skip to content
 

Voglio un pianeta così
Torna con la sua terza edizione “Voglio un pianeta così”, la campagna di comunicazione che il Parlamento europeo in Italia diffonderà sui suoi canali online tra giugno e luglio. Sportivi, cantanti, attori e testimonial green si mobiliteranno per la tutela del nostro pianeta. L’obiettivo è sensibilizzare i cittadini verso comportamenti e stili di vita più sostenibili e rispettosi dell’ambiente.

ATTIVITA DEL 2023

Next Generation EU, Bilancio UE e BEI: opportunità europee per il rilancio dell'Umbria: Palazzo Donini, Piazza Italia 96, Perugia
COMUNICATI STAMPA DEL PARLAMENTO EUROPEO

ULTIME NOTIZIE

.
Il Presidente di Israele ha chiesto al PE di eradicare l'antisemitismo in Europa e adottare la definizione di antisemitismo dell'Alleanza Internazionale per la Memoria dell'Olocausto.
.
Giovedì alle 10.30, il Presidente israeliano Isaac Herzog si esprimerà in Aula in occasione della Giornata internazionale di commemorazione in memoria delle vittime dell'Olocausto
.
Il Parlamento esorta le autorità marocchine a rispettare la libertà dei media e a garantire processi equi ai giornalisti imprigionati.
.
In una risoluzione adottata giovedì, i deputati chiedono che la leadership politica e militare russa sia chiamata a rispondere del crimine di aggressione contro l'Ucraina.
La guerra in Ucraina, l'aumento del’autoritarismo nel mondo, la politica assertiva della Cina e l'emergenza climatica hanno causato un cambiamento epocale nel panorama geopolitico.
.
Il neoeletto vicepresidente sostituisce Eva Kaili (NI, EL) come quinto vicepresidente dell'Ufficio di presidenza del Parlamento europeo.
.
Il Parlamento ha adottato martedì la sua posizione negoziale su una nuova legge per riformare le procedure e le misure di controllo dell'UE per le spedizioni di rifiuti.
La preoccupazione maggiore per il 93% dei cittadini europei riguarda il costo della vita, rileva l’ultimo sondaggio Eurobarometro del Parlamento Europeo, pubblicato oggi.
Conferenza sul Futuro dell'Europa
.
Il 2 dicembre, le istituzioni UE e oltre 500 cittadini hanno discusso il seguito da dare alle proposte della Conferenza sul futuro dell'Europa.
.
Il 2 dicembre, le istituzioni UE faranno il punto sul seguito da dare alla Conferenza e alle sue proposte con i cittadini che hanno partecipato ai panel e agli eventi europei.
SOVVENZIONI E BANDI
Conferenza stampa al Parlamento europeo
La Direzione generale della Comunicazione (DGCOMM) del Parlamento europeo lancia oggi una nuova gara nell'ambito del programma di sovvenzioni per i media, questa volta con l'obiettivo di sensibilizzare i cittadini sul ruolo e sui valori democratici dell'UE in vista delle elezioni europee del 2024. La scadenza per la presentazione dei progetti è il 26 gennaio 2023 alle ore 17:00 CET.