Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Procedura : 2015/0288(COD)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : A8-0043/2018

Testi presentati :

A8-0043/2018

Discussioni :

PV 26/03/2019 - 4
CRE 26/03/2019 - 4

Votazioni :

PV 26/03/2019 - 7.13

Testi approvati :

P8_TA(2019)0233

Testi approvati
PDF 114kWORD 52k
Martedì 26 marzo 2019 - Strasburgo Edizione definitiva
Contratti di vendita di beni ***I
P8_TA(2019)0233A8-0043/2018
Risoluzione
 Testo

Risoluzione legislativa del Parlamento europeo del 26 marzo 2019 sulla proposta modificata di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio relativa a determinati aspetti dei contratti di vendita di beni, che modifica il regolamento (CE) n. 2006/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio e la direttiva 2009/22/CE del Parlamento europeo e del Consiglio e che abroga la direttiva 1999/44/CE del Parlamento europeo e del Consiglio (COM(2017)0637 – C8-0379/2017 – 2015/0288(COD))

(Procedura legislativa ordinaria: prima lettura)

Il Parlamento europeo,

–  viste la proposta della Commissione al Parlamento e al Consiglio (COM(2015)0635) e la proposta modificata (COM(2017)0637)),

–  visti l'articolo 294, paragrafo 2, e l'articolo 114 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea, a norma dei quali la proposta gli è stata presentata dalla Commissione (C8-0379/2017),

–  visto l'articolo 294, paragrafo 3, del trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

–  visto il parere motivato inviato dal Senato francese, nel quadro del protocollo n. 2 sull'applicazione dei principi di sussidiarietà e di proporzionalità, in cui si dichiara la mancata conformità del progetto di atto legislativo al principio di sussidiarietà,

–  visti i pareri del Comitato economico e sociale europeo del 27 aprile 2016(1) e del 15 febbraio 2018(2),

–  visti l'accordo provvisorio approvato dalla commissione competente a norma dell'articolo 69 septies, paragrafo 4, del regolamento, e l'impegno assunto dal rappresentante del Consiglio, con lettera del 6 febbraio 2019, di approvare la posizione del Parlamento europeo, in conformità dell'articolo 294, paragrafo 4, del trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

–  visto l'articolo 59 del suo regolamento,

–  vista la relazione della commissione per il mercato interno e la protezione dei consumatori (A8-0043/2018),

1.  adotta la posizione in prima lettura figurante in appresso;

2.  chiede alla Commissione di presentargli nuovamente la proposta qualora la sostituisca, la modifichi sostanzialmente o intenda modificarla sostanzialmente;

3.  incarica il suo Presidente di trasmettere la posizione del Parlamento al Consiglio e alla Commissione nonché ai parlamenti nazionali.

(1) GU C 264 del 20.7.2016, pag. 57.
(2) GU C 227 del 28.6.2018, pag. 58.


Posizione del Parlamento europeo definita in prima lettura il 26 marzo 2019 in vista dell'adozione della direttiva (UE) 2019/... del Parlamento europeo e del Consiglio relativa a determinati aspetti dei contratti di vendita di beni, che modifica il regolamento (UE) 2017/2394 e la direttiva 2009/22/CE, e che abroga la direttiva 1999/44/CE
P8_TC1-COD(2015)0288

(Dato l'accordo tra il Parlamento e il Consiglio, la posizione del Parlamento corrisponde all'atto legislativo finale, la direttiva (UE) 2019/771.)

Ultimo aggiornamento: 20 aprile 2020Note legali - Informativa sulla privacy