Benvenuto

 
 

Audizioni del vicepresidente Barrot e del commissario designato Tajani

A seguito della sua nomina a ministro degli Esteri del governo italiano, Franco Frattini ha rassegnato le dimissioni da vicepresidente della Commissione europea responsabile per giustizia, libertà e sicurezza. Il presidente della Commissione, José Manuel Barroso, ha deciso di assegnare il suo portafoglio al vicepresidente Barrot, precedentemente responsabile dei trasporti.

Il governo italiano ha notificato l'intenzione di designare come nuovo commissario Antonio Tajani e il presidente della Commissione ha manifestato il desiderio di assegnare a quest'ultimo il portafoglio dei "trasporti". Il Consiglio dell'Unione europea ha deciso con procedura scritta di nominare Antonio Tajani membro della Commissione europea a decorrere dal 9 maggio 2008 fino al 31 ottobre 2009, allo scadere del mandato dell'attuale Commissione.

In conformità dell'accordo quadro sui rapporti tra il Parlamento europeo e la Commissione, si è stabilito, su richiesta del Parlamento, che il vicepresidente Barrot compaia dinnanzi alle commissioni competenti per il suo portafoglio e che Antonio Tajani si presenti dinnanzi al Parlamento, nel pieno rispetto delle prerogative delle istituzioni.

Coerentemente con la volontà di accrescere la trasparenza e la responsabilità delle procedure di nomina dei nuovi commissari e di assegnazione dei portafogli, il Parlamento europeo ha deciso di procedere all'audizione del vicepresidente Barrot per il portafoglio relativo a giustizia, libertà e sicurezza e del commissario designato Tajani per i trasporti. Al fine di preparare le audizioni, il vicepresidente Barrot e Antonio Tajani sono stati invitati a rispondere a un questionario scritto. In funzione del risultato delle audizioni, il Parlamento europeo procederà a una votazione formale in Aula.

Per ottenere maggiori dettagli sul vicepresidente Barrot e il commissario designato Tajani, le audizioni e la procedura in generale, basta cliccare sulle rubriche corrispondenti del menu che compare sul lato sinistro della pagina.


Informazione sulle versioni linguistiche di questo sito:
Il sito è disponibile in tutte le lingue ufficiali dell'Unione europea. I link per le rispettive versioni linguistiche si trovano in alto a destra della pagina del menu Europarl.

Se una pagina non è disponibile nella lingua prescelta, il suo contenuto compare in inglese.