Indice 
Testi approvati
Mercoledì 29 gennaio 2020 - BruxellesEdizione definitiva
Accordo sul recesso del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord dall'Unione europea e dalla Comunità europea dell'energia atomica ***

Accordo sul recesso del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord dall'Unione europea e dalla Comunità europea dell'energia atomica ***
PDF 116kWORD 43k
Risoluzione legislativa del Parlamento europeo del 29 gennaio 2020 sul progetto di decisione del Consiglio relativa alla conclusione dell'accordo sul recesso del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord dall'Unione europea e dalla Comunità europea dell'energia atomica (XT 21105/3/2018 – C9-0148/2019 – 2018/0427(NLE))
P9_TA(2020)0018A9-0004/2020

(Approvazione)

Il Parlamento europeo,

–  vista la notifica trasmessa dal Regno Unito il 29 marzo 2017 al Consiglio europeo relativa alla sua intenzione di recedere dall'Unione europea e dalla Comunità europea dell'energia atomica, a norma dell'articolo 50, paragrafo 2, del trattato sull'Unione europea e dell'articolo 106 bis del trattato che istituisce la Comunità europea dell'energia atomica,

–  visto il progetto di decisione del Consiglio relativa alla conclusione dell'accordo sul recesso del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord dall'Unione europea e dalla Comunità europea dell'energia atomica (XT 21105/3/2018),

–  visto il progetto di accordo sul recesso del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord dall'Unione europea e dalla Comunità europea dell'energia atomica(1),

–  vista la Dichiarazione politica che definisce il quadro delle future relazioni tra l'Unione europea e il Regno Unito(2),

–  viste le decisioni del Consiglio europeo (UE) 2019/476 del 22 marzo 2019(3), (UE) 2019/584, dell'11 aprile 2019(4) e (UE) 2019/1810 del 29 ottobre 2019(5), adottate d'intesa con il Regno Unito, che prorogano il periodo di cui all'articolo 50, paragrafo 3 TUE fino, rispettivamente, al 12 aprile 2019, al 31 ottobre 2019 e al 31 gennaio 2020,

–  viste le sue risoluzioni del 5 aprile 2017 sui negoziati con il Regno Unito a seguito della notifica della sua intenzione di recedere dall'Unione europea(6), del 3 ottobre 2017 sullo stato di avanzamento dei negoziati con il Regno Unito(7), del 13 dicembre 2017 sullo stato di avanzamento dei negoziati con il Regno Unito(8), del 14 marzo 2018 sul quadro delle future relazioni tra l'Unione europea e il Regno Unito(9), e del 18 settembre 2019 sullo stato di avanzamento del recesso del Regno Unito dall'Unione europea(10),

–  vista la richiesta di approvazione presentata dal Consiglio a norma dell'articolo 50, paragrafo 2, del trattato sull'Unione europea (C9-0148/2019),

–  visti l'articolo 105, paragrafi 1 e 4, e l'articolo 88, del suo regolamento,

–  viste le lettere della commissione per gli affari esteri, della commissione per il commercio internazionale, della commissione per l'occupazione e gli affari sociali, della commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare, della commissione per il mercato interno e la protezione dei consumatori, della commissione per i trasporti e il turismo, della commissione per l'agricoltura e lo sviluppo rurale, della commissione giuridica, della commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni e della commissione per le petizioni,

–  vista la raccomandazione della commissione per gli affari costituzionali (A9‑0004/2020),

1.  dà la sua approvazione alla conclusione dell'accordo sul recesso;

2.  incarica il suo Presidente di trasmettere la posizione del Parlamento al Consiglio europeo, al Consiglio e alla Commissione, nonché ai parlamenti nazionali e al governo del Regno Unito.

(1) GU C 384 I del 12.11.2019, pag. 1.
(2) GU C 384 I del 12.11.2019, pag. 178.
(3) GU L 80 I del 22.3.2019, pag. 1.
(4) GU L 101 dell'11.4.2019, pag. 1.
(5) GU L 278 I del 30.10.2019, pag. 1.
(6) GU C 298 del 23.8.2018, pag. 24.
(7) GU C 346 del 27.9.2018, pag. 2.
(8) GU C 369 dell'11.10.2018, pag. 32.
(9) GU C 162 del 10.5.2019, pag. 40.
(10) Testi approvati, P9_TA(2019)0016.

Avvertenza legale - Informativa sulla privacy