Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Procedura : 2020/0906(NLE)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : A9-0152/2020

Testi presentati :

A9-0152/2020

Discussioni :

Votazioni :

PV 15/09/2020 - 2

Testi approvati :

P9_TA(2020)0207

Testi approvati
PDF 116kWORD 42k
Martedì 15 settembre 2020 - Bruxelles
Nomina del presidente del comitato di vigilanza delle CCP
P9_TA(2020)0207A9-0152/2020

Decisione del Parlamento europeo del 15 settembre 2020 sulla proposta di nomina del presidente del comitato di vigilanza delle CCP dell'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (N9-0041/2020 – C9-0276/2020 – 2020/0906(NLE))

(Approvazione)

Il Parlamento europeo,

–  vista la proposta del consiglio delle autorità di vigilanza dell'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati in data 27 agosto 2020 (C9-0276/2020),

—  visto l'articolo 41 del regolamento (UE) n. 1095/2010 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 24 novembre 2010, che istituisce l'Autorità europea di vigilanza (Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati), modifica la decisione n. 716/2009/CE e abroga la decisione 2009/77/CE della Commissione(1),

–  visto l'articolo 24 bis, paragrafo 5, del regolamento (UE) n. 648/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 4 luglio 2012, sugli strumenti derivati OTC, le controparti centrali e i repertori di dati sulle negoziazioni(2),

–  vista la sua risoluzione del 14 marzo 2019 sull'equilibrio di genere nelle nomine di candidati a incarichi nel settore degli affari economici e monetari a livello dell'Unione europea(3),

–  vista la sua risoluzione del 16 gennaio 2020 sulle istituzioni e gli organi dell'Unione economica e monetaria: prevenire i conflitti di interesse dopo una carica pubblica(4),

–  visto l'articolo 131 del suo regolamento,

–  vista la relazione della commissione per i problemi economici e monetari (A9-0152/2020),

A.  considerando che il 27 agosto 2020 il consiglio delle autorità di vigilanza dell'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati, al termine di una procedura di selezione aperta, ha proposto di nominare Klaus Löber quale presidente del comitato di vigilanza delle CCP, conformemente all'articolo 24 bis, paragrafo 5, del regolamento (UE) n. 648/2012;

B.  considerando che il 2 settembre 2020 la commissione per i problemi economici e monetari ha proceduto all'audizione di Klaus Löber, nel corso della quale il candidato ha rilasciato una dichiarazione preliminare e ha risposto alle domande rivoltegli dai membri della commissione;

1.  approva la nomina di Klaus Löber a presidente del comitato di vigilanza delle CCP dell'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati;

2.  incarica il suo Presidente di trasmettere la presente decisione al Consiglio e alla Commissione nonché all'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati e ai governi degli Stati membri.

(1) GU L 331 del 15.12.2010, pag. 84.
(2) GU L 201 del 27.7.2012, pag. 1.
(3) Testi approvati, P8_TA(2019)0211.
(4) Testi approvati, P9_TA(2020)0017.

Ultimo aggiornamento: 12 gennaio 2021Note legali - Informativa sulla privacy