Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Procedura : 2008/0044(COD)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : A6-0299/2008

Testi presentati :

A6-0299/2008

Discussioni :

Votazioni :

PV 23/09/2008 - 5.20
Dichiarazioni di voto

Testi approvati :

P6_TA(2008)0433

Testi approvati
PDF 189kWORD 35k
Martedì 23 settembre 2008 - Bruxelles
Controllo tecnico dei veicoli a motore e dei loro rimorchi (rifusione) ***I
P6_TA(2008)0433A6-0299/2008
Risoluzione
 Testo

Risoluzione legislativa del Parlamento europeo del 23 settembre 2008 sulla proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio concernente il controllo tecnico dei veicoli a motore e dei loro rimorchi (rifusione) (COM(2008)0100 – C6-0094/2008 – 2008/0044(COD))

(Procedura di codecisione: rifusione)

Il Parlamento europeo,

–   vista la proposta della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio (COM(2008)0100),

–   visti l'articolo 251, paragrafo 2, e l'articolo 71 del trattato CE, a norma dei quali la proposta gli è stata presentata dalla Commissione (C6-0094/2008),

–   visto l'impegno preso dal rappresentante del Consiglio, con lettera del 3 settembre 2008, di adottare la proposta quale emendata, in conformità dell'articolo 251, paragrafo 2, secondo comma, primo trattino, del trattato CE,

–   visto l'Accordo interistituzionale del 28 novembre 2001 ai fini di un ricorso più strutturato alla tecnica della rifusione degli atti normativi(1),

–   visti gli articoli 80 bis e 51 del suo regolamento,

–   visti la relazione della commissione giuridica e il parere della commissione per i trasporti e il turismo (A6-0299/2008),

A.   considerando che, secondo il gruppo consultivo dei servizi giuridici del Parlamento europeo, del Consiglio e della Commissione, la proposta in questione non contiene modifiche sostanziali, se non quelle espressamente indicate come tali e che, per quanto riguarda le disposizioni rimaste immutate dei testi esistenti, pur con le suddette modifiche, la proposta si limita ad una mera codificazione di tali disposizioni, senza modificazioni sostanziali,

1.   approva la proposta della Commissione quale adattata alle raccomandazioni del gruppo consultivo dei servizi giuridici del Parlamento, del Consiglio e della Commissione, quale emendata in appresso;

2.   chiede alla Commissione di presentargli nuovamente la proposta qualora intenda modificarla sostanzialmente o sostituirla con un nuovo testo;

3.   incarica il suo Presidente di trasmettere la posizione del Parlamento al Consiglio e alla Commissione.

(1) GU C 77 del 28.3.2002, pag. 1.


Posizione del Parlamento europeo definita in prima lettura il 23 settembre 2008 in vista dell'adozione della direttiva 2008/.../CE del Parlamento europeo e del Consiglio concernente il controllo tecnico dei veicoli a motore e dei loro rimorchi (rifusione)
P6_TC1-COD(2008)0044

(Dato l'accordo tra il Parlamento e il Consiglio, la posizione del Parlamento in prima lettura corrisponde all'atto legislativo finale, la direttiva 2009/40/CE)

Note legali - Informativa sulla privacy