skip to content
 
 
 

LE NOSTRE ATTIVITA'

Al via la campagna del Parlamento europeo per l'ambiente. Attivisti e testimonial green d’eccezione insieme per la tutela del nostro pianeta. Dal 18 luglio 2020 su Parlamento europeo in Italia partecipa anche tu! #vogliounpianetacosì
Più di duemila cittadini hanno preso parte alla campagna per l’ambiente del Parlamento europeo. Dal 18 luglio 2020 a oggi, attivisti e testimonial green d’eccezione hanno raccontato le bellezze del nostro pianeta, minacciate da riscaldamento globale, inquinamento e deforestazione.
EYE 2018. Giovani partecipanti in aula plenaria a Strasburgo.
Nell'ambito delle attività rivolte al mondo scuola e ai giovani il Parlamento europeo ha messo a punto due questionari che ci consentiranno di migliorare la nostra offerta, ve li proponiamo tramite i due link qui sotto. Il vostro aiuto è prezioso e potrete contribuire esprimendo la vostra opinione.
Le attività del Parlamento europeo in Italia

ULTIME NOTIZIE

Bruxelles: il Parlamento europeo in seduta plenaria dal 19 al 23 ottobre 2020.
Politica agricola UE, nuove regole sui servizi digitali, Intelligenza Artificiale, COVID-19 e istruzione: questi alcuni dei temi di cui si discute e vota nella sessione del 19-23 ottobre a Bruxelles. 
Strasburgo, 18 dicembre 2019. Jewher Ilham, figlia di Ilham Tohti (nella foto con il Presidente del PE David Sassoli), accetta il Premio Sakharov a nome di suo padre detenuto in carcere.
L'opposizione democratica in Bielorussia, rappresentata dal Consiglio di coordinamento, iniziativa di donne coraggiose e figure della società civile e da Sviatlana Tsikhanouska, Mons. Najeeb Moussa Michaeel, gli attivisti del Guapinol e Berta Caceres, gli attivisti LGBTI fondatori del sito "Atlante dell'odio": ecco i candidati al premio del PE per la libertà di pensiero.

SOVVENZIONI E BANDI

La Commissione europea ha pubblicato un bando per selezionare partner che gestiscano i centri Europe Direct per il periodo 2021-2025. I centri lavorano a stretto contatto con le Rappresentanze CE e con gli uffici del Parlamento europeo nei rispettivi Stati membri. C'è tempo fino al 15 ottobre 2020 ore 17 per presentare le proposte.
Tutti i comunicati stampa

I punti salienti della plenaria a Bruxelles

Il Parlamento ha votato a favore del raggiungimento di una maggiore riduzione delle emissioni per il 2030 e ha affermato che la Strategia forestale deve essere in linea con il Green Deal europeo. Gli eurodeputati hanno richiesto un meccanismo per lo Stato di diritto per proteggere la democrazia dell'UE, nonché delle norme comuni per il crowdfunding e maggiori finanziamenti per aiutare i giovani.

#PiùFortiInsiemeUE

Vai al nostro Multimedia Centre