Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Procedura : 2013/0246(COD)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : A8-0297/2015

Testi presentati :

A8-0297/2015

Discussioni :

PV 26/10/2015 - 13
CRE 26/10/2015 - 13

Votazioni :

PV 27/10/2015 - 5.7
Dichiarazioni di voto

Testi approvati :

P8_TA(2015)0366

Testi approvati
PDF 242kWORD 61k
Martedì 27 ottobre 2015 - Strasburgo Edizione definitiva
Pacchetti turistici e servizi turistici collegati ***II
P8_TA(2015)0366A8-0297/2015
Risoluzione
 Allegato

Risoluzione legislativa del Parlamento europeo del 27 ottobre 2015 relativa alla posizione del Consiglio in prima lettura in vista dell'adozione della direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio relativa ai pacchetti turistici e ai servizi turistici collegati, che modifica il regolamento (CE) n. 2006/2004 e la direttiva 2011/83/UE del Parlamento europeo e del Consiglio e che abroga la direttiva 90/314/CEE del Consiglio (09173/3/2015 – C8-0281/2015 – 2013/0246(COD))

(Procedura legislativa ordinaria: seconda lettura)

Il Parlamento europeo,

–  vista la posizione del Consiglio in prima lettura (09173/3/2015 – C8-0281/2015),

–  visto il parere del Comitato economico e sociale europeo dell'11 dicembre 2013(1),

–  vista la sua posizione in prima lettura(2) sulla proposta della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio (COM(2013)0512),

–  visto l'articolo 294, paragrafo 7, del trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

–  visto l'articolo 76 del suo regolamento,

–  vista la raccomandazione per la seconda lettura della commissione per il mercato interno e la protezione dei consumatori (A8-0297/2015),

1.  approva la posizione del Consiglio in prima lettura;

2.  prende atto della dichiarazione della Commissione allegata alla presente risoluzione;

3.  constata che l'atto è adottato in conformità della posizione del Consiglio;

4.  incarica il suo Presidente di firmare l'atto, congiuntamente al Presidente del Consiglio, a norma dell'articolo 297, paragrafo 1, del trattato sul funzionamento dell'Unione europea;

5.  incarica il suo Segretario generale di firmare l'atto, previa verifica che tutte le procedure siano state debitamente espletate, e di procedere, d'intesa con il Segretario generale del Consiglio, a pubblicarlo nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea;

6.  incarica il suo Presidente di trasmettere la posizione del Parlamento al Consiglio e alla Commissione nonché ai parlamenti nazionali.

(1) GU C 170 del 5.6.2014, pag. 73.
(2) Testi approvati del 12.3.2014, P7_TA(2014)0222.


ALLEGATO ALLA RISOLUZIONE LEGISLATIVA

Dichiarazione della Commissione

In fase di revisione del documento di lavoro dei servizi della Commissione, del 3 dicembre 2009, intitolato "Orientamenti per l'attuazione/applicazione della direttiva 2005/29/CE sulle pratiche commerciali sleali", la Commissione affronterà anche la questione delle pratiche commerciali tramite le quali i fornitori di servizi turistici che operano online offrono servizi aggiuntivi in modo nascosto, oscuro o ambiguo, celando ad esempio l'opzione di non prenotare eventuali servizi aggiuntivi. La Commissione informerà il Parlamento su come il suo parere sia stato tenuto in conto in sede di adozione degli orientamenti rivisti.

Avvertenza legale - Informativa sulla privacy