalton, che è contrario alla stessa.

Con VE (105 favorevoli, 186 contrari, 8 astensioni), il Parlamento respinge la richiesta.

Giovedì

Non sono proposte modifiche.

°
° ° °

L'ordine dei lavori è così fissato.

Ultimo aggiornamento: 26 giugno 2019Note legali - Informativa sulla privacy