Indice 
Testi approvati
Martedì 6 ottobre 2020 - BruxellesEdizione definitiva
Modifica del regolamento (UE) n. 514/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda la procedura di disimpegno ***I
 Guadalupa, Guyana francese, Martinica e Riunione: imposte indirette sul rum "tradizionale" *
 Imposta AIEM nelle isole Canarie *
 Estensione del regime dei "dazi di mare" nelle regioni ultraperiferiche francesi *
 Progetto di bilancio rettificativo n. 7/2020 - Aggiornamento delle entrate (risorse proprie)

Modifica del regolamento (UE) n. 514/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda la procedura di disimpegno ***I
PDF 115kWORD 41k
Risoluzione
Testo
Risoluzione legislativa del Parlamento europeo del 6 ottobre 2020 sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (UE) n. 514/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda la procedura di disimpegno (COM(2020)0309 – C9-0202/2020 – 2020/0140(COD))
P9_TA(2020)0244A9-0171/2020

(Procedura legislativa ordinaria: prima lettura)

Il Parlamento europeo,

–  vista la proposta della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio (COM(2020)0309),

–  visti l'articolo 294, paragrafo 2, l'articolo 78, paragrafo 2, l'articolo 79, paragrafi 2 e 4, l'articolo 82, paragrafo 1, l'articolo 84 e l'articolo 87, paragrafo 2, del trattato sul funzionamento dell'Unione europea, a norma dei quali la proposta gli è stata presentata dalla Commissione (C9-0202/2020),

–  visto l'articolo 294, paragrafo 3, del trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

–  visto l'impegno assunto dal rappresentante del Consiglio, con lettera del 22 settembre 2020, di approvare la posizione del Parlamento europeo, conformemente all'articolo 294, paragrafo 4, del trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

–  visti l'articolo 59 e l'articolo 52, paragrafo 1, del suo regolamento,

–  vista la relazione della commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni (A9-0171/2020),

1.  adotta la posizione in prima lettura figurante in appresso;

2.  chiede alla Commissione di presentargli nuovamente la proposta qualora la sostituisca, la modifichi sostanzialmente o intenda modificarla sostanzialmente;

3.  incarica il suo Presidente di trasmettere la posizione del Parlamento al Consiglio e alla Commissione nonché ai parlamenti nazionali.

Posizione del Parlamento europeo definita in prima lettura il 6 ottobre 2020 in vista dell'adozione del regolamento (UE) 2020/... del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (UE) n. 514/2014 per quanto riguarda la procedura di disimpegno

P9_TC1-COD(2020)0140


(Dato l'accordo tra il Parlamento e il Consiglio, la posizione del Parlamento corrisponde all'atto legislativo finale, il regolamento (UE) 2020/1543.)


Guadalupa, Guyana francese, Martinica e Riunione: imposte indirette sul rum "tradizionale" *
PDF 108kWORD 41k
Risoluzione legislativa del Parlamento europeo del 6 ottobre 2020 sulla proposta di decisione del Consiglio che autorizza la Francia ad applicare un'aliquota ridotta di determinate imposte indirette sul rum "tradizionale" prodotto in Guadalupa, nella Guyana francese, in Martinica e nella Riunione (COM(2020)0332 – C9-0217/2020 – 2020/0150(CNS))
P9_TA(2020)0245A9-0156/2020

(Procedura legislativa speciale – consultazione)

Il Parlamento europeo,

–  vista la proposta della Commissione al Consiglio (COM(2020)0332),

–  visto l'articolo 349 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea, a norma del quale è stato consultato dal Consiglio (C9-0217/2020),

–  visto l'articolo 82 del suo regolamento,

–  vista la relazione della commissione per lo sviluppo regionale (A9‑0156/2020),

1.  approva la proposta della Commissione;

2.  invita il Consiglio ad informarlo qualora intenda discostarsi dal testo approvato dal Parlamento;

3.  chiede al Consiglio di consultarlo nuovamente qualora intenda modificare sostanzialmente il testo approvato dal Parlamento;

4.  incarica il suo Presidente di trasmettere la posizione del Parlamento al Consiglio, alla Commissione e ai parlamenti nazionali.


Imposta AIEM nelle isole Canarie *
PDF 106kWORD 40k
Risoluzione legislativa del Parlamento europeo del 6 ottobre 2020 sulla proposta di decisione del Consiglio relativa al regime d'imposta AIEM applicabile nelle Isole Canarie (COM(2020)0355 – C9-0280/2020 – 2020/0163(CNS))
P9_TA(2020)0246A9-0157/2020

(Procedura legislativa speciale – consultazione)

Il Parlamento europeo,

–  vista la proposta della Commissione al Consiglio (COM(2020)0355),

–  visto l'articolo 349 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea, a norma del quale è stato consultato dal Consiglio (C9-0280/2020),

–  visto l'articolo 82 del suo regolamento,

–  vista la relazione della commissione per lo sviluppo regionale (A9‑0157/2020),

1.  approva la proposta della Commissione;

2.  invita il Consiglio ad informarlo qualora intenda discostarsi dal testo approvato dal Parlamento;

3.  chiede al Consiglio di consultarlo nuovamente qualora intenda modificare sostanzialmente il testo approvato dal Parlamento;

4.  incarica il suo Presidente di trasmettere la posizione del Parlamento al Consiglio, alla Commissione e ai parlamenti nazionali.


