Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Procedura : 2008/0106(CNS)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : A6-0377/2008

Testi presentati :

A6-0377/2008

Discussioni :

PV 18/11/2008 - 4
CRE 18/11/2008 - 4

Votazioni :

PV 19/11/2008 - 7.3
Dichiarazioni di voto
Dichiarazioni di voto
Dichiarazioni di voto

Testi approvati :

P6_TA(2008)0552

Testi approvati
PDF 191kWORD 37k
Mercoledì 19 novembre 2008 - Strasburgo
Orientamenti strategici comunitari per lo sviluppo rurale (2007–2013) *
P6_TA(2008)0552A6-0377/2008

Risoluzione legislativa del Parlamento europeo del 19 novembre 2008 sulla proposta di decisione del Consiglio recante modifica della decisione 2006/144/CE relativa agli orientamenti strategici comunitari per lo sviluppo rurale (periodo di programmazione 2007-2013) (COM(2008)0306 – C6-0239/2008 – 2008/0106(CNS))

(Procedura di consultazione)

Il Parlamento europeo,

–   vista la proposta della Commissione al Consiglio (COM(2008)0306),

–   visto il trattato CE, a norma del quale è stato consultato dal Consiglio (C6-0239/2008),

–   visto l'articolo 51 del suo regolamento,

–   visti la relazione della commissione per l'agricoltura e lo sviluppo rurale e i pareri della commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare e della commissione per lo sviluppo regionale (A6-0377/2008),

1.   approva la proposta della Commissione quale emendata;

2.   invita la Commissione a modificare di conseguenza la sua proposta, in conformità dell'articolo 250, paragrafo 2, del trattato CE;

3.   invita il Consiglio ad informarlo qualora intenda discostarsi dal testo approvato dal Parlamento;

4.   chiede al Consiglio di consultarlo nuovamente qualora intenda modificare sostanzialmente la proposta della Commissione;

5.   incarica il suo Presidente di trasmettere la posizione del Parlamento al Consiglio e alla Commissione.

Testo della Commissione   Emendamento
Emendamento 1
Proposta di decisione – atto modificativo
Allegato – punto 2
Decisione 2006/144/CE
Allegato – parte 3 – punto 3.4 bis – punto i
i)  Gli aiuti agli investimenti nell'ambito dell'asse 1 possono essere mirati all'acquisto di macchinari e attrezzature per il risparmio energetico, idrico e di altri fattori di produzione, nonché alla produzione di energia rinnovabile per uso aziendale. Nella catena agroalimentare e nel settore forestale, gli aiuti agli investimenti dovrebbero favorire lo sviluppo di metodi innovativi e più sostenibili di trasformazione del biocarburante.
i)  Gli aiuti agli investimenti nell'ambito dell'asse 1 possono essere mirati all'acquisto di macchinari e attrezzature per il risparmio energetico, idrico e di altri fattori di produzione, nonché alla produzione di energia rinnovabile per uso aziendale. Nella catena agroalimentare e nel settore forestale, gli aiuti agli investimenti dovrebbero favorire lo sviluppo di metodi innovativi e più sostenibili di sostituzione dei combustibili fossili e di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra, anche mediante agrocarburanti di seconda generazione, assicurando che ciò non comporti una diminuzione della produzione di prodotti alimentari non diminuisca e garantendo, nel contempo, un miglioramento globale del bilancio energetico dell'azienda agricola interessata.
Note legali - Informativa sulla privacy