Estensione del regime dei "dazi di mare" nelle regioni ultraperiferiche francesi *
PDF 107kWORD 41k
Risoluzione legislativa del Parlamento europeo del 6 ottobre 2020 sulla proposta di decisione del Consiglio recante modifica della decisione n. 940/2014/UE relativa al regime dei "dazi di mare" nelle regioni ultraperiferiche francesi per quanto riguarda la sua durata di applicazione (COM(2020)0371 – C9-0281/2020 – 2020/0174(CNS))
P9_TA(2020)0247A9-0159/2020

(Procedura legislativa speciale – consultazione)

Il Parlamento europeo,

–  vista la proposta della Commissione al Consiglio (COM(2020)0371),

–  visto l'articolo 349 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea, a norma del quale è stato consultato dal Consiglio (C9-0281/2020),

–  visto l'articolo 82 del suo regolamento,

–  vista la relazione della commissione per lo sviluppo regionale (A9-0159/2020),

1.  approva la proposta della Commissione;

2.  invita il Consiglio ad informarlo qualora intenda discostarsi dal testo approvato dal Parlamento;

3.  chiede al Consiglio di consultarlo nuovamente qualora intenda modificare sostanzialmente il testo approvato dal Parlamento;

4.  incarica il suo Presidente di trasmettere la posizione del Parlamento al Consiglio, alla Commissione e ai parlamenti nazionali.


Progetto di bilancio rettificativo n. 7/2020 - Aggiornamento delle entrate (risorse proprie)
PDF 115kWORD 42k
Risoluzione del Parlamento europeo del 6 ottobre 2020 concernente la posizione del Consiglio sul progetto di bilancio rettificativo n. 7/2020 dell'Unione europea per l'esercizio 2020 - Aggiornamento delle entrate (risorse proprie) (10430/2020 – C9-0283/2020 – 2020/1999(BUD))
P9_TA(2020)0248A9-0163/2020

Il Parlamento europeo,

–  visto l'articolo 314 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

–  visto l'articolo 106 bis del trattato che istituisce la Comunità europea dell'energia atomica,

–  visto il regolamento (UE, Euratom) 2018/1046 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 18 luglio 2018, che stabilisce le regole finanziarie applicabili al bilancio generale dell'Unione, che modifica i regolamenti (UE) n. 1296/2013, (UE) n. 1301/2013, (UE) n. 1303/2013, (UE) n. 1304/2013, (UE) n. 1309/2013, (UE) n. 1316/2013, (UE) n. 223/2014, (UE) n. 283/2014 e la decisione n. 541/2014/UE e abroga il regolamento (UE, Euratom) n. 966/2012(1), in particolare l'articolo 44,

–  visto il bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2020, definitivamente adottato il 27 novembre 2019(2),

–  visto il regolamento (UE, Euratom) n. 1311/2013 del Consiglio, del 2 dicembre 2013, che stabilisce il quadro finanziario pluriennale per il periodo 2014-2020(3),

–  visto l'accordo interistituzionale del 2 dicembre 2013 tra il Parlamento europeo, il Consiglio e la Commissione sulla disciplina di bilancio, sulla cooperazione in materia di bilancio e sulla sana gestione finanziaria(4),

–  vista la decisione 2014/335/UE, Euratom del Consiglio, del 26 maggio 2014, relativa al sistema delle risorse proprie dell'Unione europea(5),

–  visto il progetto di bilancio rettificativo n. 7/2020 adottato dalla Commissione il 6 luglio 2020 (COM(2020)0424),

–  vista la posizione sul progetto di bilancio rettificativo n. 7/2020 adottata dal Consiglio il 4 settembre 2020 e comunicata al Parlamento europeo il 7 settembre 2020 (10430/2020 – C9-0283/2020),

–  visti gli articoli 94 e 96 del suo regolamento,

–  vista la relazione della commissione per i bilanci (A9-0163/2020),

A.  considerando che il progetto di bilancio rettificativo n. 7/2020 è finalizzato ad aggiornare il bilancio sul fronte delle entrate per tenere conto degli ultimi sviluppi;

B.  considerando che la pandemia di COVID-19 ha cambiato drasticamente le prospettive dell'economia europea e che, secondo le previsioni di primavera 2020 della Commissione, nell'anno in corso l'economia dell'UE subirà una contrazione senza precedenti nella misura del 7,5 %, cui seguirà una ripresa del 6,1 % nel 2021, che non sarà però sufficiente a compensare pienamente la perdita di quest'anno; che il peggioramento della situazione economica si riflette nelle previsioni delle risorse proprie per il 2020;

C.  considerando che sono necessarie due tipologie di adeguamenti del bilancio sul fronte delle entrate, ovvero un aggiornamento delle stime relative alle risorse proprie tradizionali (RPT) e alle risorse proprie basate sull'imposta sul valore aggiunto (IVA) e sul reddito nazionale lordo (RNL) al fine di tenere conto delle previsioni economiche più recenti, e un aggiornamento della correzione britannica;

D.  considerando che anche le altre entrate devono essere aggiornate al fine di tener conto delle ammende e delle sanzioni pecuniarie effettivamente incassate entro giugno 2020 e delle differenze negative dei tassi di cambio;

1.  prende atto del progetto di bilancio rettificativo n. 7/2020 quale presentato dalla Commissione, dedicato all'aggiornamento del bilancio sul fronte delle entrate;

2.  approva la posizione del Consiglio sul progetto di bilancio rettificativo n. 7/2020;

3.  incarica il suo Presidente di constatare che il bilancio rettificativo n. 7/2020 è definitivamente adottato e di provvedere alla sua pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea;

4.  incarica il suo Presidente di trasmettere la presente risoluzione al Consiglio e alla Commissione nonché alle altre istituzioni e agli organi interessati e ai parlamenti nazionali.

(1) GU L 193 del 30.7.2018, pag. 1.
(2) GU L 57 del 27.2.2020.
(3) GU L 347 del 20.12.2013, pag. 884.
(4) GU C 373 del 20.12.2013, pag. 1.
(5) GU L 168 del 7.6.2014, pag. 105.

Note legali - Informativa sulla privacy